A cosa serve una VPN: Una guida facile da capire per i principianti - VPN wiki

A cosa serve una VPN: Una guida facile da capire per i principianti

A cosa serve una VPN? Una VPN ha più opzioni e caratteristiche che nascondere semplicemente il tuo indirizzo IP e criptare i dati trasmessi da e verso il tuo dispositivo da internet. Una VPN è anche un modo per connettersi in modo sicuro da remoto a una rete, anche quando si è lontani da essa. Per esempio, questo è usato dalle aziende quando i loro dipendenti lavorano in remoto. Con una VPN, i loro dati e tutti gli accessi sono protetti. Tuttavia, questo articolo non riguarda quell’uso. In questo articolo, imparerai altri usi delle VPN e quali sono i potenziali servizi VPN per gli utenti comuni che vogliono più di una semplice privacy durante la ricerca. Tutti gli usi elencati di seguito potrebbero non essere offerti da tutti i provider VPN. Puoi trovarli tutti nella nostra panoramica dei provider VPN.

VPN privacy e sicurezza

L’uso principale di una VPN è come uno strumento per ottenere l’anonimato su internet nascondendo il tuo indirizzo IP dietro l’indirizzo IP del server attraverso il quale viene stabilita la connessione internet. Inoltre, tutti i dati trasmessi sono criptati con un cifrario molto sicuro. Di conseguenza, nessuno può leggere ciò che cercate o altri dati sensibili, come le informazioni che inserite nei siti web. La crittografia VPN rende anche sicuro l’uso di reti Wi-Fi non crittografate. La sicurezza delle connessioni VPN offerte dai provider di qualità è di alto livello, come dimostrato da audit di esperti indipendenti.

La maggior parte dei servizi VPN offre anche il blocco degli annunci e dei malware, alcuni offrono anche il blocco dei tracker. I tracker sono utilizzati per tracciare gli utenti su Internet e sui dispositivi. Questo è usato dalle agenzie pubblicitarie per offrire annunci su misura. Il malware blocca il server VPN attraverso il quale ti connetti. E lo fa bloccando i siti che sono elencati come non sicuri. In questo modo, non sarete esposti a codice maligno.

Il servizio DNS (Domain Name System), che è utilizzato per convertire gli indirizzi web nella loro forma numerica, è anche sicuro con una VPN. Per questo motivo, il DNS contiene anche informazioni sensibili sui siti che visitate e che potrebbero essere utilizzate in modo improprio. Quando ti connetti tramite una VPN, la tua query DNS sarà fatta attraverso il tunnel VPN e i server del provider VPN saranno interrogati. Eliminando altri server quando si accede a Internet che possono memorizzare dati sulle vostre ricerche, si ottiene la massima privacy. I server dei fornitori VPN autenticati non conservano rigorosamente alcun registro delle tue ricerche, quindi nemmeno i fornitori VPN possono scoprire cosa cerchi.

La maggior parte dei provider offre anche la possibilità di connettersi a Internet attraverso più server. Questo contribuisce a rendere ancora più difficile tracciare connessioni che sono quasi impossibili da tracciare anche nel modo normale. Tuttavia, l’utilizzo di più server rallenta la connessione.

Un’opzione kill switch è offerta per evitare che i dati vengano trasferiti al di fuori della connessione sicura. L’utilizzo di un kill switch impedirà qualsiasi connessione se non passa attraverso i server VPN. Per esempio, in caso di fallimento della connessione. Potete così essere sicuri che nessuna delle vostre ricerche sarà trasmessa attraverso una connessione insicura.

I dispositivi che non supportano le connessioni VPN possono essere protetti collegando il router a un servizio VPN. Questi dispositivi includono dispositivi per la casa intelligente chiamati dispositivi IoT come campanelli intelligenti, assistenti vocali e molti altri. Gli svantaggi sono l’impossibilità di sfruttare al massimo l’app classica e i frequenti rallentamenti di connessione.

Restrizioni Internet

Un altro vantaggio dell’uso di una VPN è la capacità di aggirare i contenuti limitati a livello locale e la censura del governo o del datore di lavoro, per esempio. Puoi anche approfittarne quando fai ricerche di routine su internet, come su YouTube o sui servizi di streaming come Netflix, HBO e altri.

Quando usi una VPN per Netflix, puoi anche guardare spettacoli che non sono destinati alla Repubblica Ceca. Un gran numero di fornitori offre questa opzione. Questo grazie alla vasta gamma di server in molti paesi che i fornitori di VPN di solito offrono. Ci si connette semplicemente attraverso il server dove il contenuto è disponibile. Puoi anche sbloccare i contenuti e accedere a spettacoli con limitazioni di posizione sulla tua smart TV, per la quale la maggior parte dei provider VPN offre anche delle app.

Puoi anche usare una VPN se sei all’estero e vuoi accedere a siti web che sono accessibili solo nella Repubblica Ceca. Una VPN ti permetterà di vederli come se fossi a casa.

Usare una VPN per Kodi è un modo per proteggersi dai potenziali pericoli delle estensioni non autorizzate che si possono usare. Con una VPN, maschera il tuo indirizzo IP e rende anonime le attività e i contenuti che stai visualizzando attraverso Kodi.

Lo stesso vale per una VPN per il torrenting, che è anonimo e più sicuro grazie alla connessione protetta, non solo da azioni legali ma anche da malware.

La discriminazione dei prezzi basata sulla posizione o il tracciamento delle tue abitudini di acquisto è impossibile con una VPN. Alcune compagnie approfittano di queste pratiche sleali e offrono prezzi diversi per aree diverse o per utenti diversi. Tuttavia, se usi una VPN, allora non possono discriminarti sui prezzi, quindi farai acquisti a prezzi uniformi.

Scriva la sua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.