Avira Phantom VPN Free Recensione 2024: 4 svantaggi e 2 vantaggi

Avira Phantom VPN Free Recensione 2024: 4 svantaggi e 2 vantaggi

7.2
★★★☆
  1. ▼ Indice dei contenuti
    1. Avira Phantom VPN Free Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…
    2. Avira Phantom VPN Free e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…
    3. Avira Phantom VPN Free App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…
    4. Avira Phantom VPN Free Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza
    5. Avira Phantom VPN Free posizioni del server
    6. Avira Phantom VPN Free Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…
    7. Caratteristiche di Avira Phantom VPN Free: AdBlock, IP statico…
    8. Utilizzo della CPU di Avira Phantom VPN Free e prestazioni dell’applicazione
    9. Avira Phantom VPN Free Server Torrenting
    10. Qual e il Paese di origine di Avira Phantom VPN Free?
    11. Avira Phantom VPN Free e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…
    12. Avira Phantom VPN Free Assistenza: Chat, e-mail…
    13. Frequenze sulla VPN di Avira Phantom VPN Free

    Avira Phantom VPN Free non le permette di scegliere la sua posizione, solo 0.5 GB al mese può essere trasferito

    • Il limite di trasferimento dei dati è solo 0.5 GB al mese
    • Manca la funzione kill switch
    • Non è possibile selezionare la posizione della connessione
    • L’applicazione è disponibile solo per le piattaforme di base
    • La VPN può essere utilizzata senza un account utente
    • Può connettersi da 999 dispositivi contemporaneamente

    Avira Phantom VPN Free è una VPN gratuita gestita dall’azienda tedesca Avira Operations GmbH. È un’alternativa al servizio a pagamento Avira Phantom VPN. Nel nostro test, Avira Phantom VPN Free ha ottenuto un punteggio complessivo di 7,2/10, classificandosi #34 su 90 recensioni di VPN.

    Le VPN gratuite di solito fungono da pubblicità per la versione a pagamento del servizio, rispetto alla quale presentano una serie di limitazioni. Non è diverso con Avira Phantom VPN Free, in quanto non può scegliere una posizione di connessione specifica. L’applicazione stessa seleziona quella geograficamente più vicina, quindi non è adatta a sbloccare contenuti da un Paese specifico.

    Inoltre, Avira Phantom VPN Free gli utenti possono trasferire solo 0.5 GB al mese, una volta esaurita questa quota la connessione smetterà di funzionare. Nelle nostre misurazioni, la variante VPN gratuita ha raggiunto velocità significativamente inferiori rispetto alla versione a pagamento, ma è stata comunque sufficiente per la riproduzione di video ad alta definizione.

    L’applicazione Avira Phantom VPN Free è disponibile solo per le piattaforme principali Windows, Mac OS, Android e iOS. Uno svantaggio importante è la mancanza di una funzione kill switch.

    Avira Phantom VPN Free può essere utilizzato gratuitamente per un periodo di tempo illimitato e ci si può connettere anche senza un account utente attivo.

  2. Avira Phantom VPN Free Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo:  Gratis­ (999 dispositivi)

    Avira Phantom VPN Free è gratuito per un tempo illimitato, non deve registrarsi da nessuna parte per utilizzare la VPN. Non viene fornito alcun numero di carta di credito.

    La stessa azienda offre anche un servizio a pagamento, Avira Phantom VPN, a partire da €4,00 al mese. I suoi vantaggi sono trasferimenti di dati illimitati, 1.400 server disponibili in 35 Paesi e velocità di trasferimento superiori.

    La versione di prova di Avira Phantom VPN è disponibile gratuitamente per un periodo di 7 giorni. La garanzia di rimborso è disponibile entro 60 giorni dall’ordine.

  3. Avira Phantom VPN Free e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: Illimitato

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      No
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      No
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      No
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      No
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      No
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      No
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      No
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      No
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      No
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    Avira Phantom VPN Free non richiede la registrazione, quindi può essere utilizzato contemporaneamente su 999 dispositivi.

    L’applicazione Avira Phantom VPN Free è disponibile solo per le piattaforme di base e può essere installata su computer Windows e Mac OS e su telefoni cellulari Android e iOS. Avira Phantom VPN Free non può essere utilizzata sulle console di gioco Playstation e Xbox, sulle smart TV Android TV, Apple TV o Fire TV, o su piattaforme alternative Linux e Raspberry Pi.

    Trattandosi di un servizio gratuito, non sorprende che Avira Phantom VPN Free non supporti il traffico del router. Una VPN installata su un router fornisce protezione a tutti i dispositivi collegati alla stessa rete, anche se non esiste un’applicazione nativa per essi.

    L’utilizzo di Avira Phantom VPN Free tramite le estensioni del browser non è possibile.

  4. Avira Phantom VPN Free App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇮🇹 italiano 🇺🇸 inglese +9 altre🇩🇪 tedesco 🇪🇸 spagnolo 🇫🇷 francese 🇵🇹 portoghese 🇨🇳 cinese 🇷🇺 russo 🇯🇵 giapponese 🇹🇷 turco 🇳🇱 olandese
    • Whitelisting:
      No
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    L’installazione dell’applicazione è facile e veloce, i link per il download sono disponibili sul sito web Avira Phantom VPN Free. L’ambiente è semplice e diretto, non sono necessarie impostazioni complicate dopo il lancio. È possibile creare un account tramite un’e-mail e una password classiche, e viene offerta anche la possibilità di accedere tramite Google, Facebook e Apple. L’opzione VPN gratuita può essere utilizzata anche senza accedere a un account.

    Il look and feel delle applicazioni mobile e desktop è identico. L’interfaccia ha un aspetto moderno e può essere personalizzata con la scelta della modalità scura o chiara. Poiché l’applicazione offre molte funzioni, le diverse opzioni sono suddivise in categorie. L’intera applicazione funziona in modo fluido e senza alcun balbettio.

    L’opzione di lanciare automaticamente l’app all’avvio del dispositivo è supportata, ma la connessione VPN non si stabilisce da sola. I server non possono essere aggiunti ai preferiti, l’app offre solo una connessione al server più vicino in quel momento. Avira Phantom VPN Free include anche un antivirus, un gestore di password e aggiornamenti, uno strumento di eliminazione dei file e diversi strumenti di ottimizzazione.

    Tra le caratteristiche mancanti di Avira Phantom VPN Free c’è una whitelist, che le permette di selezionare le applicazioni che si connetteranno direttamente a Internet anche quando la protezione VPN è attivata.

    L’applicazione Avira Phantom VPN Free è tradotta in 11 lingue, compreso l’italiano.

  5. Avira Phantom VPN Free Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: 0.5 GB al mese

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server

    Avira Phantom VPN Free gli utenti possono trasferire un massimo di 0.5 GB al mese, dopo aver superato il limite la VPN smette di funzionare. Il limite di dati è una forma comune di restrizione tra le VPN gratuite.

    Con Avira Phantom VPN Free, è possibile connettersi solo al server più vicino, gli utenti non possono scegliere la posizione. La connessione al server richiedeva più tempo rispetto ad altre VPN.

    Con Avira Phantom VPN Free, abbiamo misurato una velocità media di download di 44 Mb/s, che è sufficiente solo per la riproduzione di video full HD. Per lo streaming di video 4k, in genere è necessaria una velocità di almeno 50 Mbps. Abbiamo misurato un download medio di 112 Mb/s per la variante a pagamento di Avira Phantom VPN.

    La velocità di upload ha raggiunto una media di 34 Mb/s nelle misurazioni ripetute. Per la normale navigazione in Internet, la velocità è sufficiente. Con il servizio a pagamento Avira Phantom VPN, abbiamo misurato un caricamento medio di 140 Mb/s.

    Il tempo di risposta medio è stato di 28 ms, sufficiente per le videochiamate e i giochi online. Per quanto riguarda la velocità di risposta, una velocità inferiore è sempre meglio.

  6. Avira Phantom VPN Free posizioni del server

    • Numero di server:
      1.400
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      36
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇧🇪 Belgio 🇧🇬 Bulgaria 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇸 Islanda 🇮🇹 Italia 🇭🇺 Ungheria 🇲🇩 Moldavia 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇮🇲 Isola di Man 🇵🇱 Polonia 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇬🇷 Grecia 🇸🇮 Slovenia 🇬🇧 Regno Unito 🇷🇸 Serbia 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera
    America del Nord 🇨🇦 Canada 🇲🇽 Messico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇧🇷 Brasile 🇨🇱 Chile
    Asia 🇭🇰 Hong Kong 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇸🇬 Singapore
    Africa
    Oceania 🇦🇺 Australia 🇳🇿 Nuova Zelanda

    Mentre Avira Phantom VPN Free include 1.400 server in 36 Paesi, gli utenti non possono scegliere la posizione specifica della connessione. L’applicazione stessa sceglie quello più vicino a loro. La selezione del Paese è possibile solo con la versione a pagamento di Avira Phantom VPN.

    La maggior parte dei server Avira Phantom VPN Free si trova in Europa, ma tutti i continenti sono rappresentati, tranne l’Africa. I server sono gestiti in Bulgaria, Finlandia, Islanda, Isola di Man, Grecia, Brasile, Cile, Hong Kong o Nuova Zelanda, tra gli altri. Avira Phantom VPN Free offre anche server in Italia, Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito o Stati Uniti.

    Nei Paesi con internet censurato, come Russia, Cina o Turchia, Avira Phantom VPN Free non ha server.

    In nessun punto dell’applicazione Avira Phantom VPN Free indica quali server sono fisici e quali solo virtuali. Lo svantaggio dei server virtuali è che tutto l’hardware si trova fisicamente in un altro Paese. Alcuni siti web rilevano la posizione del server fisico anziché quella virtuale, il che può causare problemi quando si aggira il geo-blocco.

    Tutte le funzioni e i protocolli offerti sono disponibili su tutti i server.

  7. Avira Phantom VPN Free Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      No
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      No
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      No
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    In termini di funzioni di sicurezza disponibili, Avira Phantom VPN Free si colloca tra i peggiori servizi disponibili. Tra le funzioni di base, l’applicazione ha implementato solo la protezione contro le perdite DNS, che nasconde il vero indirizzo IP dell’utente. Nel nostro test, non è stato rilevato alcun indirizzo IP o query DNS.

    Avira Phantom VPN Free manca un kill switch, che disconnette il dispositivo da internet quando la connessione al server VPN fallisce. Questo impedisce la possibile divulgazione della posizione dell’utente e del suo vero indirizzo IP.

    Avira Phantom VPN Free supporta solo i protocolli IKEv2/IPSec e OpenVPN, la scelta viene effettuata automaticamente e non può essere influenzata dall’utente. I dati trasmessi sono protetti dalla crittografia sicura e affidabile AES a 256 bit.

    La connessione multi-hop superiore non è disponibile con Avira Phantom VPN Free. Il suo principio consiste nel connettersi simultaneamente tramite due server VPN diversi, il che aumenta il livello di sicurezza. Gli svantaggi possono essere una velocità di trasferimento inferiore e tempi di risposta più elevati. Questa funzione è solitamente offerta solo dalle VPN meglio pagate.

    La connessione ai server tramite Tor non è supportata da Avira Phantom VPN Free. L’account utente può essere protetto con la verifica della password a due fattori.

  8. Avira Phantom VPN Free & Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      No
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      No
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      No
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    Avira Phantom VPN Free è completamente inadatto allo scopo di sbloccare lo streaming video. La variante gratuita può solo connettersi al server più vicino e gli utenti sono ulteriormente limitati da un basso limite di trasferimento dati di 0.5 GB al mese. Questo sarebbe sufficiente solo per riprodurre un film o un episodio di una serie con una qualità d’immagine media.

    Tuttavia, abbiamo testato la VPN sulle piattaforme di streaming. Una volta connessi al server più vicino, siamo stati in grado di riprodurre video su Netflix, YouTube, e Disney Plus. I restanti servizi di streaming Amazon Prime Video, HBO e Hulu hanno riconosciuto la VPN attiva e bloccato l’accesso. Dato il basso limite di trasferimento dati, la visione in 4K non è appropriata.

    Per la visione regolare di film e serie bloccate, è necessaria una VPN a pagamento che garantisca una larghezza di banda sufficiente e possa sbloccare tutte le piattaforme di streaming. Nel nostro test, i migliori sono stati NordVPN, Surfshark e CyberGhost VPNs, che aggiungono anche funzioni di sicurezza superiori.

  9. Caratteristiche di Avira Phantom VPN Free: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      No
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    Tra le funzioni extra, la protezione malware è disponibile in Avira Phantom VPN Free, e si può installare un’estensione del browser per garantire il blocco dei tracker. Il blocco degli annunci non è supportato.

    Avira Phantom VPN Free non è solo un normale client VPN, c’è un’ampia gamma di strumenti disponibili nell’app, tra cui un gestore di aggiornamenti e password, un antivirus e strumenti per ottimizzare le prestazioni del dispositivo.

    Tra le funzionalità mancanti c’è una modalità di camuffamento che può mascherare le connessioni VPN dagli operatori di siti web e dagli ISP. La modalità di camuffamento viene utilizzata, ad esempio, nei Paesi in cui l’utilizzo di una VPN potrebbe causare problemi inutili.

    Gli indirizzi IP statici non sono offerti sui server Avira Phantom VPN Free.

  10. Utilizzo della CPU di Avira Phantom VPN Free e prestazioni dell’applicazione

    L’applicazione per computer Avira Phantom VPN Free non ha avuto un impatto negativo sulle prestazioni del dispositivo durante l’utilizzo. Lo stesso vale per la maggior parte delle applicazioni VPN.

    Dopo aver chiuso l’applicazione con una crocetta, essa continua a funzionare in background, anche se in quel momento utilizza solo la RAM. Per chiuderla completamente, deve accedere al Task Manager, e lo stesso vale per la versione mobile dell’app.

  11. Avira Phantom VPN Free Server Torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    Avira Phantom VPN Free non è adatto al torrenting e alla condivisione di file P2P.

    Limita l’utente con un limite di trasferimento dati molto basso e non supporta la funzione di sicurezza di base del kill switch, che disconnette il dispositivo da internet in caso di mancata connessione con il server VPN. Questo impedisce di scoprire il vero indirizzo IP dell’utente.

    Tuttavia, Avira Phantom VPN Free non blocca il traffico P2P e durante il nostro test siamo riusciti a scaricare torrent legali. Le velocità di download (44 Mb/s) e di upload (34 Mb/s) che abbiamo raggiunto sono piuttosto insufficienti per condividere file voluminosi. I server con indirizzi IP statici non sono disponibili con questa VPN.

    Per un torrenting sicuro, consigliamo di preferire servizi che raggiungono velocità di trasferimento più elevate e garantiscono una maggiore sicurezza. Possiamo consigliare CyberGhost VPN o NordVPN.

  12. Qual e il Paese di origine di Avira Phantom VPN Free?

    • Fornitore VPN: Gen Digital Inc.
    • Paese d’origine: 🇩🇪 Germania

    Avira Phantom VPN Free è gestito dalla società tedesca Avira Operations GmbH, fondata nel 2006. Sin dalla sua nascita, si è concentrata sullo sviluppo di software di sicurezza, che insieme alle VPN includono antivirus, gestore di aggiornamenti, gestore di password o uno strumento di velocizzazione del computer. Gli utenti possono anche scaricare Avira Secure Browser o utilizzare la rete privata a pagamento Avira Phantom VPN.

    La società madre di Avira Operations GmbH è il gruppo Gen Digital, con sede negli Stati Uniti. Gen Digital possiede anche altri marchi di servizi VPN, tra cui Avast SecureLine VPN, AVG Secure VPN, HMA VPN, Norton Secure VPN e SurfEasy.

    La posizione di Avira Phantom VPN Free in Germania può rappresentare un rischio per alcuni utenti. Il Paese è un membro dell’Alleanza 14 Occhi, i cui servizi segreti monitorano il traffico internet. Se sospettano una violazione della legge, possono richiedere informazioni su utenti specifici e gli operatori VPN sono obbligati a fornirle. Le informazioni ottenute vengono condivise di routine tra i membri dell’alleanza.

  13. Avira Phantom VPN Free e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    L’operatore di Avira Phantom VPN Free afferma che non vengono generati registri con dati sensibili durante l’utilizzo dell’applicazione. Pertanto, non deve essere memorizzata la cronologia dei siti web visitati, gli indirizzi IP degli utenti, gli identificatori dei dispositivi o le query DNS. Opzionalmente, l’invio di dati diagnostici opzionali può essere disattivato nelle impostazioni dell’applicazione per migliorare continuamente il servizio.

    Le informazioni dell’utente raccolte sono limitate ai dati necessari per la gestione dell’account. Ciò include l’indirizzo e-mail e il nome e, in caso di accesso tramite un account di social network, anche quest’ultimo. Tuttavia, Avira Phantom VPN Free non è stato verificato in modo indipendente da una terza parte, quindi le informazioni devono essere prese con le molle.

    Per il momento, non ci sono prove o sospetti che Avira Phantom VPN Free stia vendendo i dati degli utenti, li stia consegnando alla polizia o ai tribunali, o che siano trapelati.

    I server Avira Phantom VPN Free utilizzano dischi rigidi che consentono l’archiviazione dei dati a lungo termine. Dal punto di vista della sicurezza, i server dotati solo di memoria RAM sono una scelta migliore, in quanto per loro natura non consentono l’archiviazione dei dati.

  14. Avira Phantom VPN Free Assistenza: Chat, e-mail…

    Sebbene Avira Phantom VPN Free offra assistenza sotto forma di chat, l’utente comunica solo con un robot automatico che invia link a siti web invece di rispondere.

    L’opzione di comunicare con una persona reale non esiste, né abbiamo scoperto alcun indirizzo e-mail di contatto. L’unica alternativa è un forum di discussione, dove gli utenti si consigliano da soli.

    Avira Phantom VPN gli abbonati possono contattare l’assistenza clienti direttamente dall’app, dove una persona reale risponderà loro.

    Il sito web Avira Phantom VPN Free ha una sezione con FAQ e consigli utili riguardanti le VPN e altri software Avira Operations. È disponibile anche una guida per aiutare gli utenti a installare e configurare le VPN su vari dispositivi.

  15. Frequenze sulla VPN di Avira Phantom VPN Free

    E’ Avira Phantom VPN Free?
    Sì, Avira Phantom VPN Free è gratuito per un periodo di tempo illimitato. L’aspetto negativo è rappresentato da alcune limitazioni, probabilmente la più grande è il volume di trasferimento dati di solo 0.5 GB al mese. Inoltre, l’applicazione si connette solo al server geograficamente più vicino, non è possibile selezionare una posizione specifica.

    La maggior parte delle funzioni avanzate sono disponibili nella versione a pagamento di Avira Phantom VPN. I suoi utenti possono scegliere il Paese di connessione, hanno l’importante funzione di sicurezza di un kill switch e le velocità di trasferimento sono di ordini di grandezza superiori. Il prezzo della variante di abbonamento più conveniente Avira Phantom VPN parte da Gratis­ al mese.

    Cosa rende Avira Phantom VPN Free?
    Avira Phantom VPN Free stabilisce una connessione criptata tra il dispositivo dell’utente e Internet, utilizzando una rete di server sicuri per farlo. Questi sono in grado di nascondere il vero indirizzo IP dell’utente e di consentirgli di navigare in Internet in modo anonimo e sicuro.
    E’ buono Avira Phantom VPN Free?
    In termini di caratteristiche e di parametri, Avira Phantom VPN Free perde rispetto ad altre VPN gratuite, ma nel contesto generale è un servizio piuttosto mediocre. I suoi maggiori limiti sono il 0.5 GB al mese limite di trasferimento dati, la posizione fissa della connessione e la velocità di trasferimento ridotta.

    Uno svantaggio importante è la mancanza di una funzione di kill switch, che protegge gli utenti dalla possibile divulgazione della posizione reale e dell’indirizzo IP in caso di mancata connessione al server.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *