PrivateVPN Recensione 2022: 4 svantaggi e 6 vantaggi - VPN wiki

PrivateVPN Recensione 2022: 4 svantaggi e 6 vantaggi

7.2
★★★☆
  1. PrivateVPN: 4 svantaggi e 6 vantaggi

    • Non ha caratteristiche aggiunte
    • App non del tutto intuitiva
    • Numero medio di server
    • Non ha una revisione indipendente
    • 7 giorni di prova + 30 giorni di garanzia di rimborso
    • Applicazione per la maggior parte dei dispositivi e dei router
    • Modalità segreta per l’uso in paesi dove le VPN sono vietate
    • Ampia selezione di paesi
    • Supporto personalizzato

    I servizi della società svedese PrivateVPN sono tra i migliori che abbiamo testato.

    La VPN offre un prezzo di abbonamento amichevole con una garanzia di soddisfazione di un mese e una prova di sette giorni. Perde rispetto ai migliori fornitori di VPN in caratteristiche aggiunte come la whitelist, la connessione al server più veloce, e nel numero di server e paesi offerti.

    Ciò che lo distingue dalla concorrenza è la sua capacità di sbloccare i servizi di streaming, qualcosa con cui molte VPN lottano. Anche la modalità Stealth può essere utile, soprattutto nei paesi in cui le VPN non sono legali. PrivateVPN è un’alternativa interessante ai provider più grandi.

  2. Abbonamento PrivateVPN: buono sconto, versione di prova, garanzia di rimborso…

    Soddisfatti o rimborsati (30 giorni)
    Versione di prova gratuita (7 giorni)

    Possibilità di pagamento in criptovaluta

    Bitcoin
    Il pagamento con la criptovaluta Bitcoin è supportato dal 46 % delle VPN testate.
    Dash
    no
    Il pagamento con la criptovaluta Dash è supportato dal 17 % delle VPN testate.
    Ethereum
    no
    Il pagamento in criptovaluta Ethereum è supportato dal 26 % delle VPN testate.
    Ripple
    no
    Il pagamento con la criptovaluta Ripple è supportato dal 17 % delle VPN testate.

    PrivateVPN offre una versione di prova di 7 giorni, nessun metodo di pagamento è richiesto per ottenerla, solo un indirizzo e-mail utilizzato per accedere all’account. Dopo la fine della prova, decidi da solo se ottenere PrivateVPN.

    Dopo aver acquistato PrivateVPN, puoi richiedere un rimborso incondizionato in qualsiasi momento entro 30 giorni.

    PrivateVPN offre abbonamenti mensili, trimestrali e annuali come standard. Durante le promozioni, gli abbonamenti possono essere più lunghi. L’abbonamento di più lunga durata è il valore migliore. Quando acquisti, ti viene addebitato l’intero periodo di abbonamento. Le promozioni sugli abbonamenti sono molto comuni.

    Puoi pagare tramite PayPal, carte di credito o bitcoin.

  3. Supporto per dispositivi PrivateVPN: Android, iOS, macOS…

    Numero di dispositivi collegabili contemporaneamente: 6

    Piattaforme

    Android
    Android è supportato dal 99% delle VPN testate
    Android TV
    La piattaforma Android TV è supportata dal 37% delle VPN testate
    Apple TV
    La Apple TV è supportata dal 25% delle VPN testate
    Fire TV
    La piattaforma Fire TV è supportata dal 39% delle VPN testate
    Chromebook
    no
    La piattaforma Chromebook supporta il 16% delle VPN testate
    Chromecast
    La piattaforma Chromecast supporta il 22% delle VPN testate
    iOS
    La piattaforma iOS supporta il 98% delle VPN testate
    Kodi
    La piattaforma Kodi supporta il 26% delle VPN testate
    Linux
    La piattaforma Linux supporta il 54% delle VPN testate
    Mac
    La piattaforma Mac supporta il 97% delle VPN testate
    NAS
    La piattaforma NAS supporta il 29% delle VPN testate
    nVidia Shield
    La piattaforma nVidia Shield supporta il 24% delle VPN testate
    Playstation
    La piattaforma Playstation supporta il 28% delle VPN testate
    Raspberry Pi
    La piattaforma Raspberry Pi supporta il 21% delle VPN testate
    Roku
    La piattaforma Roku supporta il 26% delle VPN testate
    Router
    La piattaforma del router supporta l'52% delle VPN testate
    Windows
    La piattaforma Windows supporta il 100% delle VPN testate
    xBox
    La piattaforma xBox supporta il 28% delle VPN testate

    Estensioni del browser

    Edge
    no
    L'estensione del browser Edge ha il 16% delle VPN testate
    Firefox
    no
    L'estensione di Firefox ha il 38% delle VPN testate
    Chrome
    no
    L'estensione di Chrome contiene il 51% delle VPN testate
    Safari
    no
    L'estensione del browser Safari ha il 2% delle VPN testate

    PrivateVPN ti permette di collegare fino a 6 dispositivi alla volta. Rispetto alla concorrenza, questo è un numero medio.

    Le app sono disponibili per tutti i sistemi operativi diffusi, questi sono Windows, Android, macOS e iOS. Sul sito web di PrivateVPN, puoi anche trovare tutorial su come ottenere una VPN attiva e funzionante su un router e Linux usando OpenVPN e altri client disponibili gratuitamente.

    Utilizzando una VPN sul tuo router, avrai la possibilità di collegare tutti i tuoi dispositivi di casa sotto un’unica connessione attiva. Un altro vantaggio è che quando usi una VPN sul tuo router, puoi godere della protezione e sbloccare i servizi di streaming anche su dispositivi per i quali PrivateVPN non offre un’app, come smart TV, Android TV, Apple TV, console di gioco e altro.

    PrivateVPN non offre alcuna estensione del browser. Le estensioni del browser sono per lo più utilizzate come un modo per utilizzare la VPN su dispositivi non supportati, o come un modo per aggiungere funzionalità aggiuntive come il blocco degli annunci. Quindi non supportare le estensioni del browser non è troppo negativo, dato che nella maggior parte dei casi non è necessario.

  4. Applicazione PrivateVPN: facilità d’uso, whitelist, selezione del server…

    Trasferimento datiillimitato
    Whitelisting
    no
    Il whitelisting supporta il 52% delle VPN testate
    Lingue dell'applicazione🇺🇸 inglese 🇪🇸 spagnolo 🇷🇺 russo 🇩🇪 tedesco 🇹🇷 turco 🇫🇷 francese 🇮🇹 italiano 🇳🇱 olandese 🇨🇳 cinese 🇵🇱 polacco 🇮🇳 hindi 🇸🇪 svedese

    PrivateVPN offre la possibilità di connettersi quando si avvia il dispositivo, sia nel desktop che nell’app mobile. Al contrario, non offre una funzione di whitelisting. Manca anche l’opzione per selezionare il server più veloce. Nei miei test, anche i ping del server non sono stati visualizzati.

    L’app è semplice, più intuitiva sui dispositivi mobili.

    Le impostazioni avanzate non sono molto intuitive da trovare nella versione desktop cliccando sul pulsante della panoramica avanzata. Quando ho provato PrivateVPN sulla versione desktop, la scheda dei server di streaming era vuota. Un elenco di server di streaming può essere trovato sul sito web di PrivateVPN, e può anche essere trovato nella sezione streaming della recensione qui sotto. Nell’applicazione mobile, questa scheda non era affatto presente. Le app non supportano la modalità scura.

    Per quanto riguarda le lingue, l’applicazione PrivateVPN è tradotta in 12 lingue. Manca il ceco.

  5. Velocità di connessione e traffico per PrivateVPN

    Velocità di download

    Velocità di download media tramite VPN, un numero più alto è migliore.
    ø 94.8 mbps
    42 mbps

    Velocità di upload

    Velocità media di caricamento tramite VPN, un numero più alto è migliore.
    ø 61.4 mbps
    52 mbps

    Velocità di risposta

    Velocità di risposta media tramite VPN, un numero inferiore è migliore.
    ø 66.5 ms
    11 ms

    PrivateVPN è una VPN senza limiti di trasferimento dati, proprio come tutte le VPN a pagamento. La velocità di connessione al server è stata molto soddisfacente. PrivateVPN non ci ha mai fatto aspettare inutilmente durante i nostri test.

    La velocità di connessione al server più vicino era anche buona e sarebbe stata sufficiente per riprodurre video con risoluzione 4K. Quando ci si connette ai server degli Stati Uniti e del Regno Unito, si ottengono valori che dovrebbero gestire lo streaming video Full HD.

    Il rallentamento del trasferimento rispetto a una connessione senza VPN era nella media. Nel nostro test, il rallentamento dell’upload è stato significativamente inferiore a quello del download.

  6. Offerta di paesi e server VPN su PrivateVPN

    Numero di server
    150
    Il numero medio di server delle VPN testate è 1423.
    Paesi offerti
    62
    Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN testate è di 42.
    Paesi disponibili🇧🇪 Belgio 🇧🇷 Brasile 🇦🇷 Argentina 🇦🇺 Australia 🇧🇬 Bulgaria 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇪🇪 Estonia 🇵🇭 Filippine 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇭🇰 Hong Kong 🇨🇱 Chile 🇭🇷 Croazia 🇮🇳 India 🇮🇩 Indonesia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇸 Islanda 🇮🇹 Italia 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇿🇦 Repubblica Sudafricana 🇰🇷 Corea del Sud 🇨🇦 Canada 🇨🇴 Colombia 🇨🇷 Costa Rica 🇨🇾 Cipro 🇱🇹 Lituania 🇱🇻 Lettonia 🇱🇺 Lussemburgo 🇭🇺 Ungheria 🇲🇾 Malaysia 🇲🇹 Malta 🇲🇽 Messico 🇲🇩 Moldavia 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇳🇿 Nuova Zelanda 🇮🇲 Isola di Man 🇵🇦 Panama 🇵🇱 Polonia 🇵🇹 Portogallo 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇷🇺 Russia 🇬🇷 Grecia 🇸🇬 Singapore 🇸🇰 Slovacchia 🇦🇪 Emirati Arabi Uniti 🇬🇧 Regno Unito 🇺🇸 USA 🇷🇸 Serbia 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera 🇹🇭 Tailandia 🇹🇼 Taiwan 🇹🇷 Turchia 🇺🇦 Ucraina 🇻🇳 Vietnam 🇵🇪 Perù

    PrivateVPN offre una scelta di 150 server, che è un numero basso rispetto ai migliori, che hanno oltre 3.000. Ma i server di PrivateVPN sono sparsi in 62 paesi, quindi forniscono una buona gamma di località. PrivateVPN offre un server VPN nell’Italia.

    Nell’offerta di server di streaming che PrivateVPN pubblicizza sul suo sito, troverai server di streaming in 20 paesi.

  7. Sicurezza di PrivateVPN: protezione DNS, kill switch…

    Protezione DNS
    La protezione DNS è offerta dal 95 % delle VPN testate.
    Kill switch
    Il Kill Switch è offerto dal 80 % delle VPN testate.
    Nessuna registrazione
    Il 85% delle VPN testate non memorizza i registri.
    Tor
    Il supporto di Tor è offerto dal 84% delle VPN testate

    PrivateVPN offre sicurezza standard come la protezione DNS, kill switch, permette anche la connessione alla rete Tor e la protezione WebRTC.

    Non troverai qui la protezione da malware, che comunque è più una questione di programmi antivirus che di VPN. PrivateVPN non fornisce nemmeno il blocco degli annunci o dei tracker, ma offre una funzione che maschera l’uso della VPN come una normale connessione. Questa funzione è particolarmente utile nei paesi in cui le VPN non sono legali.

  8. VPN streaming su PrivateVPN: Netflix, Youtube, Amazon…

    PrivateVPN è in grado di sbloccare i servizi di streaming, non solo Netflix, HBO, Hulu, Disney+, Prime o Youtube, ma anche altri come BBC iPlayer.

    Con PrivateVPN, sei anche in grado di sbloccare una vasta libreria di servizi di streaming da un massimo di 20 paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Giappone, Danimarca, Finlandia, Germania, Norvegia, Svezia, Svizzera, Paesi Bassi, Italia, Spagna, Svizzera, Australia, Brasile, Colombia, Argentina e Corea del Sud.

    Amazon Prime
    Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 45% delle VPN testate
    Disney
    Lo streaming tramite Disney+ è supportato dal 44% delle VPN testate
    HBO
    Lo streaming di HBO supporta il 47% delle VPN testate
    Hulu
    Lo streaming tramite Hulu supporta il 43% delle VPN testate
    Netflix
    Lo streaming tramite Netflix supporta il 160% delle VPN testate
    Youtube
    Lo streaming tramite YouTube è supportato dal 80% delle VPN testate
  9. Funzione PrivateVPN: Adblock, indirizzo IP statico…

    Opzioni di blocco

    Blocco degli annunci
    no
    Il 48 % delle VPN testate ha il blocco degli annunci pubblicitari
    Blocco malware
    no
    Il blocco del malware riguarda il 47 % delle VPN testate
    Blocco del tracker
    no
    Il blocco dei tracker è presente nel 43% delle VPN testate

    PrivateVPN non offre altrefunzioni.

  10. Carico del computer con PrivateVPN

    Il carico del computer era leggermente più alto rispetto ad altre VPN, ma non ha mai causato alcun problema. Nel caso in cui non usiate PrivateVPN, le prestazioni richieste sono ridotte, o potete disabilitarlo usando l’icona nella barra delle applicazioni.

  11. VPN torrent e PrivateVPN

    Torrente
    Il supporto per i torrent è offerto dal 86% delle VPN testate

    PrivateVPN nabízí 18 serverů v 15 zemích vhodných pro Torrent. Díky tomu bude vaše identita a bezpečí chráněno při stahování Torrentů.

  12. Sede centrale PrivateVPN

    Sede dell'operatore VPN🇸🇪 Svezia

    PrivateVPN ha sede in Svezia, che fa parte dell’Unione europea e del cosiddetto accordo dei 14 occhi. Dato che PrivateVPN non tiene un registro dei tuoi dati trasferiti secondo le sue regole, non è possibile fornire eventualmente alcun dato alle autorità.

  13. Privacy e PrivateVPN: archiviazione dei log, sicurezza…

    Connessioni VPN multiple
    no
    La connettività multiserver è offerta dal 29 % delle VPN testate.

    Il sito di PrivateVPN afferma che “non raccoglie o memorizza alcun registro di attività, compresa la memorizzazione della cronologia di navigazione, i luoghi di trasferimento dei dati, i dati sul tempo di connessione, le query DNS, gli indirizzi IP (indirizzi IP assegnati o collegati), il contenuto dei dati o la dimensione dei dati collegati”.

    La protezione della privacy è simile a quella di altri provider VPN. PrivateVPN memorizza il tuo indirizzo email per il login dell’account. Utilizza anche i cookie e i dati analitici del suo sito, ma non dovrebbe condividerli con terzi.

    Alcune VPN concorrenti hanno un certificato di un revisore indipendente. Nel caso di PrivateVPN e di molti altri provider, hai solo la possibilità di confidare che rispettino i loro termini.

  14. Supporto PrivateVPN: Chat, E-mail…

    PrivateVPN offre una FAQ sul sito, che non è molto chiara o estesa, non ha una casella di ricerca, ed è relativamente breve. PrivateVPN offre anche tutorial su come impostare le VPN sui dispositivi supportati per aiutare i meno esperti di tecnologia.

    Qualsiasi altra domanda può essere indirizzata al supporto usando la chat box che si trova nell’angolo in basso a destra. Un link diretto alla chat si trova anche nell’applicazione desktop. Nell’applicazione mobile, puoi trovare un indirizzo email per contattare il supporto.

    Il supporto è fornito da PrivateVPN, quindi contatta direttamente lo sviluppatore.

Scriva la sua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.