Guida VPN: Cos’è una connessione VPN e come funziona? - VPN wiki

Guida VPN: Cos’è una connessione VPN e come funziona?

In questo articolo imparerai come usare una VPN. Imparerai i concetti di base, i principi e come funziona una VPN. Scoprirai a cosa serve una VPN, così come i suoi vantaggi e svantaggi.

Cos’è una VPN?

VPN è un acronimo frequentemente menzionato nel contesto di internet privato e connesso. Ma cosa significa questo acronimo? L’acronimo VPN sta per Virtual private network. Si traduce in inglese come rete privata virtuale. È una connessione sicura e criptata tra un dispositivo e una rete (per esempio, Internet). Una VPN utilizza una connessione a Internet attraverso server che si trovano in diversi paesi, la cui gamma varia a seconda del provider VPN. I server nascondono la vostra identità e rendono anonima la connessione.

Le VPN sono anche utilizzate per connessioni sicure quando si lavora fuori sede. Con una VPN, puoi connetterti in modo sicuro alla tua rete di lavoro da remoto e utilizzare i tuoi dati e l’intera rete di lavoro proprio come se fossi in sede. Le VPN aziendali sono offerte per questo scopo.

Qual è la differenza tra una connessione tradizionale e una connessione VPN?

La differenza fondamentale è che con una connessione regolare, solo i dati sensibili come le password o i numeri di carte di credito sono nascosti, e solo se il sito è adeguatamente protetto da un amministratore.

Altre informazioni sulle vostre ricerche non sono criptate, quindi non è difficile tracciarle e scoprire quali siti visitate. Inoltre, utilizzando l’indirizzo IP (connection identification number), è anche possibile rintracciare la vostra posizione.

A differenza di una connessione VPN, dove tutti i dati trasmessi dal tuo dispositivo sono criptati, quindi nessuno può scoprire cosa stai cercando e da dove. Il tuo indirizzo IP viene sostituito da un indirizzo IP falso. Questo mantiene le tue ricerche anonime e private.

In questo giorno ed età, le VPN sono una necessità per ottenere la privacy su internet, dove i tuoi dati privati sono spesso monetizzati o addirittura abusati.

Un’alternativa a una VPN è la rete Tor, che reindirizza le tue ricerche tra diversi dispositivi su quella rete. Lo svantaggio principale di Tor è la velocità, che è significativamente inferiore rispetto a una VPN.

Alcune VPN offrono anche altri vantaggi come il blocco degli annunci, degli strumenti di tracciamento e anche dei malware.

Le VPN sono anche un modo sicuro per connettersi a una rete Wi-Fi pubblica, per esempio in un bar, dove i tuoi dati sono ancora più a rischio e un facile bersaglio per gli hacker. Quindi, se ti connetti a una rete pubblica, usa solo una VPN, o usa invece i dati mobili.

Come funziona una VPN

Se ti connetti a internet con una VPN attivata, allora la tua connessione è criptata e passa attraverso un server VPN. Il tuo indirizzo IP viene sostituito e nascosto dietro l’indirizzo IP del server, rendendo impossibile rintracciare il tuo vero indirizzo IP. I dati in uscita e in entrata sono di solito criptati con il cifrario infrangibile AES-128 o il cifrario ancora più sicuro, ma anche più impegnativo e quindi più lento AES-256, che li rende completamente illeggibili.

La maggior parte dei server VPN fungono anche da firewall. Un firewall è un dispositivo di rete che determina semplicemente quali dati sono autorizzati a passare, in questo caso al vostro dispositivo. Grazie alla funzione firewall dei server, i codici maligni non potranno entrare nel vostro dispositivo per danneggiarlo o rubare dati. Per i siti a contenuto malevolo conosciuti, sarete informati della cattiva reputazione del sito prima di entrare, così non vi metterete nemmeno a rischio. Una VPN può anche liberarti dai fastidiosi pop-up e dagli annunci, facendoti risparmiare sui dati mobili.

Una VPN è sicura?

I fornitori di sicurezza VPN di qualità fanno verificare la loro sicurezza VPN da revisori imparziali. Questo permette di garantire l’assoluta sicurezza della VPN. I provider VPN verificati (fai attenzione alle VPN gratuite di provider sconosciuti) non registrano le tue ricerche, e la maggior parte offre un kill switch per garantire che la tua connessione passi solo attraverso il tunnel VPN. Nel caso in cui la connessione attraverso il server VPN fallisca, la connessione a internet verrà interrotta completamente.

Le VPN sono anche legalmente sicure, almeno nella maggior parte dei paesi. Quindi se ti stai chiedendo se una VPN è legale, lo è. È illegale usare una VPN solo in paesi selezionati, che includono Bielorussia, Cina, Corea del Nord, Oman, Russia ed Emirati Arabi Uniti. A Kodino, possiamo aiutarti a scegliere un provider di qualità che offre il 100% di sicurezza del servizio VPN, perché non tutte le VPN sono completamente sicure, questo è doppiamente vero con le VPN gratuite.

Per quali dispositivi è la VPN adatta

La VPN è progettata per computer, telefoni cellulari, tablet, smart TV e router. Se usi una VPN sul tuo router, stai proteggendo tutti i tuoi dispositivi, compresi quelli per i quali non viene offerta un’app VPN, come i dispositivi IoT. IoT sta per Internet of Things. I dispositivi che appartengono all’IoT sono lampadine intelligenti, assistenti vocali e altri dispositivi domestici intelligenti.

Che tu stia cercando una VPN per Windows, VPN per Android, VPN per iOS o VPN per Mac, tutti i fornitori di servizi VPN offrono applicazioni per questi sistemi operativi. Alcuni offrono anche applicazioni VPN aggiuntive per Linux e browser web, come VPN per Chrome.

Di solito si ha la possibilità di collegare più dispositivi allo stesso tempo. Il numero di dispositivi che possono essere collegati allo stesso tempo è limitato dalla maggior parte dei provider.

Come impostare una VPN? Il modo più semplice per impostare una VPN non solo sul tuo computer e sul tuo cellulare è quello di scaricare un’app, basta accedere con i dati che hai inserito quando hai comprato l’abbonamento e sei pronto ad usarla. Le app stesse vi guideranno attraverso i controlli.

La maggior parte dei servizi VPN offerti non offre applicazioni in lingua ceca, ma principalmente in inglese. VPN selezionate offrono l’inglese non solo per le applicazioni, ma anche per il supporto.

Puoi quindi connetterti facilmente alla VPN con un solo pulsante, o impostare una connessione automatica non appena avvii il tuo dispositivo.

Vantaggi e svantaggi delle VPN

I servizi VPN offrono principalmente dei pro. Hanno i loro svantaggi, ma sono tutti trascurabili e sono superati più volte dai vantaggi.

➕ Impossibilità di rintracciare

Le VPN ti proteggono dall’essere rintracciato da agenzie pubblicitarie, hacker, corporazioni, agenzie governative o ISP.

➕ Nessuna censura

È impossibile censurare i tuoi contenuti. Se un sito ha delle restrizioni per la tua posizione, allora ti connetti attraverso un server in un altro paese e questo è tutto. Si può anche approfittare di questo quando si fa lo streaming. Puoi anche guardare i contenuti specifici del paese su Netflix, per esempio. Con una VPN, puoi davvero sfruttare al massimo Netflix. Puoi anche usare questo semplice trucco per sbloccare i siti web se sono bloccati dal governo (vale per i paesi con censura) o dal provider, per esempio.

Nel caso del blocco dei contenuti internet sul posto di lavoro o in alcune istituzioni, per esempio, una VPN vi servirà anche nella maggior parte dei casi e sbloccherà l’accesso. Con una VPN, sarai in grado di accedere a tutti i siti web ovunque tu sia.

➕ Streaming fuori dal paese

L’accesso ai tuoi servizi di streaming potrebbe essere limitato all’estero. Con una VPN, ti connetti semplicemente attraverso un server VPN nella Repubblica Ceca e puoi trasmettere in streaming proprio come fai a casa.

➖ Connessione più lenta

Una maggiore sicurezza e privacy non è completamente gratuita. Poiché la tua connessione è più e meglio criptata, e in più passa attraverso più server del solito, potresti vedere un leggero rallentamento della tua connessione. La maggior parte delle volte, tuttavia, non noterai il rallentamento, grazie alle connessioni ottimizzate e veloci che i provider VPN offrono.

➖ Non funzionalità dei servizi

Alcuni servizi potrebbero non funzionare per te a causa della tua connessione VPN. Quando ti connetti attraverso una VPN, potresti eccezionalmente non vedere i servizi correttamente o addirittura per niente. Puoi sempre risolvere questo problema disabilitando la VPN, ma perderai la sicurezza.

Alcuni servizi VPN offrono anche una whitelist. In questo puoi aggiungere i siti a cui vuoi connetterti senza usare i server VPN.

Alcune aziende bloccano anche l’uso di VPN sul posto di lavoro, ma questo può ancora essere aggirato nella maggior parte dei casi.

➖ Privacy imperfetta

Il tuo browser memorizza i cookie e la cronologia di navigazione. I cookie sono piccoli file che il tuo browser memorizza per un uso successivo sui siti in cui hai effettuato il login o aggiunto articoli al tuo carrello, per esempio. I cookie possono essere utilizzati per tenere traccia delle pagine che hai visitato, per non parlare della tua cronologia di navigazione.

Questo problema può essere risolto facilmente. Puoi cancellare la cronologia e i cookie. La maggior parte dei motori di ricerca offre il blocco dei cookie di terze parti, cancellando i cookie ogni volta che si spegne o addirittura non permettendo i cookie a tutti, ma questo può portare ad alcuni siti non funzionanti. Puoi limitare la conservazione della tua cronologia di navigazione impostando il periodo di tempo in cui la cronologia sarà visualizzata retrospettivamente.

Scriva la sua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.