Istruzioni: Come impostare una VPN sul suo router

Istruzioni: Come impostare una VPN sul suo router

Per proteggere tutta la tua famiglia con una VPN, molti provider offrono la possibilità di installare una VPN sul tuo router. Un router VPN proteggerà tutti i tuoi dispositivi sulla tua rete domestica criptando le connessioni, comprese quelle per le quali non viene offerta un’app VPN. Queste possono essere cose come TV, casa intelligente e altro. Facendo uso di un router VPN, si ottiene anche la protezione per tutti i tuoi dispositivi attraverso una connessione, quindi se il tuo abbonamento è limitato dal numero di connessioni attive, allora il router VPN ne userà solo una per tutti i tuoi dispositivi.

Il rovescio della medaglia, d’altra parte, è l’incapacità di sfruttare qualsiasi caratteristica aggiuntiva che la protezione VPN offre all’interno delle app del dispositivo. Inoltre, non è possibile modificare le connessioni individuali per ogni dispositivo, ma solo per tutti i dispositivi della rete. Un altro svantaggio può essere il rallentamento, che può essere leggermente più lento rispetto ad una connessione VPN tradizionale.

Per il router VPN userai solo la VPN senza limiti, quindi il servizio VPN per il router richiede una versione a pagamento.

Come impostare una VPN su un router? Un gran numero di fornitori di VPN offrono i loro tutorial sulle loro pagine how-to, spesso puoi trovare una lista di router supportati anche lì, dato che alcuni router purtroppo non supportano i servizi VPN. Alcune VPN offrono anche un router VPN con servizio VPN già installato, questi possono essere acquistati dal sito web del provider.

Qui ti diamo una guida generale per ottenere il tuo router VPN attivo e funzionante. I singoli passi possono variare leggermente a seconda del servizio e del router. L’installazione non è un processo di un clic come le app VPN per cellulari o desktop, ma con la nostra guida, puoi farlo.

Software

A seconda del provider VPN, sono supportati diversi router. Se hai un router che supporta il servizio VPN, salta questo passo.

Se non hai un router che supporta la VPN, non devi comunque comprarne uno nuovo. La maggior parte delle VPN sono supportate da software di terzi, e questi includono software sviluppati dalla comunità come OpenWrt, Tomato e DD-WRT. Questo software è completamente gratuito e open source, il che significa che chiunque può modificare e visualizzare il suo codice liberamente disponibile.

Il tuo router potrebbe non essere supportato da questo software, i router supportati possono essere trovati sul sito web delle comunità. Se il tuo router è supportato, puoi scaricare e installare questo software sul tuo router.

Tenete a mente che questa è un’installazione più avanzata di software non ufficiale. Potresti perdere la garanzia del tuo dispositivo, a seconda dei termini e delle condizioni del produttore. Installate a vostro rischio e pericolo. Per favore, tenetene conto. Tuttavia, la maggior parte delle installazioni andrà liscia, ma c’è sempre la possibilità di un intoppo.

Se avete deciso di procedere, passiamo alla fase di installazione.

Installazione

Naviga nell’ambiente del tuo router digitando l’indirizzo IP in un motore di ricerca. L’indirizzo ha la forma standard http://192.168.x.x a seconda del tuo router. Accedi qui con le tue credenziali di accesso.

Vai alla sezione di aggiornamento del firmware. Nell’opzione di caricamento dell’aggiornamento del software, inserisci il nuovo software scaricato per il tuo router. Aspettate un attimo che il software si carichi. Se tutto va bene il tuo router dovrebbe funzionare con il nuovo software. Altrimenti, trova la procedura in caso di cattiva installazione sul sito della comunità del software che hai scelto e seguila esattamente passo dopo passo. I problemi di installazione possono verificarsi e nella maggior parte dei casi possono essere risolti.

Una volta che il nuovo software è installato, vai alla pagina di login di gestione del router come prima. Tuttavia, accederai a questa pagina con un indirizzo diverso nel modulo http://192.168.x.x rispetto a prima. Il nuovo indirizzo si trova nella pagina del software.

La prima volta che si accede, impostare un nome utente e una password, il tuo originale su questo router prima di installare il software può essere utilizzato.

Il vantaggio principale del nuovo software è più opzioni per gestire le impostazioni, che includono altre impostazioni avanzate oltre alla VPN.

Impostazioni del router VPN

Per prima cosa, rendi operativa la tua connessione internet non-VPN e le altre impostazioni di rete che vuoi utilizzare. Dopo aver messo in funzione la tua connessione internet, passiamo alle impostazioni della VPN.

Nella sezione VPN, trova OpenVPN e abilitalo. Il tuo provider VPN fornirà ulteriori istruzioni man mano che le impostazioni di ogni VPN cambiano. Alcuni provider offrono il proprio software, mentre altri utilizzano la configurazione OpenVPN.

Una volta che hai impostato la tua VPN, l’ultima cosa che devi fare è controllare di averla impostata correttamente. Digita “my ip” in un motore di ricerca e controlla che sia visibile l’indirizzo IP del server VPN e non il tuo, in base alla posizione che corrisponde all’indirizzo IP.

Scriva la sua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.