Recensione di StrongVPN 2024: 5 svantaggi e 4 vantaggi

Recensione di StrongVPN 2024: 5 svantaggi e 4 vantaggi

6.4
★★★
  1. StrongVPN non memorizza i log e funziona in Cina

    • Offre un basso numero di server in funzione (950)
    • È compatibile solo con le piattaforme di base
    • La velocità media di download e 65 Mb/s, e la velocità di upload e 16 Mb/s soltanto
    • StrongVPN ha sede negli Stati Uniti, che fanno parte dell’alleanza 5 Eyes
    • Non può bloccare pubblicità, malware o tracker
    • Offre la possibilità di pagare tramite Alipay
    • Supporta la funzionalità StrongDNS
    • Il servizio può essere utilizzato in Cina
    • La funzione di scramble le permette di nascondere l’utilizzo della VPN.

    StrongVPN è uno dei prodotti dell’azienda americana Strong Technology, LLC. La sua ubicazione negli Stati Uniti può suscitare preoccupazioni per alcuni, poiché il Paese e membro dell’Alleanza dei 5 Eyes. Sebbene StrongVPN non registri l’attività degli utenti e memorizzi solo una quantità minima di dati, è obbligato a rilasciare le informazioni alle autorità superiori, se richiesto.

    Uno svantaggio di StrongVPN è il numero relativamente basso di server 950, che può causare velocità di trasferimento inferiori alla media. Le velocità medie di download e upload per StrongVPN sono state rispettivamente di 65 Mb/s e 16 Mb/s, in test ripetuti.

    Anche il livello di compatibilità è considerato debole, in quanto StrongVPN pecca di add-on per il browser o di supporto diretto per smart TV o Linux. Tra le funzioni comunemente utilizzate, StrongVPN non fornisce il blocco delle pubblicità, del malware o dei tracker.

    StrongVPN èe una delle poche reti private recensite che supporta i pagamenti tramite Alipay. È interessante anche la funzione StrongDNS, che migliora la capacità di StrongVPN di sbloccare i servizi di streaming. La funzione di scramble permette di nascondere che l’utente ha una connessione VPN attiva.

    Un vantaggio competitivo significativo è la capacità di connettersi ad alcuni server StrongVPN dalla Cina.

    Prima di ordinare StrongVPN, ti consigliamo di confrontare i tuoi parametri con le migliori VPN in classifica, come NordVPN e Surfshark.

  2. Abbonamento a StrongVPN: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo: €10,24​67% di sconto  €3,42 /mese (12 dispositivi)
    • Soddisfatti o Rimborsati: (30 giorni)
    • Versione di Prova Gratuita: No
    • Pagamento in criptovaluta:
      No
      Bitcoin :No
      Dash :No
      Ethereum :No
      Ripple :No

    StrongVPN è disponibile sia sottoforma di abbonamento mensile e annuale. Per quanto riguarda i contenuti, le due opzioni sono identiche e l’unica cosa che cambia è il prezzo. Il costo dell’opzione meno conveniente, con fatturazione mensile, è di €10,24, mentre se si paga un anno in anticipo, il costo è di €3,42 al mese solo con StrongVPN.

    Entrambe le opzioni di abbonamento si rinnovano automaticamente al prezzo corrente alla loro scadenza. Gli abbonamenti possono essere interrotti in qualsiasi momento nelle impostazioni dell’account.

    Gli abbonamenti annuali a StrongVPN sono soggetti a una garanzia di rimborso entro 30 giorni dall’acquisto della licenza. Il rimborso va richiesto tramite l’assistenza clienti, compilando un semplice modulo. La garanzia di rimborso non è subordinata a nulla; non è necessario fornire alcuna motivazione.

    Non è disponibile una versione di prova di StrongVPN.

    Al momento della registrazione dell’account utente, sono richiesti un indirizzo e-mail e una password, quindi e necessario selezionare la durata preferita dell’abbonamento. Il pagamento può essere effettuato con carte di debito e di credito, PayPal o Alipay. I pagamenti in criptovaluta non sono supportati da StrongVPN.

  3. StrongVPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: 12

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      No
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      No
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      No
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      No
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      No
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      No
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    Con un solo abbonamento, StrongVPN può essere utilizzato su un massimo di 12 dispositivi contemporaneamente. Per la maggior parte degli utenti, questo numero è abbastanza sufficiente.

    L’app di StrongVPN è disponibile per i dispositivi desktop Windows e macOS, ma l’alternativa Linux non è supportata. L’app mobile può essere scaricata per i dispositivi Android e iOS.

    Tra i televisori e i dispositivi multimediali, Fire TV e Kodi sono supportati direttamente. Manca il supporto diretto per le console di gioco Playstation e Xbox, i computer Raspberry Pi o lo storage NAS intelligente.

    Grazie al supporto del traffico basato su router, tutti i dispositivi collegati alla stessa rete possono essere protetti facilmente. Per quanto riguarda la quota dipositivi massima consentita, il router conta come un solo dispositivo. Le istruzioni dettagliate per l’impostazione del router sono pubblicate sul sito web StrongVPN.

    Le estensioni del browser non sono offerte da StrongVPN.

  4. App di StrongVPN: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇺🇸 inglese +1 altre🇪🇸 spagnolo
    • Whitelisting:
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    Scaricare e installare l’applicazione è stato facile. In caso di complicazioni, sono utili i link per installare l’applicazione sul sito web StrongVPN, dove si trovano le istruzioni per ogni piattaforma.

    L’interfaccia dell’applicazione è chiara e anche gli utenti meno esperti non avranno problemi muoversi. Dopo l’avvio, si apre innanzitutto la finestra per la connessione al server; le altre funzioni e le opzioni di impostazione sono accessibili tramite la barra inferiore. Una delle poche opzioni di configurazione personalizzata è la scelta del server. Nell’applicazione, può gestire gli abbonamenti, attivare le funzioni selezionate è contattare l’assistenza clienti.

    Una funzione utile è Auto-connect per avviare automaticamente l’applicazione all’avvio del dispositivo e Auto-reconnect per ripristinare la connessione VPN in caso di interruzione. StrongVPN supporta una whitelist, in cui può selezionare le app e i siti web per i quali la VPN si attiva sempre automaticamente.

    Puoi scegliere manualmente un server dal menu o lasciare la scelta all’applicazione, che sceglierà quello più veloce attualmente disponibile. L’elenco dei server è ordinato per località e può essere filtrato per un migliore orientamento. Una volta connesso correttamente alla VPN, viene visualizzato un pulsante “Disconnetti” bordato di rosso per una rapida disconnessione, insieme all’indirizzo IP corrente, alla posizione del server e ad un cronometro che mostra il tempo di connessione.

    L’applicazione StrongVPN è disponibile solo in inglese e spagnolo; non è localizzato in altre lingue. Puoi scegliere tra il tema chiaro e scuro per l’applicazione o sovrascrivere le impostazioni del dispositivo.

  5. Velocità di connessione di StrongVPN: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: Illimitato

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server


    Gli utenti a pagamento di StrongVPN godono di dati illimitati. Questo è uno standard per le VPN a pagamento.

    La velocità impiegata per stabilire una connessione alla VPN è stata media; anche con la scelta del server di applicazioni, non c’è stata una riduzione significativa. La connessione è stata stabile e senza cadute durante il test con StrongVPN.

    Le velocità di trasferimento misurate erano inferiori alla media rispetto alle altre VPN testate.

    La velocità di download ha raggiunto un valore medio di 65 Mb/s nelle misurazioni ripetute, sufficiente per un uso normale e consente di riprodurre stream di video 4K.

    La velocità di upload di 16 Mb/s, pur essendo passabile per un uso normale di Internet, non è sufficiente per il torrenting o la condivisione di file voluminosi.

    La reattività del server ha raggiunto un valore medio di 34 ms nei test, che è entro i limiti per un gioco fluido senza fastidiosi lag. Per quanto riguarda la velocità di risposta, rispetto al download e all’upload, è meglio che sia inferiore. Le migliori VPN testate hanno valori ancora più bassi; ad esempio, CyberGhost VPN aveva 11 ms, e abbiamo misurato 11 ms con Private Internet Access.

  6. Posizioni dei server StrongVPN

    • Numero di server:
      950
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      42
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇧🇪 Belgio 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇪🇪 Estonia 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇹 Italia 🇱🇹 Lituania 🇱🇺 Lussemburgo 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇵🇱 Polonia 🇵🇹 Portogallo 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇬🇧 Regno Unito 🇷🇸 Serbia 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera 🇹🇷 Turchia
    America del Nord 🇨🇦 Canada 🇨🇷 Costa Rica 🇲🇽 Messico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇧🇷 Brasile 🇦🇷 Argentina 🇨🇱 Chile 🇨🇴 Colombia 🇵🇪 Perù
    Asia 🇮🇳 India 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇰🇷 Corea del Sud 🇲🇾 Malaysia 🇸🇬 Singapore 🇦🇪 Emirati Arabi Uniti 🇹🇼 Taiwan
    Africa 🇿🇦 Repubblica Sudafricana
    Oceania 🇦🇺 Australia

    StrongVPN gestisce 950 server in 42 Paesi di tutto il mondo.

    I server di StrongVPN sono disponibili in tutti i continenti, con una presenza maggiore in Europa. Tra i Paesi disponibili ci sono Italia, Germania, Spagna, Francia, Regno Unito e Stati Uniti. Tra quelli meno comuni troviamo Lussemburgo, Colombia, Costa Rica e Peru.

    Nei Paesi in cui la censura di Stato è prevalente, StrongVPN ha server negli Emirati Arabi Uniti e in Turchia.

    Tutte le funzioni offerte sono disponibili su tutti i server. StrongVPN non gestisce alcun server ottimizzato per, ad esempio, torrenting o gaming.

    Il numero di server disponibili è inferiore rispetto ad altre VPN. Ad esempio, NordVPN gestisce 5.813 server, Proton VPN Plus ha 3.064. Tuttavia, il numero di server non è un parametro pienamente indicativo della qualità del servizio; dipende dalla loro configurazione e dal carico relativo al numero di utenti attivi.

  7. Caratteristiche di sicurezza di StrongVPN: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      No
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      No
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    StrongVPN ha implementato la protezione DNS e durante i nostri test non si sono verificate perdite.

    Una caratteristica importante di StrongVPN è il kill switch, che disconnette il dispositivo da Internet se la connessione al server VPN viene persa. In questo modo si evita di rivelare la posizione dell’utente e l’indirizzo IP reale. Il kill switch è disponibile nelle app per Windows e macOS.

    Tra le funzioni di sicurezza avanzate manca il multi-hop, che instrada le connessioni attraverso due diversi server VPN contemporaneamente. Sebbene questo offra un livello superiore di privacy, il compromesso tende ad essere una velocità di trasferimento inferiore.

    StrongVPN supporta i protocolli Wireguard, IKEv2, L2TP, OpenVPN UDP e OpenVPN TCP. La buona notizia e che supporta Wireguard, un protocollo moderno e veloce che sta gradualmente diventando lo standard per le VPN. Mentre NordVPN, AdGuard VPN e alcuni altri servizi stanno rafforzando i livelli di sicurezza sviluppando i propri protocolli, StrongVPN non ne ha nessuno.

    Tutti i dati trasmessi sono protetti dalla crittografia AES a 256 bit, considerata molto sicura.

    Il traffico sulla rete Tor non è supportato da StrongVPN.

  8. StrongVPN e Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    StrongVPN è ottimo per lo streaming video.

    Nel nostro test, il servizio ha sbloccato gli stream stranieri da Netflix, YouTube, Amazon Prime Video, Disney Plus, HBO Max, Hulu e BBC iPlayer. Siamo riusciti a riprodurre lo stream su tutti i server offerti, e il merito va alla funzione StrongDNS.

    Ci sono stati alcuni problemi durante la riproduzione di contenuti 4K, per i quali è richiesta una velocità minima di download di 50 Mbps. Nei nostri test, StrongVPN ha misurato una velocità media di download di 65 Mb/s. Durante la riproduzione in 4K, a volte abbiamo riscontrato scatti e buffering; una volta connessi al server più vicino, c’è stato un leggero miglioramento. Giocando in Full HD, la riproduzione era fluida.

    Alcune piattaforme bloccano sistematicamente le VPN per impedire la riproduzione di contenuti in Paesi che non detengono il copyright. In queste situazioni, scollegarsi e ricollegarsi alla VPN può essere utile, cambiando l’indirizzo IP in un altro che potrebbe non essere presente nell’elenco di blocco.

    Per una riproduzione fluida di video in streaming 4K, ti consigliamo di preferire Surfshark o NordVPN, che offrono velocità sufficienti per questo scopo.

  9. Caratteristiche di StrongVPN: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      No
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      No
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      No
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    La capacità di bloccare pubblicità, malware e tracker non è presente in StrongVPN.

    Nelle impostazioni, puoi abilitare l’app ad avviare e connettersi automaticamente alla VPN all’avvio del dispositivo. Inoltre, puoi attivare la riconnessione alla VPN se la connessione viene persa. Il kill switch è disponibile solo per i dispositivi Windows e macOS.

    Lo split tunneling consente di dividere i programmi sul dispositivo in due gruppi, uno dei quali si connetterà sempre a Internet direttamente e l’altro tramite VPN. Questa funzione è disponibile solo per Android e Fire TV.

    StrongDNS migliora l’uso di StrongVPN allo scopo di sbloccare lo streaming video. In particolare, la funzione Scramble, che può nascondere l’uso della sicurezza VPN dal mondo esterno, torna utile in alcuni Paesi.

    È possibile impostare un indirizzo IP statico e le istruzioni per la procedura sono pubblicate sul sito web StrongVPN.

  10. Utilizzo della CPU di StrongVPN e prestazioni dell’applicazione

    L’applicazione StrongVPN per Windows ha richiesto una quantità di risorse media durante i test. La maggior parte delle applicazioni VPN sono sviluppate in modo tale che il loro utilizzo non rallenti inutilmente il computer o causi problemi durante l’uso.

    Si può ridurre il carico del sistema disabilitando le funzioni che consumano più energia. Una di queste è la connessione automatica, che mantiene l’applicazione StrongVPN attiva in background ogni volta che il dispositivo è acceso.

    La dimensione dell’applicazione e di circa 30 MB.

  11. Server di torrenting di StrongVPN

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    StrongVPN supporta i trasferimenti P2P su tutti i suoi server, quindi le VPN possono essere utilizzate per il torrenting.

    L’utente dovrebbe evitare di condividere file protetti da copyright. Tra le applicazioni di torrenting più diffuse, il servizio supporta BitTorrent, Vuze, uTorrent e alcune altre.

    La nostra velocità di download misurata di 65 Mb/s e la velocità di upload di 16 Mb/s non sono sufficienti per il torrenting, in quanto e improbabile che utilizzino l’intero potenziale della connessione Internet dell’utente.

    Se vuoi utilizzare una VPN per questo scopo, ti consigliamo di prendere in considerazione l’acquisto di ExpressVPN o Ivacy VPN. Entrambi i servizi supportano il torrenting e offrono velocità più elevate.

  12. Qual è il Paese di origine di StrongVPN?

    • Fornitore VPN: Ziff Davis, Inc.
    • Paese d’origine: 🇺🇸 USA

    Strong Technology, LLC e l’azienda che ha creato StrongVPN e ha sede negli Stati Uniti. L’azienda è stata fondata nel 1994, inizialmente vendendo computer desktop. Con il passare del tempo, Strong Technology, LLC si è concentrata sulla fornitura di connettività Internet e nel 2005 ha iniziato a gestire una propria VPN.

    La sede dell’azienda negli Stati Uniti può suscitare incertezza in alcuni utenti, in quanto il Paese e membro del cluster 5 Eyes. I servizi di polizia e di intelligence di questi Paesi possono monitorare il traffico Internet e condividere le informazioni tra loro.

    Secondo la politica sulla privacy di StrongVPN, sebbene l’attività dell’utente non venga registrata e vengano raccolte informazioni minime, l’operatore VPN deve comunque soddisfare le richieste delle autorità superiori di rilasciare questi dati e consegnare le informazioni.

  13. StrongVPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    La politica sulla privacy di StrongVPN afferma che qualsiasi attività associata all’uso del servizio non viene registrata. Pertanto, non vengono raccolte informazioni sulla natura e sulla quantità di dati trasmessi o sulle pagine visitate.

    Tra le informazioni memorizzate ci sono l’indirizzo e-mail dell’utente e il metodo di pagamento scelto, entrambi necessari per mantenere l’account dell’utente. Vengono raccolti anche i dati diagnostici necessari per lo sviluppo di StrongVPN. I cookie sono utilizzati sul sito web e possono essere bloccati nelle impostazioni del browser.

    Se desideri gestire le informazioni che StrongVPN detiene su di te, ti basta contattare il supporto all’indirizzo privacy@strongvpn.com. Puoi richiedere la cancellazione di tutte le informazioni raccolte attraverso questo servizio.

    Durante i nostri test di StrongVPN, non abbiamo riscontrato alcuna fuga di richieste DNS. Il servizio stesso non è sottoposto a verifica, ma il sito web partecipa a un confronto Trustpilot in cui si comporta ragionevolmente bene.

    Valutiamo le condizioni generali di privacy di StrongVPN come buone.

  14. Assistenza di StrongVPN: Chat, e-mail…

    L’assistenza clienti può essere contattata tramite l’applicazione mobile e via web all’indirizzo StrongVPN. Qui vengono pubblicati tutorial su come utilizzare l’applicazione e un database di domande e risposte frequenti. Sul blog vengono pubblicati regolarmente articoli relativi alla sicurezza di Internet.

    Per contattare direttamente l’assistenza tecnica, puoi utilizzare la live chat, disponibile 24/7. Un altro modo è il modulo di contatto sul sito web; la risposta viene inviata all’indirizzo e-mail fornito.

  15. FAQ sulla VPN di StrongVPN

    StrongVPN offre buone condizioni in materia di privacy?
    Riteniamo che le condizioni di privacy di StrongVPN siano relativamente buone. Il servizio non memorizza alcun registro delle attività dei suoi utenti e la quantità complessiva di dati raccolti è minima. L’utente può far cancellare facilmente tutti i dati raccolti tramite l’assistenza clienti. Riteniamo che l’ubicazione dell’operatore negli Stati Uniti rappresenti un rischio potenziale, in quanto il servizio e soggetto alle leggi locali. Qualsiasi richiesta di rilascio dei dati dell’utente da parte di autorità superiori non può essere rifiutata.
    Il servizio StrongVPN è gratuito?
    StrongVPN è un servizio a pagamento, con l’opzione di abbonamento più economica proposta a €3,42 al mese. L’acquisto include una garanzia di rimborso totale per una durata di 30 giorni. Non viene offerta né una versione di prova né una versione gratuita di StrongVPN.
    StrongVPN funziona in Cina?
    Si, è possibile utilizzare StrongVPN in Cina. Tuttavia, non tutti i server funzionano e alcuni possono essere bloccati. Pertanto, se desideri utilizzare una VPN in Cina, è bene richiedere un elenco di server funzionanti prima di recarsi sul posto.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *