SwitchVPN Recensione 2024: 6 svantaggi e 2 vantaggi

SwitchVPN Recensione 2024: 6 svantaggi e 2 vantaggi

5.6
★★☆
  1. ▼ Indice dei contenuti
    1. SwitchVPN Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…
    2. SwitchVPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…
    3. SwitchVPN App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…
    4. SwitchVPN Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza
    5. SwitchVPN posizioni del server
    6. SwitchVPN Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…
    7. Caratteristiche di SwitchVPN: AdBlock, IP statico…
    8. Utilizzo della CPU di SwitchVPN e prestazioni dell’applicazione
    9. SwitchVPN Server Torrenting
    10. Qual e il Paese di origine di SwitchVPN?
    11. SwitchVPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…
    12. SwitchVPN Assistenza: Chat, e-mail…
    13. Frequenze sulla VPN di SwitchVPN

    SwitchVPN: Un €3,74/abbonamento mensile vale la pena?

    • La ridotta selezione di server (solo 290)
    • I server sono spesso sovraccarichi
    • Bassa velocità di download (30 Mb/s) e velocità di upload (32 Mb/s)
    • Tiene i registri con i tempi di connessione
    • L’applicazione è disponibile solo in inglese
    • La VPN funziona solo su piattaforme di base
    • Interfaccia facile da usare
    • Versione di prova per 3 giorni a pagamento $1€0,94

    SwitchVPN è gestito da CS Systems, Inc. con sede nello Stato americano del Delaware. Il fondatore del servizio è Charu Sharma, originario di Mumbai, India. Nel test dei parametri, SwitchVPN ha ottenuto un punteggio di 5,6/10, che la classifica #80 tra le 90 VPN recensite.

    La bassa valutazione di SwitchVPN è dovuta principalmente al numero molto basso di server disponibili, che ha influito negativamente sui test del servizio più volte. Alcuni dei server 290 erano spesso sovraccarichi, la connessione ad essi era molto lenta e la velocità di trasferimento era bassa. Il download medio misurato di 30 Mb/s e l’upload di 32 Mb/s possono essere considerati insufficienti per un servizio a pagamento.

    SwitchVPN supporta solo piattaforme desktop e mobili di base, non può proteggere una rete wi-fi e nemmeno le smart TV. L’applicazione SwitchVPN è disponibile solo in inglese e registra i tempi di connessione quando la utilizza. Tuttavia, i siti web visitati, i dati trasferiti o gli identificatori del dispositivo non vengono memorizzati.

    Il vantaggio di SwitchVPN è l’interfaccia chiara dell’applicazione, che è facile da capire anche per gli utenti meno esperti. I dati trasmessi sono protetti dalla crittografia AES a 256 bit e il protocollo preferito può essere selezionato nelle impostazioni dell’applicazione.

    È disponibile una versione di prova di 3 giorni di SwitchVPN per un costo una tantum di $1€0,94.

    In definitiva, non possiamo raccomandare l’uso di SwitchVPN. I server sovraccarichi e le basse velocità comportano troppe complicazioni; per un prezzo comparabile può abbonarsi a una VPN di qualità migliore. Possiamo raccomandare NordVPN (con una valutazione di 9,4/10 per €3,79 al mese), Surfshark (9,2/10 per €1,99 al mese) o Proton VPN Plus (8,6/10 per €6,21 al mese).

  2. SwitchVPN Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo: €6,56​43% di sconto  €3,74 /mese (3 dispositivi)
    • Soddisfatti o Rimborsati: (30 giorni)
    • Versione di Prova Gratuita: No
    • Pagamento in criptovaluta:
      Bitcoin :
      Dash :No
      Ethereum :No
      Ripple :No

    SwitchVPN offre abbonamenti per individui e per famiglie, sempre con fatturazione mensile e annuale. Questa recensione si basa su un abbonamento per una sola persona, che può essere utilizzato contemporaneamente su un massimo di 3 dispositivi. L’opzione Famiglia le consente di connettersi da 6 dispositivi diversi contemporaneamente.

    L’abbonamento mensile di SwitchVPN può essere interrotto in qualsiasi momento, con un prezzo di €6,56 questa è la più costosa delle opzioni. Quella più economica è l’abbonamento annuale, dove l’intero importo viene pagato in anticipo. Il prezzo al mese è quindi solo €3,74.

    Può utilizzare MasterCard, Visa e American Express, PayPal o la criptovaluta Bitcoin per pagare il suo abbonamento. Tutte le opzioni di abbonamento includono una 30 giorni garanzia di rimborso.

    La versione di prova di SwitchVPN è disponibile per 3 giorni al prezzo di $1€0,94. In termini di funzioni offerte o di parametri del servizio, la versione di prova non è diversa dall’abbonamento completo.

  3. SwitchVPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: 3

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      No
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      No
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      No
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      No
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      No
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      No
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      No
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      No
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    SwitchVPN può essere utilizzato su 3 dispositivi contemporaneamente nella variante base, mentre con la variante Family, più costosa, può collegarsi da un massimo di 6 dispositivi diversi.

    Il livello di compatibilità di SwitchVPN è inferiore alla media. L’applicazione può essere scaricata solo per i computer Windows, Mac OS e Linux, mentre dai dispositivi mobili supporta le piattaforme Android e iOS.

    Di conseguenza, le VPN non possono essere utilizzate su Android TV, Apple TV, Fire TV, media center Roku e Kodi, console di gioco Playstation e Xbox, o sulle piattaforme alternative Raspberry Pi e Chromebook. SwitchVPN manca il supporto per il traffico basato su router, dove può facilmente proteggere tutti i dispositivi collegati alla stessa rete wi-fi.

    SwitchVPN non offre un plugin per nessuno dei browser. Il vantaggio dell’estensione è la facilità d’uso, in quanto non è necessario installare alcun software direttamente sul computer, ma è sufficiente aggiungere un piccolo componente aggiuntivo.

    Per garantire la protezione di tutti i tipi di dispositivi, consigliamo di scegliere NordVPN o Surfshark. Entrambi i servizi supportano i tipi di dispositivi meno comuni, il traffico basato su router, raggiungono velocità di trasferimento elevate e garantiscono un’elevata sicurezza agli utenti.

  4. SwitchVPN App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇺🇸 inglese
    • Whitelisting:
      No
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    I link per il download delle applicazioni per tutte le piattaforme supportate sono disponibili sul sito web SwitchVPN. L’installazione è semplice e veloce, le credenziali di accesso vengono generate al momento del pagamento dell’abbonamento.

    L’interfaccia di SwitchVPN è semplice e il principio di funzionamento è facile da capire. Per connettersi alla VPN si utilizza un grande pulsante, che completa l’elenco dei server disponibili e il menu delle impostazioni. In esso, può passare tra i protocolli supportati e altre funzioni.

    L’unica lingua supportata da SwitchVPN è l’inglese, l’ambiente desktop è disponibile esclusivamente in un tema leggero. Sui telefoni, è integrato da una modalità scura.

    Nelle impostazioni di SwitchVPN, può abilitare l’avvio automatico dell’applicazione e la connessione alla VPN all’avvio del computer. In questo caso, viene sempre selezionata l’ultima posizione utilizzata. Lo svantaggio della connessione automatica è rappresentato dai requisiti di sistema più elevati, in quanto l’applicazione viene eseguita in background per tutto il tempo.

    Un dettaglio utile nell’elenco dei server è un indicatore del loro carico attuale. Può aggiungere qualsiasi sito ai suoi preferiti, il che renderà più facile selezionarlo per un uso futuro.

    Tra le funzioni mancanti di SwitchVPN c’è whitelisting, dove può selezionare le applicazioni che accederanno direttamente a Internet anche quando la connessione VPN è attivata.

  5. SwitchVPN Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: Illimitato

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server

    SwitchVPN non limita gli utenti nella quantità di dati trasferiti, che è lo standard assoluto tra le VPN gratuite.

    SwitchVPN ha margini significativi nella velocità di trasferimento, anche la connessione ai server stessi è stata lenta e si è conclusa con un fallimento in diversi casi. Gran parte di questo è probabilmente dovuto ai soli server 290 in funzione.

    La velocità media di download misurata di 30 Mb/s è insufficiente per scaricare file voluminosi o per riprodurre video 4k ad altissima risoluzione. Per questo, è necessaria una velocità di almeno 50 Mbps; la velocità raggiunta 30 Mb/s sarà sufficiente solo per video full HD di qualità inferiore, nella maggior parte dei casi. Ad esempio, il concorrente FastestVPN ha raggiunto una velocità media di download di 352 Mb/s nel nostro test.

    Anche la nostra velocità media di upload di 32 Mb/s può essere definita bassa. Nel caso del torrenting o del backup di file voluminosi, può rallentare gli utenti. Ad esempio, il già citato FastestVPN ha raggiunto una velocità media di upload di 254 Mb/s durante misurazioni ripetute.

    Il terzo parametro monitorato è la velocità di risposta, che è importante, ad esempio, durante le videochiamate o i giochi online. Abbiamo misurato un tempo di risposta medio di 91 ms per SwitchVPN, che è al limite dell’usabilità. È probabile che un utente incontri un fastidioso stuttering quando utilizza regolarmente SwitchVPN.

    Per quanto riguarda la velocità di risposta, un livello più basso è sempre meglio. Ad esempio, abbiamo misurato un tempo medio di risposta del server di 7 ms per AdGuard VPN.

  6. SwitchVPN posizioni del server

    • Numero di server:
      290
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      33
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇧🇪 Belgio 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇹 Italia 🇱🇺 Lussemburgo 🇭🇺 Ungheria 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇵🇱 Polonia 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇬🇧 Regno Unito 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera
    America del Nord 🇨🇦 Canada 🇲🇽 Messico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇧🇷 Brasile
    Asia 🇭🇰 Hong Kong 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇰🇷 Corea del Sud 🇲🇾 Malaysia 🇷🇺 Russia 🇸🇬 Singapore 🇹🇼 Taiwan
    Africa
    Oceania 🇦🇺 Australia 🇳🇿 Nuova Zelanda

    SwitchVPN gestisce 290 server in 33 Paesi.

    Mentre la scelta delle località può essere definita buona, il numero di server è chiaramente insufficiente rispetto al numero di utenti. Durante i nostri test, abbiamo riscontrato problemi ricorrenti di stabilità della connessione e le velocità di download e upload raggiunte sono basse rispetto ad altre VPN. Sebbene il numero di server sia solo uno degli indicatori della qualità dell’infrastruttura, anche la loro configurazione è molto importante, e SwitchVPN ha delle riserve visibili a questo proposito.

    Tradizionalmente, la maggior parte dei server si trova in Europa, ma ad eccezione dell’Africa, SwitchVPN copre tutti i continenti. Ad esempio, i server SwitchVPN sono disponibili in Finlandia, Messico, Brasile, Israele, Giappone, Malesia, Australia e Nuova Zelanda.

    L’offerta di server di SwitchVPN comprende anche Italia, Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Tra i Paesi con censura su Internet, i server sono disponibili in Russia e a Singapore.

    SwitchVPN non gestisce alcun server specificamente ottimizzato per un certo tipo di attività, come streaming o gaming.

  7. SwitchVPN Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      No
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      No
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    La principale caratteristica di sicurezza di SwitchVPN è la protezione contro le perdite DNS, che assicura che il vero indirizzo IP dell’utente rimanga nascosto. Durante i test, non siamo riusciti a rilevare alcuna fuga di indirizzi IP o query DNS.

    Una caratteristica importante dell’applicazione è il kill switch, che disconnette il dispositivo da Internet se la connessione al server VPN viene interrotta. Questo impedisce la possibile prenotazione del vero indirizzo IP e della posizione dell’utente.

    SwitchVPN supporta diversi protocolli di sicurezza, la cui commutazione può essere effettuata nelle impostazioni dell’applicazione. Il protocollo più avanzato è il sicuro OpenVPN, che è open source e su cui si basano molte reti private virtuali. Gli altri protocolli sono più vecchi e quindi meno sicuri. Si tratta di IKEv2, PPTP, L2TP e SSTP. Inoltre, i dati trasmessi sono protetti di default dalla crittografia AES a 256 bit, che è molto sicura e difficilmente può essere violata.

    La funzione avanzata di sicurezza multi-hop non è supportata da SwitchVPN. Il principio di funzionamento del multi-hop (talvolta indicato come Double VPN) consiste nel connettersi tramite due diversi server VPN in successione. In questo modo, se il primo livello di protezione viene violato o fallisce, una seconda connessione protegge l’utente.

    L’applicazione SwitchVPN non può essere utilizzata per connettersi alla rete Tor. Allo stesso modo, l’account utente SwitchVPN non ha l’opzione di protezione tramite autenticazione a due fattori.

  8. SwitchVPN & Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      No
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    SwitchVPN ha ottenuto risultati contrastanti in un test di sblocco di piattaforme di streaming. Pertanto, non possiamo raccomandarlo per la riproduzione di video.

    La buona notizia è che siamo riusciti a sbloccare video altrimenti non disponibili su YouTube, Netflix, Disney Plus, HBO e Hulu con SwitchVPN. Abbiamo avuto il massimo successo con il server meno caricato del momento, a Dallas, USA. Non siamo riusciti a sbloccare Amazon Prime Video.

    Tuttavia, la riproduzione non è stata fluida, con frequenti balbettii e fastidiose attese per il caricamento dei video. Inoltre, la nostra velocità media di download misurata di 30 Mb/s era sufficiente solo per un flusso full HD. Per le risoluzioni 4k più elevate, è generalmente necessaria una velocità di download di almeno 50 Mbps.

    Per sbloccare film e serie non disponibili sulle piattaforme di streaming, consigliamo di dare la preferenza ad altre VPN. NordVPN, Surfshark e CyberGhost VPN si sono comportati tutti molto bene nel nostro test. Tutti e tre i servizi sono riusciti a sbloccare tutte le piattaforme testate, la velocità era sufficiente per la risoluzione 4k e in più hanno aggiunto importanti funzioni di sicurezza.

  9. Caratteristiche di SwitchVPN: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      No
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      No
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      No
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    La gamma di funzioni premium di SwitchVPN è minima. Il blocco degli annunci, il blocco del malware e il blocco dei tracker sono completamente assenti dall’applicazione.

    SwitchVPN non offre un indirizzo IP dedicato gratuitamente o a pagamento. In tutti i suoi gateway, SwitchVPN utilizza esclusivamente indirizzi IP condivisi, comuni a tutti gli utenti collegati. Questa configurazione non ha alcun impatto sulle prestazioni complessive della VPN. Il vantaggio è un livello superiore di anonimato, in quanto non è possibile assegnare un utente specifico ad una connessione specifica.

    L’applicazione manca di un’utile modalità di camuffamento che può nascondere la protezione VPN attivata sia agli operatori del sito web che all’ISP. La modalità di camuffamento è particolarmente utile nei luoghi in cui l’uso della VPN può causare problemi. Ha anche un effetto positivo sullo sblocco di contenuti protetti da geo-block.

    A SwitchVPN manca anche il monitoraggio della fuga di dati personali verso il dark web che offre il concorrente NordVPN, ad esempio.

  10. Utilizzo della CPU di SwitchVPN e prestazioni dell’applicazione

    L’applicazione SwitchVPN per Windows comporta solo un carico moderato sul dispositivo, che non ha un impatto negativo significativo sull’esperienza dell’utente. Inoltre, pochi secondi dopo la connessione al server, le richieste della CPU e della RAM diminuiscono. L’applicazione viene quindi eseguita in background.

    L’uscita completa dall’applicazione e la riduzione dei requisiti a zero sono possibili tramite un’icona nella barra delle applicazioni.

  11. SwitchVPN Server Torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    SwitchVPN non blocca il torrenting su nessuno dei suoi server, ma non possiamo raccomandare il servizio per questo scopo.

    La nostra velocità media di download di 30 Mb/s e di upload di 32 Mb/s è bassa per il torrenting; è improbabile che la maggior parte degli utenti sfrutti tutto il potenziale della velocità della propria connessione internet. Per la condivisione di file P2P, SwitchVPN è quindi lento.

    Tuttavia, l’applicazione SwitchVPN ha un’importante protezione contro le perdite di DNS e una funzione di kill switch integrata. Entrambe aiutano a proteggere la privacy degli utenti, nascondendo il loro indirizzo IP e la loro posizione agli altri utenti.

    Tuttavia, la migliore VPN per il torrenting offre un supporto significativamente migliore a un prezzo comparabile. Possiamo raccomandare CyberGhost VPN, Proton VPN Plus e NordVPN. Tutte e tre le VPN raggiungono velocità significativamente più elevate, hanno server ottimizzati per i trasferimenti P2P e alcune caratteristiche di sicurezza superiori.

  12. Qual e il Paese di origine di SwitchVPN?

    • Fornitore VPN: CS SYSTEMS, INC
    • Paese d’origine: 🇺🇸 USA

    SwitchVPN è gestita da CS Systems, Inc. con sede a Newark, Delaware, USA.

    La VPN è stata lanciata nel marzo 2010, il fondatore di SwitchVPN è Charu Sharma. Il provider VPN ha avuto sede in India fino al 2016, dopodiché si è trasferito negli Stati Uniti.

    Avere un provider VPN con sede negli Stati Uniti può rappresentare un rischio per alcuni utenti, in quanto il Paese è membro dell’alleanza 5 Eyes. Le agenzie di intelligence e la polizia di questi Paesi monitorano il traffico internet e in alcuni casi possono richiedere il rilascio di informazioni su utenti specifici. I fornitori di VPN devono adeguarsi e rilasciare i dati.

  13. SwitchVPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    SwitchVPN dichiara esplicitamente sul suo sito web che non vengono generati registri durante l’utilizzo dell’applicazione. Pertanto, non vengono memorizzati indirizzi IP, cronologia dei siti web visitati o timestamp.

    Vengono raccolti solo i dati necessari per mantenere l’account utente. In particolare, questi includono l’indirizzo e-mail e le informazioni di pagamento, per consentire la fatturazione dell’abbonamento.

    Una fiducia ancora maggiore in SwitchVPN sarebbe aiutata dal sottoporsi a un audit indipendente della sicurezza dell’applicazione e della gestione dei dati personali. NordVPN o Surfshark, ad esempio, si sottopongono regolarmente a verifiche simili.

    Alcuni fornitori di VPN pubblicano regolarmente un Rapporto di Trasparenza in cui menzionano apertamente le minacce rilevate o il numero di richieste di informazioni ricevute dagli utenti. Warrant Canary funziona su un principio simile, avvisando gli utenti in tempo reale che un operatore VPN ha ricevuto una richiesta di rilascio di dati utente. SwitchVPN non pubblica nulla di simile.

    Finora non è noto alcun caso di fuga dei dati personali degli utenti di SwitchVPN.

  14. SwitchVPN Assistenza: Chat, e-mail…

    Il modo più rapido per raggiungere l’assistenza clienti è la chat live sul sito web SwitchVPN, basta cliccare sull’icona in basso a destra. Durante il nostro test, l’assistenza è stata lenta e abbiamo dovuto aspettare un po’ per ricevere le risposte.

    L’altro modo è il modulo di contatto, in cui è sufficiente descrivere il problema; la risposta arriverà poi via e-mail. Per soluzioni rapide ai problemi più comuni, consigliamo di utilizzare la pagina delle FAQ sul sito web SwitchVPN.

  15. Frequenze sulla VPN di SwitchVPN

    Se SwitchVPN memorizza i registri delle attività internet?
    Secondo l’informativa sulla privacy, l’utilizzo di SwitchVPN non genera registri che mostrino i siti web visitati dall’utente. Non vengono nemmeno memorizzati l’indirizzo IP dell’utente, gli identificatori del dispositivo o i dati trasmessi.

    Tuttavia, SwitchVPN non è sottoposto a controlli indipendenti, pertanto non è garantita la memorizzazione di zero log.

    Il SwitchVPN è adatto per lo streaming su Netflix?
    Durante i test, SwitchVPN è stato in grado di sbloccare film e spettacoli televisivi disponibili solo su Netflix negli Stati Uniti. Il problema di SwitchVPN era la velocità di connessione relativamente bassa, il download misurato di 30 Mb/s non è sufficiente per riprodurre video 4k ad altissima definizione.

    Se si accontenta della risoluzione full HD, SwitchVPN può essere utilizzato per riprodurre i video di Netflix senza molte restrizioni. Per lo streaming di video ad alta risoluzione, le consigliamo di dare la preferenza a NordVPN o Surfshark.

    Dove si trova SwitchVPN?
    SwitchVPN ha sede a Newark, Delaware, USA, dove si è trasferito nel 2016. I primi tempi dell’azienda erano basati in India, da dove proviene il suo fondatore Charu Sharma.
    Qui SwitchVPN ha un’applicazione mobile?
    Sì, SwitchVPN dispone di applicazioni mobili per le piattaforme Android e iOS. Le applicazioni possono essere scaricate da Google Play e App Store.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *