Avast SecureLine VPN Recensione 2024: 4 svantaggi e 4 vantaggi

Avast SecureLine VPN Recensione 2024: 4 svantaggi e 4 vantaggi

6.8
★★★
  1. ▼ Indice dei contenuti
    1. Avast SecureLine VPN Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…
    2. Avast SecureLine VPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…
    3. Avast SecureLine VPN App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…
    4. Avast SecureLine VPN Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza
    5. Avast SecureLine VPN posizioni del server
    6. Avast SecureLine VPN Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…
    7. Caratteristiche di Avast SecureLine VPN: AdBlock, IP statico…
    8. Utilizzo della CPU di Avast SecureLine VPN e prestazioni dell’applicazione
    9. Avast SecureLine VPN Server Torrenting
    10. Qual e il Paese di origine di Avast SecureLine VPN?
    11. Avast SecureLine VPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…
    12. Avast SecureLine VPN Assistenza: Chat, e-mail…
    13. Frequenze sulla VPN di Avast SecureLine VPN

    Avast SecureLine VPN ha una prova gratuita 60 giorni e un’applicazione in 41 lingue

    • I dati personali degli utenti sono stati venduti agli inserzionisti
    • VPN non ha superato un audit indipendente
    • L’app è disponibile solo per le piattaforme di base
    • L’abbonamento più breve è di 1 anno
    • E’ stata in grado di sbloccare Netflix
    • Buona gamma di funzioni su desktop e mobile
    • L’app è tradotta in italiano
    • Versione di prova gratuita per un extra 60 giorni

    Avast SecureLine VPN fa capo alla multinazionale Gen Digital Inc. ed è gestito direttamente dalla società ceca Avast Software s.r.o. Il servizio ha superato il nostro test approfondito, dove ha ricevuto un punteggio complessivo di 6,8/10. Si posiziona #47 tra le 90 VPN recensite.

    Avast SecureLine VPN ha perso punti nella valutazione a causa di carenze nella privacy, in quanto l’azienda avrebbe venduto in passato le informazioni personali di alcuni utenti agli inserzionisti. Inoltre, il gruppo madre Gen Digital Inc. ha sede negli Stati Uniti e fa parte del gruppo di intelligence Five Eyes. La VPN non è stata sottoposta ad alcun audit per confermare la sua sicurezza.

    Avast SecureLine VPN perde anche rispetto ai migliori servizi nella compatibilità con diversi tipi di dispositivi, con l’app disponibile solo per Windows, Mac OS, Linux, Android e iOS. Manca il supporto per l’esecuzione su router, console di gioco o smart TV.

    Avast SecureLine VPN Gli abbonamenti sono venduti solo in opzioni di uno, due o tre anni. Il prezzo della variante più conveniente è €3,99 in conversione mensile. Gli abbonamenti mensili a pagamento non sono disponibili.

    Il vantaggio di Avast SecureLine VPN è una versione di prova gratuita per i primi 60 giorni. L’applicazione ha un design moderno, è facile da usare e offre diverse funzioni superiori. Alcuni dei server sono ottimizzati per determinati tipi di traffico, come torrenting o streaming video.

    Avast SecureLine VPN raggiunge buone velocità di trasferimento, sufficienti per riprodurre video ad altissima definizione e per condividere file di grandi dimensioni.

  2. Avast SecureLine VPN Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo: €4,99​20% di sconto  €3,99 /mese (10 dispositivi)
    • Soddisfatti o Rimborsati: (30 giorni)
    • Versione di Prova Gratuita: (60 giorni)
    • Pagamento in criptovaluta:
      No
      Bitcoin :No
      Dash :No
      Ethereum :No
      Ripple :No

    L’abbonamento Avast SecureLine VPN è disponibile per un anno, due anni e tre anni. L’abbonamento più conveniente è quello di tre anni, che può ottenere a un prezzo minimo di €3,99 al mese. Il più costoso è l’abbonamento di un anno, che costa €4,99 al mese.

    Tra le altre VPN, l’abbonamento mensile, relativamente comune, è disponibile solo tramite l’applicazione mobile; il lato negativo è il prezzo più alto. Gli sconti sugli abbonamenti sono disponibili durante le promozioni a tempo limitato.

    Tutti gli ordini sono coperti da una garanzia di rimborso per 30 giorni dopo l’acquisto. Per usufruirne, è sufficiente contattare l’assistenza clienti.

    La versione di prova di Avast SecureLine VPN è disponibile gratuitamente per un lungo 60 giorni, durante il quale tutte le funzioni sono completamente disponibili senza alcuna restrizione. Per ottenere la versione di prova, deve inserire il numero della sua carta di credito, in modo da verificare la sua identità. Non verrà effettuato alcun pagamento, ma le consigliamo comunque di eliminare il numero di carta dal suo account prima che i 60 giorni siano terminati.

  3. Avast SecureLine VPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: 10

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      No
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      No
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      No
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      No
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    Un abbonamento dà diritto agli utenti di utilizzare Avast SecureLine VPN su un massimo di 10 dispositivi contemporaneamente. Il numero di dispositivi collegabili non può essere aumentato in alcun modo.

    L’applicazione Avast SecureLine VPN è disponibile solo per le piattaforme di base. Può essere installata su computer Windows, macOS e Linux e su dispositivi mobili Android e iOS.

    Avast SecureLine VPN non offre supporto per Android TV, Apple TV o smart TV Roku, console di gioco Playstation e Xbox, o dispositivi alternativi Raspberry Pi e Chromebook. Le VPN non possono nemmeno essere installate su un router, il che le consentirebbe di proteggere tutti i dispositivi collegati a una rete. Il supporto per l’uso su un router è fornito da NordVPN o Surfshark, ad esempio.

    L’estensione di Avast SecureLine VPN può essere installata sui browser Chrome, Opera, Firefox, Brave e Vivaldi.

  4. Avast SecureLine VPN App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇮🇹 italiano 🇺🇸 inglese +39 altre🇩🇪 tedesco 🇪🇸 spagnolo 🇫🇷 francese 🇵🇹 portoghese 🇨🇳 cinese 🇷🇺 russo 🇰🇷 coreano 🇯🇵 giapponese 🇫🇮 finlandese 🇹🇷 turco 🇦🇪 arabo 🇮🇳 hindi 🇺🇦 ucraino 🇳🇱 olandese 🇸🇪 svedese 🇭🇺 ungherese 🇩🇰 danese 🇳🇴 norvegese 🇮🇩 indonesiano 🇬🇷 greco 🇹🇭 thai 🇨🇿 ceco 🇷🇴 romeno 🇻🇳 vietnamita 🇸🇰 slovacco 🇧🇬 bulgaro 🇮🇱 ebraico 🇲🇾 malay 🇸🇮 sloveno 🇧🇾 bielorusso 🇧🇩 bengali 🇪🇪 estone 🇭🇷 ungherese 🏴  catalano 🇱🇹 lituano 🇱🇻 lettone 🇮🇷 persiano 🇷🇸 serbo 🇵🇰 urdu
    • Whitelisting:
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    Per accedere all’applicazione Avast SecureLine VPN è necessario un account utente; per crearne uno sono sufficienti un indirizzo e-mail e una password. In alternativa, può effettuare l’accesso con un account Facebook, Google o Apple; il rovescio della medaglia è un livello inferiore di privacy.

    L’aspetto e l’atmosfera delle applicazioni mobile e desktop non differiscono quasi per nulla, e la traduzione in 41 lingue, compreso l’italiano, rappresenta un grande vantaggio competitivo. L’interfaccia dell’applicazione ha un aspetto moderno ed è resa in tonalità blu scuro, mentre non è disponibile un look chiaro a contrasto.

    Avast SecureLine VPN offre un numero piuttosto elevato di funzioni; la navigazione dell’applicazione è facilitata dalla suddivisione in diverse categorie. Durante i nostri test, non abbiamo riscontrato problemi di stabilità o di balbuzie dell’applicazione. Gli utenti vengono informati di tutto ciò che è importante tramite le notifiche.

    Nelle impostazioni, può attivare il lancio automatico dell’app dopo l’avvio del dispositivo, compresa la connessione alla VPN. I server nell’elenco sono suddivisi per caratteristiche e continenti, il che facilita la navigazione e la selezione. Purtroppo, non è possibile salvare le posizioni come preferite per accedervi più rapidamente.

    L’applicazione Avast SecureLine VPN è dotata di una funzione kill switch che disconnette automaticamente il dispositivo da internet se la connessione al server VPN viene interrotta. Questo impedisce che venga rivelato il vero indirizzo IP dell’utente. Inoltre, è presente una funzione whitelist che consente di specificare i siti web e le applicazioni che non si connetteranno tramite la VPN.

    Altre caratteristiche includono la possibilità di selezionare reti wi-fi affidabili in cui la VPN non verrà utilizzata. L’applicazione può consentire l’accesso tramite VPN a dispositivi locali come una stampante. Avast SecureLine VPN offre anche una lista nera, che per applicazioni e siti web selezionati assicura che la VPN sia sempre attivata quando li visita. Tutte le funzioni offerte sono disponibili sia nell’applicazione desktop che in quella mobile.

  5. Avast SecureLine VPN Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: Illimitato

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server

    Avast SecureLine VPN non limita in alcun modo l’utente nella quantità di dati trasferiti, cosa che è standard tra tutte le VPN a pagamento.

    Abbiamo misurato la velocità di trasferimento di Avast SecureLine VPN ripetutamente per diversi giorni, e i valori qui sotto sono la loro media. Le misurazioni mostrano che l’applicazione riduce leggermente la velocità di connessione.

    La velocità di download di 92 Mb/s consente la riproduzione di video 4k e il download di file voluminosi. La riproduzione di video ad altissima risoluzione richiede una velocità di download di almeno 50 Mbps.

    La velocità media di upload misurata di 68 Mb/s è sufficiente per il torrenting e per il backup dei dati sul cloud. Tuttavia, le migliori VPN raggiungono velocità significativamente più elevate, come FastestVPN, dove abbiamo misurato un upload medio di 254 Mb/s.

    L’ultimo parametro monitorato è la velocità di risposta, che gioca un ruolo importante durante le videochiamate o i giochi online. Con Avast SecureLine VPN abbiamo misurato un tempo di risposta medio di 11 ms, che può essere descritto come top-notch. Sebbene il tempo di risposta fosse peggiore per le connessioni ai server remoti, sarebbe comunque sufficiente per tutte le attività internet con un ampio margine. Per quanto riguarda la velocità di risposta, un valore inferiore è sempre meglio.

  6. Avast SecureLine VPN posizioni del server

    • Numero di server:
      700
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      36
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇧🇪 Belgio 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇹 Italia 🇱🇹 Lituania 🇱🇻 Lettonia 🇱🇺 Lussemburgo 🇭🇺 Ungheria 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇵🇱 Polonia 🇵🇹 Portogallo 🇦🇹 Austria 🇬🇧 Regno Unito 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera 🇹🇷 Turchia 🇺🇦 Ucraina
    America del Nord 🇨🇦 Canada 🇲🇽 Messico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇧🇷 Brasile
    Asia 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇰🇷 Corea del Sud 🇲🇾 Malaysia 🇸🇬 Singapore 🇹🇼 Taiwan
    Africa 🇿🇦 Repubblica Sudafricana
    Oceania 🇦🇺 Australia 🇳🇿 Nuova Zelanda

    La rete Avast SecureLine VPN è composta da 700 server in 36 Paesi. Nel contesto delle altre VPN recensite, può essere descritto come inferiore alla media, ma non ha avuto un impatto negativo sulla qualità della connessione e sulle velocità raggiunte.

    La maggior parte dei server Avast SecureLine VPN si trova in Europa, con almeno uno in ogni continente. Le località disponibili includono Finlandia, Lussemburgo, Messico, Brasile, Israele, Malesia, Singapore e Sudafrica.

    Avast SecureLine VPN gestisce anche server in Italia, Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Tra i Paesi con internet censurato, è rappresentata la Turchia.

    Alcuni dei server in funzione sono ottimizzati per lo streaming e i download di torrent e possono essere trovati nell’applicazione sotto la categoria appropriata. L’elenco dei server è ulteriormente ordinato per continente. Tutte le funzioni e i protocolli disponibili sono supportati da tutti i server in tutte le località.

    Non c’è modo di sapere quali server sono fisici e quali solo virtuali nell’elenco dei server. Una caratteristica specifica dei server virtuali è che l’hardware si trova fisicamente in un Paese diverso da quello elencato nell’applicazione. Questo può causare problemi quando aggira i contenuti geo-localizzati, in quanto alcuni siti rilevano la posizione del server fisico.

  7. Avast SecureLine VPN Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      No
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      No
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    La caratteristica principale di sicurezza di Avast SecureLine VPN è la protezione contro le perdite DNS, che impedisce di rivelare il vero indirizzo IP dell’utente. Nel nostro test, non ci sono state perdite e ci è stato assicurato l’anonimato.

    Un’altra caratteristica importante è l’implementazione del kill switch, che disconnette il dispositivo da Internet quando la connessione al server VPN fallisce. Questo impedisce la possibile divulgazione dell’indirizzo IP e della posizione reale dell’utente.

    Avast SecureLine VPN supporta tre diversi protocolli di sicurezza. Il protocollo più avanzato disponibile è WireGuard, che eccelle per l’alta velocità e la semplicità del suo codice. Sono disponibili anche lo standard OpenVPN, ampiamente riconosciuto, e il protocollo Mimic, di cui Avast ha curato lo sviluppo.

    Tutti i dati trasmessi sono protetti dalla crittografia AES a 256 bit, completata dallo standard ChaCha20 per WireGuard.

    La connettività multi-hop, per la quale a volte si usa il termine Double VPN, non è disponibile. Il suo principio consiste nel connettersi simultaneamente tramite due server VPN diversi, in modo che se il primo livello di protezione fallisce, un secondo livello protegge l’utente. Lo svantaggio può essere una velocità di trasferimento inferiore. Il multi-hop è offerto, ad esempio, da Atlas VPN Pro o Proton VPN Plus.

    Anche Avast SecureLine VPN non supporta le connessioni al server tramite Tor. L’account utente Avast SecureLine VPN può essere protetto da una verifica con password a due fattori.

  8. Avast SecureLine VPN & Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      No
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      No
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      No
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    Avast SecureLine VPN gestisce server specificamente ottimizzati per sbloccare lo streaming video.

    Nel nostro test, la VPN ha ottenuto risultati contrastanti quando è riuscita a sbloccare le librerie statunitensi di Netflix, YouTube e Amazon Prime Video. Nonostante i ripetuti tentativi, non siamo riusciti ad accedere ai film di Disney Plus, HBO Max e Hulu.

    Le piattaforme di streaming di solito combattono l’uso delle VPN vietando gli accessi dai loro indirizzi IP. Uno dei motivi è che non detengono il copyright per la riproduzione di spettacoli in determinate regioni. A volte, in questi casi, scollegarsi dal server e ricollegarsi di nuovo può essere utile. In questo modo, l’indirizzo IP può essere modificato in un altro che non è più tra quelli bloccati.

    La nostra velocità di download di 92 Mb/s è stata sufficiente per riprodurre video 4k con un margine. Per questo, il limite minimo richiesto è di 50 Mbps.

    Consigliamo di scegliere NordVPN, Surfshark o CyberGhost VPN per lo sblocco continuo di film e programmi TV da tutte le piattaforme. Tutte e tre le VPN sono riuscite a sbloccare tutte le piattaforme testate, raggiungendo velocità superiori alla media e aggiungendo funzioni di sicurezza premium.

  9. Caratteristiche di Avast SecureLine VPN: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      No
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      No
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      No
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    Avast SecureLine VPN non offre alcuna funzione aggiuntiva a completamento della VPN stessa. L’applicazione non è in grado di bloccare annunci, malware e tracker.

    La modalità di camuffamento consente di mascherare la VPN come una connessione normale. Rende impossibile per un ISP o per gli operatori di siti web rilevare una VPN attiva, il che è utile nei Paesi in cui il suo utilizzo è indesiderato, ad esempio. Avast SecureLine VPN supporta invece il proprio protocollo Mimic, con il quale si possono ottenere risultati simili.

    Gli indirizzi IP statici non sono disponibili con Avast SecureLine VPN. Servizi aggiuntivi come l’antivirus, il gestore degli aggiornamenti, l’ottimizzatore della batteria e altri ancora possono essere acquistati a pagamento.

  10. Utilizzo della CPU di Avast SecureLine VPN e prestazioni dell’applicazione

    L’applicazione Avast SecureLine VPN non ha avuto un impatto negativo sulle prestazioni del computer durante l’utilizzo. La maggior parte delle applicazioni VPN sono generalmente sviluppate in modo tale da non limitare in alcun modo la comodità di utilizzo.

    Quando si fa clic sul mirino, l’applicazione continua a funzionare in background, l’utilizzo della CPU è ridotto e viene utilizzata solo la RAM. L’applicazione può essere disattivata completamente tramite l’icona nella barra delle applicazioni, dove è disponibile anche un breve menu con le impostazioni più comuni.

  11. Avast SecureLine VPN Server Torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    Avast SecureLine VPN è ben utilizzabile per il torrenting.

    Non ci sono limiti alla quantità di dati trasferiti e gli utenti hanno a disposizione server ottimizzati per il P2P situati negli Stati Uniti e in diversi Paesi europei. La privacy degli utenti è garantita dalla protezione contro le fughe di DNS e dalla funzione kill switch, che mantiene nascosto il suo vero indirizzo IP.

    La velocità media di download di 92 Mb/s e di upload di 68 Mb/s è sufficiente per il torrenting, anche se abbiamo misurato valori ancora più alti con VPN concorrenti.

    I server con indirizzi IP statici non sono gestiti da Avast SecureLine VPN.

  12. Qual e il Paese di origine di Avast SecureLine VPN?

    • Fornitore VPN: Gen Digital Inc.
    • Paese d’origine: 🇨🇿 Cechia

    Avast SecureLine VPN è gestito da Avast Software s.r.o., che ha sede a Pikrtova 1737/1A, Praga, Repubblica Ceca. Fondata nel 1988, Avast si è concentrata sullo sviluppo di software antivirus sin dalla sua nascita. I fondatori di Avast Software sono Pavel Baudiš e Eduard Kučera.

    Nel settembre 2022, è stata completata la fusione di Avast Software s.r.o. con il gruppo multinazionale NortonLifeLock. Nel novembre 2022, è stata rinominata Gen Digital Inc.

    Gen Digital Inc. gestisce ancora le reti private virtuali AVG Secure VPN, Avira Phantom VPN, Avira Phantom VPN Free, HMA VPN, Norton Secure VPN e SurfEasy.

    La sede statunitense della società madre di Avast SecureLine VPN può rappresentare un rischio per alcuni utenti, in quanto il Paese è membro dell’alleanza Five Eyes. I servizi di intelligence dei Paesi membri monitorano il traffico internet e possono richiedere il rilascio di informazioni su utenti specifici se sospettano violazioni. I fornitori di VPN devono soddisfare queste richieste.

  13. Avast SecureLine VPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      Parzialmente
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    Avast SecureLine VPN ha delle riserve nell’ambito della privacy degli utenti, in quanto vengono generati alcuni log di informazioni durante l’utilizzo dell’applicazione.

    Secondo l’informativa sulla privacy del sito web Avast SecureLine VPN, gli indirizzi IP originali degli utenti, le query DNS, la cronologia dei siti web visitati e i dati trasmessi non vengono raccolti. Tuttavia, Avast SecureLine VPN memorizza i timestamp delle connessioni, gli eventi delle applicazioni e i volumi di dati trasferiti. Le informazioni vengono raccolte per migliorare il servizio offerto.

    Il fornitore di Avast SecureLine VPN raccoglie anche le informazioni necessarie per la gestione dell’account utente. Queste includono l’indirizzo e-mail, la password e il metodo di pagamento selezionato.

    Avast SecureLine VPN non è stato sottoposto a controlli indipendenti, pertanto non è stato possibile verificare le affermazioni di cui sopra. Inoltre, non è stato pubblicato alcun Rapporto di Trasparenza o Warrant Canary che informi il pubblico sulle richieste di dati degli utenti ricevute.

    Nel 2013, Avast è stata accusata di vendere dati utente non sufficientemente anonimizzati. Per farlo ha utilizzato la sua filiale JumpShot, che ha cessato le attività nel 2020 a causa delle critiche associate.

    I server Avast SecureLine VPN sono dotati di dischi rigidi che consentono l’archiviazione dei dati a lungo termine. Per garantire un livello superiore di privacy dell’utente, sono preferibili i server dotati di memoria solo RAM, che non consentono la raccolta di dati a lungo termine.

  14. Avast SecureLine VPN Assistenza: Chat, e-mail…

    L’assistenza clienti è disponibile all’indirizzo customer.support@avast.com o tramite il modulo sul sito web Avast SecureLine VPN. Le risposte saranno inviate all’indirizzo e-mail fornito, in media abbiamo atteso 2 giorni.

    Gli utenti possono anche cercare aiuto nel forum di discussione e nella sezione FAQ. Il sito web Avast SecureLine VPN pubblica tutorial sull’installazione e la configurazione delle VPN su vari dispositivi. Le varie minacce e i pericoli che si possono incontrare su Internet sono condivisi all’interno dell’Avast Academy.

  15. Frequenze sulla VPN di Avast SecureLine VPN

    Si può dire se Avast SecureLine VPN è sicuro?
    Per un uso occasionale da parte di utenti meno esigenti, Avast SecureLine VPN è sicuro. L’applicazione ha implementato un’importante protezione contro le perdite DNS e una funzione di kill switch, e utilizza i moderni protocolli WireGuard e OpenVPN. I dati trasmessi sono protetti da una forte crittografia AES a 256 bit.

    Tuttavia, Avast SecureLine VPN non è stata verificata in modo indipendente da una terza parte e in passato ha dovuto affrontare accuse relative alla vendita dei dati degli utenti agli inserzionisti.

    Chi possiede Avast SecureLine VPN?
    Avast SecureLine VPN è gestito dalla società ceca Avast Software s.r.o., che fa parte del gruppo multinazionale Gen Digital Inc. Ha sede negli Stati Uniti ed è stato registrato con il nome di NortonLifeLock fino al novembre 2022.
    Come funziona Avast SecureLine VPN?
    Avast SecureLine VPN crea una connessione criptata tra il dispositivo dell’utente e Internet, utilizzando una rete di 700 server situati in 36 Paesi di tutto il mondo. Tutti i dati vengono trasmessi attraverso un tunnel sicuro.

    Una volta che il dispositivo è connesso a Internet, tutto il traffico viene instradato prima attraverso il server VPN, invece di collegarsi direttamente al sito web. Questo rende meno rischioso l’utilizzo delle reti wi-fi pubbliche nei caffè o negli aeroporti.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *