Surfshark VPN Recensione 2023: 2 svantaggi e 4 vantaggi

Surfshark VPN Recensione 2023: 2 svantaggi e 4 vantaggi

9
★★★★☆
  1. Surfshark: Due svantaggi e quattro vantaggi

    • L’intera applicazione non è verificata da terze parti.
    • Non offre un indirizzo IP dedicato.
    • Tante funzioni avanzate.
    • Numero illimitato di dispositivi collegati.
    • Ottima varietà di server.
    • Verifica dell’infrastruttura ed estensioni del browser.
    • Ottimo rapporto prezzo/qualità.

    Surfshark è uno dei principali fornitori di VPN. Offre diverse funzioni avanzate, connessioni veloci e una buona scelta di siti e server ad un prezzo ragionevole.

    Surfshark VPN consente di sbloccare molte librerie di streaming e l’app è disponibile su tutti i dispositivi del caso. Inoltre, il livello di sicurezza e privacy è elevato con Surfshark, poiché offre i protocolli WireGuard, IKEv2, OpenVPN TCP e OpenVPN UDP.

    Oltre alle VPN, Surfshark offre anche un antivirus, un motore di ricerca anonimo e una protezione contro le perdite di dati. Questi servizi, VPN compresa, possono essere acquistati come parte di un abbonamento a Surfshark One.

    L’unico aspetto negativo è la mancanza di verifica dell’intera applicazione VPN da parte di una società indipendente, come NordVPN. Nella prima verifica da parte di Cure53 nel 2018, Surfshark aveva verificato solo le estensioni del browser. Nel 2021, Surfshark VPN è stato sottoposto a un’altra verifica da parte di Cure53, incentrata sui server VPN e sull’infrastruttura associata.

    Nel complesso, Surfshark è un’ottima scelta, in parte grazie al suo buon rapporto prezzo-prestazioni. Surfshark è una buona scelta per i principianti e i power user come VPN per Netflix e i servizi di streaming, ma naturalmente protegge anche la sua privacy.

  2. Surfshark Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo: 10,99 € ​81% di sconto 2,11 € /mese (999 dispositivi)
    • Soddisfatti o Rimborsati: (30 giorni)
    • Versione di Prova Gratuita: (7 giorni)
    • Pagamento in criptovaluta:
      Bitcoin :
      Dash :
      Ethereum :
      Ripple :

    Surfshark VPN offre un 7 giorni periodo di prova, ma richiede un metodo di pagamento al momento della configurazione. Offre inoltre una garanzia di rimborso in caso di insoddisfazione entro 30 giorni dall’acquisto. Può effettuare i pagamenti con carta di credito, PayPal, Google Pay, Amazon Pay o in forma anonima con criptovalute.

    Per ottenere un rimborso, come previsto dalla garanzia soddisfatti o rimborsati, contatta l’assistenza via e-mail o la chat sul sito web di Surfshark. Non è necessario fornire un motivo per la richiesta, ma l’assistenza probabilmente chiederà come può migliorare il servizio. L’assistenza di Surfshark è attiva 24 ore su 24.

    Si può anche acquistare Surfshark VPN come parte del pacchetto Surfshark One, comprensivo anche un antivirus, il motore di ricerca anonimo Surfshark Search e protezione contro le fughe di dati Surfshark Alert.

    Riceve una prova di 7 giorni negli store delle piattaforme Android, iOS e macOS. Per utilizzarla, sono necessarie le informazioni di pagamento. Se non annulla l’abbonamento, le verrà addebitato il prezzo dell’abbonamento annuale dopo il periodo di prova.

  3. Surfshark e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: Illimitato

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      Android TV è supportata dal 37 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      Apple TV è supportata dal 26 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      Fire TV è supportata dal 39 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      Chromecast è supportato dal 22 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      Kodi è supportato dal 27 % delle VPN recensite
    • Linux:
      Linux è supportato dal 54 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 97 % delle VPN recensite
    • NAS:
      NAS è supportato dal 30 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      nVidia Shield è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      La Playstation è supportata dal 29 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      Il Raspberry Pi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Roku:
      Roku è supportato dal 27 % delle VPN recensite
    • Router:
      I router sono supportati dal 52 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      Xbox è supportato dal 29 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 51 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      L'estensione di Chrome è offerta dal 51 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 16 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 38 % delle VPN recensite
    • Opera :
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 51 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 2 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 51 % delle VPN recensite

    Surfshark VPN offre un numero illimitato di dispositivi connessi con un’unica licenza.

    Le app VPN sono disponibili per macOS, Windows, Linux, Android, iOS, Android TV, Fire TV, Chrome, Firefox e altri browser che possono installare estensioni dal Chrome Store.

    È possibile collegare altri dispositivi senza app Surfshark VPN alla VPN utilizzando le impostazioni VPN del router. Solo alcuni router supportano le connessioni VPN, quindi per prima cosa bisogna verificare se il proprio router le supporta. Per l’installazione, è possibile utilizzare la pagina del router come impostare una VPN.

  4. Surfshark App: Facilità d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Trasferimento dei dati: Illimitato
    • Lingue dell’App: 🇮🇹 italiano 🇺🇸 inglese +12 altre🇪🇸 spagnolo 🇷🇺 russo 🇩🇪 tedesco 🇹🇷 turco 🇫🇷 francese 🇵🇹 portoghese 🇯🇵 giapponese 🇨🇳 cinese 🇵🇱 polacco 🇰🇷 coreano 🇦🇪 arabo 🇺🇦 ucraino
    • Whitelisting:
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    Surfshark offre una funzione di whitelist di Bypasser sia su desktop che su mobile, dove può impostare i siti e le app su cui non desidera utilizzare la VPN. Esiste anche una lista nera, dove può scegliere i siti e le app che utilizzano sempre la connessione VPN. L’unica differenza è che l’app desktop non offre l’opzione di selezionare siti specifici per la blacklist.

    Surfshark le consente di impostare una connessione automatica al server VPN preferito all’avvio del dispositivo. Si può scegliere tra un Paese specifico, il più veloce o la posizione più vicina.

    Nella selezione del Paese, si trova nuovamente l’opzione dove poter scegliere il server più veloce o più vicino. È presente anche un pulsante di connessione rapida nella schermata principale. Nelle impostazioni dell’applicazione, come per la connessione automatica, si può scegliere tra la posizione più veloce o più vicina o un determinato Paese.

    Le applicazioni sono disponibili in 14 lingue, compresa la lingua italiana. L’applicazione è facile da usare e l’interfaccia delle applicazioni è intuitiva. Offre sia la modalità giorno che quella notte.

    Come tutte le VPN a pagamento, Surfshark VPN non ha limiti sulla quantità di dati trasferiti.

    Si può utilizzare l’app Surfshark VPN per altri prodotti offerti nell’ambito dell’abbonamento Surfshark One. Come parte del pacchetto, Surfshark One offre anche un antivirus, un motore di ricerca anonimo e una protezione contro le perdite di dati.

  5. Surfshark Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server

    L’avvio della connessione è rapido e anche la velocità di connessione misurata è elevata (155 MB/s), con un rallentamento minimo. Pertanto, la velocità di connessione della VPN Surfshark è sufficiente per guardare contenuti 4K, con una velocità consigliata di almeno 50 Mbps.

    Si può sfruttare appieno l’upload superiore alla media di 84 MB/s se si devono cariare grandi quantità di dati su Internet. Inoltre, con una risposta di 10 ms, Surfshark si colloca tra le migliori VPN.

  6. Surfshark posizioni del server

    • Numero di server:
      3.200
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1436.
    • Numero di paesi:
      97
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 39.
    Europa 🇦🇱 Albania 🇦🇩 Andorra 🇧🇪 Belgio 🇧🇦 Bosnia Erzegovina 🇧🇬 Bulgaria 🇲🇪 Montenegro 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇪🇪 Estonia 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇭🇷 Croazia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇸 Islanda 🇮🇹 Italia 🇨🇾 Cipro 🇱🇮 Lichtenstein 🇱🇹 Lituania 🇱🇻 Lettonia 🇱🇺 Lussemburgo 🇭🇺 Ungheria 🇲🇹 Malta 🇲🇩 Moldavia 🇲🇨 Monaco 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇮🇲 Isola di Man 🇵🇱 Polonia 🇵🇹 Portogallo 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇬🇷 Grecia 🇲🇰 Macedonia del Nord 🇸🇰 Slovacchia 🇸🇮 Slovenia 🇬🇧 Regno Unito 🇷🇸 Serbia 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera 🇹🇷 Turchia 🇺🇦 Ucraina
    America del Nord 🇧🇸 Bahamas 🇧🇿 Belize 🇬🇱 Groenlandia 🇨🇦 Canada 🇨🇷 Costa Rica 🇲🇽 Messico 🇵🇦 Panama 🇵🇷 Porto Rico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇦🇷 Argentina 🇧🇴 Bolivia 🇧🇷 Brasile 🇪🇨 Ecuador 🇨🇱 Chile 🇨🇴 Colombia 🇵🇾 Paraguay 🇵🇪 Perù 🇺🇾 Uruguay 🇻🇪 Venezuela
    Asia 🇦🇲 Armenia 🇦🇿 Azerbaigian 🇧🇩 Bangladesh 🇧🇹 Bhutan 🇧🇳 Brunei 🇵🇭 Filippine 🇬🇪 Georgia 🇭🇰 Hong Kong 🇮🇳 India 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇰🇷 Corea del Sud 🇰🇭 Cambogia 🇱🇦 Laos 🇲🇴 Macao 🇲🇾 Malaysia 🇲🇳 Mongolia 🇲🇲 Birmania 🇳🇵 Nepal 🇵🇰 Pakistan 🇸🇦 Arabia Saudita 🇸🇬 Singapore 🇦🇪 Emirati Arabi Uniti 🇱🇰 Sri Lanka 🇹🇼 Taiwan 🇺🇿 Uzbekistan 🇻🇳 Vietnam
    Africa 🇩🇿 Algeria 🇪🇬 Egitto 🇬🇭 Ghana 🇿🇦 Repubblica Sudafricana 🇲🇦 Marocco 🇳🇬 Nigeria
    Oceania 🇦🇺 Australia 🇳🇿 Nuova Zelanda

    Surfshark offre 97 Paesi attraverso i quali è possibile connettersi a una VPN. Alcune VPN della concorrenza ne offrono un numero significativamente più alto, ma l’offerta di Surfshark è sufficiente.

    Surfshark ha server in Italia.

    Alcuni server sono solo virtuali, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo come Egitto, Sri Lanka o Myanmar. I server virtuali differiscono da quelli fisici in quanto si trovano in un Paese diverso da quello a cui ci si collega. Ad esempio, la sua sede virtuale può essere l’Egitto, ma il suo server fisico è situato in Grecia. Le sedi virtuali consentono di ottenere velocità di connessione più elevate e una scelta più ampia di Paesi. Tutte le località virtuali sono contrassegnate da una “v” in alto a destra della bandiera nella panoramica dei Paesi nell’app Surfshark VPN.

    Con 3.200 server, Surfshark è uno dei principali fornitori di VPN, anche se ad esempio CyberGhost VPN ha 9.690. Tuttavia, il numero di server di Surfshark è pienamente sufficiente, come dimostrano le velocità misurate.

    Tutti i protocolli e le funzioni offerte sono presenti su tutti i server, ad eccezione della funzione multi-hop.

    Surfshark offre anche server in Paesi che hanno un’elevata censura su Internet, come gli Emirati Arabi Uniti, l’Egitto e l’India.

  7. Surfshark Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 95 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 80 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      Il supporto di Tor è offerto dal 84 % delle VPN recensite

    Oltre alla protezione DNS e alla funzione di kill switch, Surfshark offre anche protezione da malware, multi-hop e multi-connessione.

    I server DNS privati di Surfshark forniscono protezione DNS. I server DNS di Surfshark applicano anche la protezione contro le perdite per proteggere anche i dispositivi IPv4 che possono essere a rischio di perdite. Il kill switch interrompe la connessione in caso di interruzione, assicurando che i dati non siano a rischio.

    Il multi-hop instrada la connessione VPN attraverso due server VPN per offrire una sicurezza ancora maggiore. Surfshark offre 12 coppie di server che può utilizzare per il multi-hop. Si può utilizzare il multi-hop quando si necessita della massima protezione. Tuttavia, non è adatto per un uso regolare, soprattutto in virtù della velocità limitata.

    È possibile ricevere l’autenticazione a due fattori per l’account Surfshark mediante e-mail o l’app 2FA. Inoltre, per tutti gli utenti Alert, la funzione Data Leakage Protection offre una maggiore sicurezza per i dati sensibili.

    Surfshark offre i protocolli WireGuard, IKEv2, OpenVPN TCP e OpenVPN UDP, tutti popolari tra le VPN e considerati sicuri. I protocolli sono disponibili su tutte le piattaforme, tranne IKEv2, che non è più disponibile per i dispositivi Windows. Consigliamo agli utenti meno esperti di lasciare la selezione del protocollo preimpostata per la selezione automatica in base alla maggiore stabilità e velocità.

    I protocolli utilizzano la crittografia sicura AES con opzioni di cifratura a 256 e 128 bit e ChaCha20.

  8. Surfshark & Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 46 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 45 % delle VPN recensite
    • HBO:
      Lo streaming di HBO è supportato dal 48 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 44 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 80 % delle VPN recensite

    Abbiamo misurato la velocità di streaming per un server negli Stati Uniti. I valori misurati sono stati tra i migliori, con valori superiori alla soglia di 50 Mbps, necessaria per la riproduzione di video 4K.

    Surfshark VPN vanta la possibilità di utilizzare le VPN con molti servizi di streaming. Per questo motivo l’abbiamo testata e, come parte del test, abbiamo potuto guardare contenuti su tutti i servizi che abbiamo testato. Abbiamo provato Surfshark VPN con Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, Hulu, HBO Max, BBC iPlayer e YouTube.

    Per lo streaming utilizza gli stessi server che utilizzerebbe per il normale funzionamento della VPN; non è necessario collegarsi a nessun server di streaming speciale.

    I servizi di streaming spesso cercano di rilevare e bloccare le connessioni tramite VPN, in quanto le VPN consentono agli utenti di guardare contenuti destinati ad altri Paesi. La connessione ai servizi di streaming potrebbe non funzionare sempre, oppure potrebbe trattarsi di problema temporaneo, ed è necessario riconnettersi alla VPN, che cambierà l’indirizzo IP.

    Essendo uno dei fornitori di VPN maggiori, non possiamo che raccomandare Surfshark se cerchi una VPN per Netflix e altri servizi di streaming.

  9. Caratteristiche di Surfshark: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 49 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      Il blocco del malware 48 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      Il blocco dei tracker è offerto dal 44 % delle VPN recensite

    Surfshark offre molte funzioni aggiuntive: blocco delle pubblicità, blocco dei tracker o modalità camuffamento per nascondere la connessione VPN. È utile nei Paesi in cui si desidera nascondere l’utilizzo della VPN.

    Sfrutta la modalità camuffamento in automatico quando si seleziona il protocollo OpenVPN durante la connessione via TCP e UDP. Di conseguenza, la VPN maschera la connessione come una connessione normale, rendendo la connessione su una rete virtuale più difficile da rilevare. Questa modalità è utile quando la connessione VPN è bloccata.

    È comprensivo di blocco pubblicità, tracker e malware attraverso la funzione Cleanweb, disponibile direttamente nelle impostazioni dell’applicazione. Pertanto, non è necessario scaricare alcuna estensione del browser; le pubblicità annunci non appariranno più e il monitoraggio delle sue attività sarà più complesso.

    Inoltre, se si accede a un sito non sicuro, si riceve una notifica prima di accedervi.

    Il blocco dei banner dei cookie, invece, richiede un’estensione del browser che può bloccare le notifiche pop-up dei cookie anche senza una connessione VPN. Quindi, risparmia tempo rifiutando i cookie su ogni pagina.

    È possibile nascondere il proprio dispositivo per incrementare la sicurezza e l’anonimato all’interno della rete Internet locale (ad esempio, Wi-Fi). Ad esempio, sui dispositivi Android, può visualizzare la posizione GPS del suo dispositivo in corrispondenza della posizione del server VPN a cui si sta connettendo.

    Un’altra funzione che incrementa il livello di sicurezza è la modifica automatica dell’indirizzo Rotating IP. Questo cambia periodicamente l’indirizzo IP VPN durante la connessione al server VPN, mentre la posizione rimane invariata. In questo modo, l’attività viene suddivisa tra più indirizzi IP all’interno di un’unica connessione VPN continua, rendendo ancora più difficile il monitoraggio delle attività degli utenti.

    Con un abbonamento a Surfshark, si ottiene anche un indirizzo IP VPN statico. Quando ci si connette a un server con un indirizzo IP statico, si ottiene sempre lo stesso indirizzo IP. Tuttavia, condivide questo indirizzo IP con altri utenti, quindi non è univoco per utente. I server statici sono la soluzione ideale se si necessita di un indirizzo IP fisso. Esistono 30 località con indirizzi IP statici, tra cui Germania, Giappone, Singapore, Regno Unito e Stati Uniti.

    Surfshark offre un indirizzo IP dedicato come abbonamento autonomo, ma la maggior parte degli utenti non ne ha bisogno. Un indirizzo IP dedicato non protegge la privacy delle ricerche e funge come un indirizzo IP privato, tranne per il fatto che si può scegliere la propria posizione in un Paese specifico.

    Oltre alla VPN, è possibile ottenere Surfshark Antivirus, Surfshark Alert e Surfshark Search a un costo aggiuntivo – tutti come parte dell’abbonamento Surfshark One:

    • Surfshark Antivirus verifica la presenza di virus dannosi nel dispositivo e li rimuove in modo sicuro se necessario.
    • Surfshark Alert avvisa se i dati sensibili, come password, e-mail o carte di credito, sono trapelati in Internet.
    • Surfshark Search è un motore di ricerca privato che non traccia le ricerche, a differenza della ricerca privata di Chrome.
  10. Utilizzo della CPU di Surfshark e prestazioni dell’applicazione

    Il carico durante l’utilizzo di Surfshark è medio; le VPN in genere non mettono troppo sotto pressione i dispositivi. Dopo aver chiuso l’applicazione, il programma rimane in esecuzione in background e consuma le stesse risorse di quando è in funzione.

    Se non si desidera che l’applicazione sfrutti un po’ di risorse, si può disattivare Surfshark tramite l’icona sulla barra delle applicazioni. Inoltre, disattivando la connessione automatica all’avvio del dispositivo, si può controllare l’esecuzione dell’app.

  11. Surfshark Server torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 86 % delle VPN recensite

    Surfshark supporta l’uso di VPN per il torrenting su tutti i suoi server. Inoltre, sono offerti server ottimizzati per il torrenting, che comprendono non solo tutti quelli con un indirizzo IP statico, ma anche altri 45 server. Si possono cercare tutti i server ottimizzati digitando “P2P”.

    Tra le località per il torrenting, troviamo Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Giappone, Singapore e Hong Kong.

  12. Qual è il Paese di origine di Surfshark?

    • Paese d’origine: 🇻🇬 Isole Vergini Britanniche

    Surfshark VPN è un prodotto e marchio di Surfshark B.V..

    La sede centrale dell’azienda si trova a Isole Vergini Britanniche. Il Paese offre una giurisdizione favorevole per la non archiviazione dei registri, in quanto nessuna legge ne richiede la raccolta e l’archiviazione. Poiché Surfshark non archivia i registri, non può nemmeno rilasciare alcuna informazione, ad esempio su richiesta della polizia.

    Il Isole Vergini Britanniche fa parte dell’Unione Europea ed è quindi soggetto alle condizioni GDPR per la protezione degli utenti. Inoltre, il Isole Vergini Britanniche appartiene al gruppo Nine Eyes, un accordo tra Paesi per la condivisione di informazioni tra agenzie di intelligence all’interno del gruppo. Questo accordo non influisce sulle leggi del Paese e, pertanto, non influisce sulla conservazione dei registri e dei dati degli utenti.

    Precedentemente, l’azienda aveva sede nelle Isole Vergini Britanniche.

  13. Surfshark e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 85 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 30 % delle VPN recensite.

    Surfshark afferma di non memorizzare o monitorare alcuna informazione relative alle attività. Pertanto, non vengono memorizzati indirizzi IP, cronologia delle ricerche, informazioni sulla connessione, quantità di dati trasferiti, tempi di connessione o altri dati simili.

    I server VPN memorizzano l’ID utente e il tempo di connessione, ma eliminano queste informazioni entro 15 minuti dalla disconnessione. Non vengono memorizzate informazioni sui siti visitati.

    Durante l’utilizzo del sito web e dell’applicazione Surfshark VPN, vengono raccolti dati anonimi di analisi dell’utilizzo per migliorare il servizio. Inoltre, utilizza la raccolta di ID pubblicitari di terzi (Google Play).

    Le uniche informazioni che Surfshark memorizza sono i dati dell’account, l’indirizzo e-mail e le informazioni di pagamento per le richieste di rimborso.

    Surfshark è trasparente riguardo alle richieste di polizia, agenzie di intelligence, enti governativi o trasmissione di dati su ordine del tribunale. Pubblica informazioni in merito sul suo sito web e le aggiorna regolarmente.

    I server VPN utilizzano esclusivamente la memoria RAM; non scrivono nulla sui dischi rigidi. Il vantaggio è che la memoria RAM non consente di ripristinare e leggere i dati dopo che sono stati spenti o sovrascritti, il che incrementa il livello di sicurezza.

    Surfshark VPN è stato sottoposto a due audit da parte di Cure53: un audit del 2018 sulle estensioni del browser e un audit del 2021 sui server e l’infrastruttura VPN. Gli audit non hanno evidenziato alcuna vulnerabilità di sicurezza importante e tutte le vulnerabilità scoperte sono state risolte immediatamente.

    Nel complesso, riteniamo che la privacy offerta da Surfshark VPN sia buona.

  14. Surfshark Assistenza: Chat, e-mail…

    Il centro di assistenza in-app e il sito web forniscono tutorial e soluzioni per i problemi più comuni.

    Se non trovi la risposta che cerchi qui, puoi contattare l’assistenza tramite la chat di Surfshark VPN, il modulo di contatto o direttamente inviando un’e-mail a support@surfshark.com. L’assistenza è disponibile 24 ore su 24.

  15. Frequenze sulla VPN di Surfshark

    Surfshark è una buona VPN?
    Surfshark è una delle migliori VPN sul mercato. I suoi vantaggi principali sono l’alta velocità, un buon rapporto prezzo/prestazioni e un numero illimitato di dispositivi connessi. Gli utenti apprezzano anche le svariate funzioni avanzate, il supporto a Netflix e la disponibilità della funzione kill switch.
    Surfshark è una VPN affidabile?
    Surfshark VPN è molto affidabile. L’azienda è nel Isole Vergini Britanniche, non memorizza i registri, offre protezione DNS, consente connessioni multiserver, cambio automatico dell’indirizzo IP durante le connessioni VPN e molte altre funzioni orientate alla privacy. Surfshark VPN è stato anche sottoposto a due audit di sicurezza indipendenti.
    Surfshark è migliore di NordVPN?
    Surfshark VPN e NordVPN sono tra i principali fornitori di VPN, anche se NordVPN offre più server di Surfshark. D’altra parte, Surfshark è in testa per quanto riguarda l’offerta dei Paesi. Per lo streaming, entrambi sono ideali grazie alla loro capacità di sbloccare i contenuti e all’elevata velocità. Surfshark non limita il numero di dispositivi connessi, mentre NordVPN offre solo 6 connessi contemporaneamente. Le VPN sono simili nei prezzi, con le attuali promozioni di sconto che fanno la differenza. Oltre alle VPN, NordVPN e Surfshark offrono ulteriori servizi di privacy. Nessuna delle due VPN può essere considerata la “migliore” delle due. Di sicuro nno si può sbagliare scegliendo Surfshark VPN o NordVPN.
    Surfshark è un’azienda cinese?
    Surfshark non è un’azienda cinese. L’azienda ha sede in Isole Vergini Britanniche. Nel febbraio 2022, Nord Security e Surfshark si sono ufficialmente fuse sotto Nord Security, che ha sede a Panama.
    Surfshark è gratuito?
    La VPN di Surfshark è gratuita solo durante il periodo di prova 7 giorni. Successivamente, Surfshark offre abbonamenti biennali, annuali e mensili. Il prezzo dell’abbonamento parte da 2,11 € al mese.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *