VPNArea Recensione 2024: 3 svantaggi e 6 vantaggi

VPNArea Recensione 2024: 3 svantaggi e 6 vantaggi

7.8
★★★☆
  1. ▼ Indice dei contenuti
    1. VPNArea Garantisce un altissimo livello di privacy
    2. VPNArea Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…
    3. VPNArea e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…
    4. VPNArea App: Facilità d’uso, whitelist, scelta del server…
    5. VPNArea Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza
    6. VPNArea posizioni del server
    7. VPNArea Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…
    8. Caratteristiche di VPNArea: AdBlock, IP statico…
    9. Utilizzo della CPU di VPNArea e prestazioni dell’applicazione
    10. VPNArea Server torrenting
    11. Qual è il Paese di origine di VPNArea?
    12. VPNArea e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…
    13. VPNArea Assistenza: Chat, e-mail…
    14. Frequenze sulla VPN di VPNArea

    VPNArea Garantisce un altissimo livello di privacy

    • Funziona solo con server 186
    • Alcuni dei server offerti non funzionavano
    • Mancanza di un audit del servizio da parte di un’azienda indipendente
    • Utilizza server con memoria RAM
    • Alcuni server possono mascherare le connessioni VPN come traffico normale
    • L’indirizzo IP dedicato è disponibile a un costo aggiuntivo
    • Offre funzioni avanzate, tra cui la Doppia VPN
    • Piattaforme di streaming sbloccate in fase di test
    • La chat in tempo reale è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7

    VPNArea è un servizio originariamente sviluppato in Bulgaria e attualmente gestito da Offshore Security LTD, una società registrata a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. I server e le altre infrastrutture necessarie al funzionamento della VPN sono ospitati in Svizzera.

    Nel nostro test approfondito, VPNArea ha ricevuto un punteggio complessivo di 7,8/10 sulla base delle misurazioni e delle caratteristiche esaminate, classificandolo 18. tra le 90 VPN recensite.

    Ha perso punti nella valutazione VPNArea a causa del basso numero di semplici 186 server. Durante l’utilizzo del servizio, abbiamo riscontrato velocità significativamente fluttuanti, che potrebbero essere state causate dal sovraccarico del server.

    L’applicazione desktop VPNArea è trascurata sotto alcuni aspetti. Abbiamo notato alcuni errori di traduzione e non siamo riusciti a connetterci ad alcuni server. Secondo l’elenco dei server, sono disponibili, ma secondo l’assistenza tecnica non esistono.

    Rispetto ai servizi di fascia alta NordVPN o Surfshark, VPNArea non è stato sottoposto a un audit indipendente che possa confermare la sua sicurezza e il modo in cui gestisce i dati degli utenti.

    I vantaggi includono una buona capacità di sbloccare video protetti da geoblock, abbiamo reso disponibili con successo le librerie su tutte le principali piattaforme. La VPNArea supporta una funzionalità multi-hop superiore, la rotazione automatica dell’indirizzo IP e offre la possibilità di ottenere un indirizzo IP dedicato a un costo aggiuntivo.

    Con un singolo abbonamento, VPNArea può essere utilizzato su un massimo di 8 dispositivi contemporaneamente, il che è sufficiente per la maggior parte degli utenti. La VPNArea può essere utilizzata direttamente sul router, proteggendo efficacemente tutti i dispositivi collegati alla stessa rete.

  2. VPNArea Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo: €9,29​68% di sconto  €3,01 /mese (8 dispositivi)
    • Soddisfatti o Rimborsati: (30 giorni)
    • Versione di Prova Gratuita: No
    • Pagamento in criptovaluta:
      Bitcoin :
      Dash :
      Ethereum :
      Ripple :

    Gli abbonamenti VPNArea sono disponibili nelle opzioni di fatturazione mensile, o nelle opzioni di uno e due anni con pagamento anticipato completo. L’abbonamento biennale è il più vantaggioso, con il solo €3,01 pagamento mensile. Sconti e promozioni a tempo limitato sono talvolta disponibili sul sito web VPNArea.

    Per pagare l’abbonamento può utilizzare una carta di debito o di credito, PayPal o le criptovalute Bitcoin, Ethereum, Dash o Ripple. A un costo aggiuntivo, VPNArea offre la possibilità di ottenere un indirizzo IP dedicato nella località di sua scelta.

    Una garanzia di rimborso è disponibile su tutte le opzioni di abbonamento per 30 giorni dall’ordine. Il rimborso può essere richiesto senza fornire alcuna motivazione attraverso l’assistenza clienti.

    La versione di prova VPNArea non è offerta.

  3. VPNArea e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: 8

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      No
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      No
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      No
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      No
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      No
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    Con un singolo abbonamento, VPNArea può essere utilizzato su un massimo di 8 dispositivi contemporaneamente.

    L’applicazione VPNArea è disponibile per computer Windows, macOS e Linux e per dispositivi mobili Android e iOS. Le istruzioni per l’installazione sono disponibili su VPNArea.

    Sui media center Kodi e Fire TV, VPNArea può essere utilizzato solo dopo che OpenVPN è stato precedentemente impostato su questi dispositivi.

    Il vantaggio di VPNArea è che supporta il traffico dei router, in modo da proteggere efficacemente tutti i dispositivi collegati alla rete. Non importa se VPNArea li supporta direttamente. I dispositivi con protezione preinstallata non sono in vendita, la configurazione di una VPN su un router deve essere eseguita manualmente secondo le istruzioni.

    Il VPNArea manca di supporto diretto per il funzionamento su Android TV, Apple TV, console di gioco Playstation e Xbox, o dispositivi alternativi come Chromebook, nVidia Shield o Raspberry Pi.

    Le estensioni del browser VPNArea non esistono.

  4. VPNArea App: Facilità d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇺🇸 inglese
    • Whitelisting:
      No
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    L’applicazione VPNArea differisce tra i sistemi operativi e i tipi di dispositivi, soprattutto per quanto riguarda le sue funzionalità. Il design dell’ambiente stesso è chiaro. Quando l’abbiamo avviata per la prima volta, abbiamo avuto problemi di accesso quando non è apparsa la finestra appropriata. Questa si trova in modo un po’ confuso nella scheda Impostazioni.

    L’interfaccia dell’app è disponibile solo in inglese e in un unico tema chiaro con elementi blu; non è possibile passare a un’alternativa scura. La VPNArea non supporta whitelist, dove si potevano selezionare programmi e siti per connettersi direttamente a Internet anche quando la protezione VPN è attiva.

    L’elenco dei server è ordinato alfabeticamente per Paese e città. In una scheda separata, vengono filtrati i server ottimizzati per il P2P e il torrenting, per lo streaming video o con funzionalità stealth disponibili. In un elenco separato, l’utente può salvare i suoi server preferiti.

    L’applicazione VPNArea supporta l’attivazione automatica della protezione VPN all’accensione del computer. L’applicazione può anche regolare le impostazioni per il kill switch, la protezione contro le perdite DNS, il blocco degli annunci e del malware o gli aggiornamenti automatici. È disponibile anche la commutazione manuale tra i protocolli.

  5. VPNArea Velocità di connessione: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: Illimitato

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server

    Gli abbonati a VPNArea possono trasferire qualsiasi quantità di dati, questo è uno standard tra i servizi a pagamento.

    Uno svantaggio è l’incapacità di VPNArea di selezionare il server più veloce, e quindi più conveniente, in qualsiasi momento. Questo deve sempre essere selezionato manualmente da un elenco. Un piccolo aiuto può essere la scheda “Consigliati”, dove vengono visualizzati i server consigliati. Anche la classifica dei server in base alla distanza dalla posizione fisica o al valore di risposta attuale può essere una guida.

    Durante i test, abbiamo ripetutamente riscontrato che alcuni server offerti dall’applicazione non erano più effettivamente disponibili.

    Dopo la connessione alla posizione geograficamente più vicina, abbiamo ottenuto un valore medio di download 97 Mb/s. Questa velocità è sufficiente, ad esempio, per la riproduzione di video con risoluzione 4k, per i quali 50 Mbps sono solitamente indicati come limite inferiore. Tuttavia, la velocità di connessione variava in modo significativo per alcuni server.

    Il caricamento ha raggiunto una media di 68 Mb/s nei test ripetuti. Nel contesto delle altre VPN recensite, questo valore è medio, ad esempio con FastestVPN abbiamo raggiunto velocità di 254 Mb/s.

    Il tempo di risposta medio che abbiamo ottenuto 40 ms è sufficiente per le videochiamate, lo streaming video e i giochi online. Tuttavia, le migliori VPN hanno ottenuto risultati significativamente migliori nel test, Ad esempio, AdGuard VPN abbiamo misurato 7 ms, e NordVPN ha avuto una risposta media di 11 ms.

  6. VPNArea posizioni del server

    • Numero di server:
      186
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      53
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇧🇪 Belgio 🇧🇬 Bulgaria 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇪🇪 Estonia 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇸 Islanda 🇮🇹 Italia 🇨🇾 Cipro 🇱🇹 Lituania 🇱🇻 Lettonia 🇱🇺 Lussemburgo 🇭🇺 Ungheria 🇲🇩 Moldavia 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇮🇲 Isola di Man 🇵🇱 Polonia 🇵🇹 Portogallo 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇬🇷 Grecia 🇸🇰 Slovacchia 🇸🇮 Slovenia 🇬🇧 Regno Unito 🇷🇸 Serbia 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera 🇺🇦 Ucraina
    America del Nord 🇨🇦 Canada 🇲🇽 Messico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇦🇷 Argentina 🇧🇷 Brasile 🇨🇱 Chile 🇨🇴 Colombia
    Asia 🇵🇭 Filippine 🇭🇰 Hong Kong 🇮🇳 India 🇮🇩 Indonesia 🇯🇵 Giappone 🇰🇷 Corea del Sud 🇲🇾 Malaysia 🇷🇺 Russia 🇸🇬 Singapore 🇹🇼 Taiwan
    Africa 🇿🇦 Repubblica Sudafricana
    Oceania 🇦🇺 Australia 🇳🇿 Nuova Zelanda

    VPNArea offre 186 server in 53 diversi Paesi.

    Il numero di server non è l’unico parametro indicativo della loro qualità; anche la loro configurazione o il carico attuale giocano un ruolo significativo. Tuttavia, rispetto ai migliori servizi sul mercato, VPNArea ne offre pochi. Il Surfshark elenca 3.200 e CyberGhost VPN elenca 9.264 i server disponibili.

    La maggior parte dei server VPNArea sono allocati in Europa, tuttavia almeno uno è situato in ogni continente. Oltre alle località tradizionali, Bulgaria, Islanda, Cipro, Lussemburgo, Isola di Man, Slovenia, Argentina, Cile, Colombia e Filippine sono rappresentate da VPNArea. Alcuni server VPNArea si trovano anche in Italia, Stati Uniti, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito. Tra i Paesi con censura di Stato, Russia e Singapore fanno parte dell’elenco.

    Durante i test del servizio, abbiamo avuto diversi casi in cui il server indicato nell’elenco non era più disponibile. Abbiamo quindi verificato con l’assistenza clienti VPNArea che il server fosse già stato fisicamente rimosso.

    Il VPNArea non supporta la connessione automatica al server più veloce disponibile. Deve sempre connettersi manualmente. Tuttavia, nell’applicazione sono disponibili diversi filtri che aiutano a classificare i server. Le raccomandazioni includono server ottimizzati per il torrenting, per la rete Tor, o server con tecnologia stealth per fornire una protezione di mascheramento VPN.

    Sono elencati anche i server VPN doppi, in cui l’app si connette attraverso due siti diversi contemporaneamente. In questo modo si ottiene una maggiore sicurezza e un migliore livello di privacy.

  7. VPNArea Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    VPNArea offre diverse funzioni per garantire la sicurezza degli utenti. La più elementare è la protezione contro le perdite DNS e la protezione contro le perdite IPv6, che possono essere attivate nelle impostazioni. La protezione avanzata WebRTC non è disponibile. Durante il test dei server stranieri, siamo stati effettivamente connessi diverse volte in una località diversa da quella scelta. Tuttavia, il nostro indirizzo IP effettivo e la nostra posizione sono stati mantenuti segreti.

    Un’importante funzione di sicurezza è il kill switch, che disconnette completamente il dispositivo da Internet se si perde la connessione al server VPN. Con questa procedura, la posizione reale dell’utente e il suo indirizzo IP rimangono segreti. Tuttavia, VPNArea non può ripristinare la connessione al server.

    Nelle impostazioni dell’applicazione, può selezionare un protocollo dal menu OpenVPN UDP, OpenVPN TCP e IKEv2. Tutti i protocolli disponibili sono standard nel settore VPN, con OpenVPN che è considerato più moderno. I dati trasmessi sono protetti dalla crittografia AES a 256 bit, considerata molto sicura.

    Un livello superiore di privacy e sicurezza può essere raggiunto scegliendo un server Double VPN (multi-hop), dove VPNArea si connette attraverso due siti diversi contemporaneamente. Se la protezione del primo server dovesse essere superata, l’utente è comunque protetto dal secondo server. Il compromesso per una maggiore sicurezza è una minore velocità. Il VPNArea offre solo una coppia di server Germania-Olanda.

    La VPNArea può essere utilizzata per fornire protezione durante gli spostamenti nella rete Tor. I rispettivi server possono essere identificati dall’etichetta “Tor” nel loro nome.

    Il monitoraggio delle fughe di dati personali sul dark web non è offerto da VPNArea. Lo stesso vale per la sicurezza dell’account utente con l’autenticazione a più fattori.

  8. VPNArea & Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    VPNArea è utile per sbloccare i video dalle piattaforme di streaming. Gestisce persino server dedicati negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Italia per questo scopo.

    In un primo momento abbiamo provato a sbloccare le librerie di piattaforme di streaming straniere tramite i server regolari, con esito negativo. Quando poi ci siamo collegati a un server dedicato, il video è stato riprodotto senza difficoltà. Con VPNArea, siamo riusciti a sbloccare i video da YouTube, Netflix, Amazon Prime Video, Disney Plus, HBO Max e Hulu.

    In media, il download misurato 97 Mb/s sarebbe sufficiente per riprodurre video con risoluzione 4k, per i quali sono richiesti almeno 50 Mbps. Tuttavia, i nostri test hanno rivelato una variazione significativa della velocità tra i server, che occasionalmente ha causato problemi con il caricamento dei video a più alta risoluzione.

    Per una riproduzione affidabile ad altissima risoluzione senza complicazioni, consigliamo di preferire NordVPN o Surfshark. Entrambi i servizi hanno velocità di trasferimento costantemente elevate, si comportano bene su tutte le piattaforme di streaming del test e aggiungono un eccellente livello di sicurezza.

  9. Caratteristiche di VPNArea: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      No
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    In termini di offerta di funzioni extra, VPNArea è uno dei servizi migliori.

    L’applicazione VPNArea supporta il blocco degli annunci e il malware. AdBlock ha avuto risultati contrastanti durante i test, con alcuni annunci che non sono stati nascosti. Non può fornire il blocco dei tracker VPNArea.

    Tra i server disponibili in VPNArea, alcuni portano l’etichetta Stealth. Il loro vantaggio è la capacità di mascherare la protezione VPN attivata all’ISP e ad altre parti.

    Una caratteristica interessante che molti servizi VPN non offrono è la rotazione dei siti. Nelle impostazioni può attivare la commutazione automatica dell’indirizzo IP o la commutazione del server VPN. Questa funzione rende molto più difficile il tracciamento degli utenti, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza.

    A pagamento, è possibile acquistare un indirizzo IP dedicato per VPNArea, che a differenza dell’opzione standard gratuita non sarà condiviso con altri utenti. L’ubicazione dell’indirizzo IP dedicato può essere scelta tra una serie di opzioni in tutto il mondo, con USA, Regno Unito, Hong Kong e Singapore disponibili.

  10. Utilizzo della CPU di VPNArea e prestazioni dell’applicazione

    Sebbene le app VPN non comportino in genere un carico irragionevole sui dispositivi, abbiamo visto risultati contrastanti con VPNArea. Abbiamo monitorato l’utilizzo della CPU del portatile, con VPNArea che ha avuto una media dello 0,2%. Lo stesso vale per la batteria.

    Il consumo di RAM è stato significativamente più elevato, con VPNArea che ha consumato fino a 200 MB. Si tratta di un valore elevato per gli standard dei servizi VPN, che si avvicina a quello, ad esempio, dei browser internet. Tuttavia, i computer moderni sono in grado di gestire l’applicazione, ma l’utilizzo su computer più vecchi può causare problemi di stabilità.

    Può ridurre il consumo di risorse del computer quando la protezione non è attivata, chiudendo completamente l’applicazione tramite l’icona nella barra delle applicazioni. Per accelerare il caricamento del computer, le consigliamo di disabilitare il lancio automatico dell’applicazione all’accensione del dispositivo.

  11. VPNArea Server torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    VPNArea supporta il torrenting e la condivisione di file P2P su tutti i suoi server. Alcuni di essi, situati negli Stati Uniti, in Australia, in Germania e in altri Paesi, sono addirittura ottimizzati per questo tipo di traffico e sono contrassegnati dalla dicitura “P2P” nell’applicazione.

    Le velocità di download 97 Mb/s e di upload 68 Mb/s sono sufficienti per il torrenting, anche se abbiamo visto valori significativamente migliori per le migliori VPN disponibili.

    Ai fini del torrenting, consigliamo di confrontare VPNArea con Ivacy VPN e CyberGhost VPN.

  12. Qual è il Paese di origine di VPNArea?

    • Fornitore VPN: Offshore Secure LTD
    • Paese d’origine: 🇦🇪 Emirati Arabi Uniti

    La struttura dell’operatore di VPNArea è piuttosto opaca. Offshore Secure LTD indica come sede principale Dubai, Emirati Arabi Uniti, ma in passato era Varna, Bulgaria. Questo è anche il luogo di origine di VPNArea. L’operatore sostiene che i suoi server e altre infrastrutture si trovano in Svizzera.

    Questa distribuzione è favorevole per gli utenti, in quanto la Svizzera ha una legislazione piuttosto rigida per proteggere gli utenti.

    La Bulgaria, gli Emirati Arabi Uniti e la Svizzera non fanno parte del gruppo dei 14 Paesi Eyes. La polizia e i servizi di intelligence di questi Paesi possono monitorare il traffico internet e ottenere e condividere informazioni sugli utenti. Gli operatori VPN sono quindi obbligati a consegnare i dati in loro possesso.

  13. VPNArea e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    L’operatore sostiene che VPNArea non genera alcun registro quando utilizza il servizio. Pertanto, non vengono raccolte informazioni sull’indirizzo IP effettivo dell’utente, sulle pagine visitate, sui tempi di utilizzo o sugli identificatori del dispositivo.

    Come abbiamo verificato con l’assistenza clienti, VPNArea utilizza server con memoria RAM, che per loro natura non possono memorizzare dati per lunghi periodi di tempo. I dati vengono continuamente riprodotti e cancellati senza recupero dopo un riavvio o uno spegnimento del server. I server e le altre infrastrutture VPNArea si trovano in Svizzera.

    Tuttavia, l’operatore di VPNArea è obbligato a rilasciare tutte le informazioni in suo possesso su un determinato utente in caso di richiesta legittima. Secondo l’azienda, tale situazione non si è ancora verificata.

    Vengono raccolti solo i dati necessari per il mantenimento dell’account utente VPNArea, nella gamma di indirizzo e-mail, nome utente e password. Secondo le condizioni d’uso, l’indirizzo e-mail non viene verificato in alcun modo, quindi è possibile utilizzarne uno fittizio. Lo svantaggio in questo caso è l’impossibilità di recuperare la password di un account dimenticato.

    I cittadini dell’Unione Europea possono richiedere la cancellazione dei dati in loro possesso da parte dell’operatore VPNArea ai sensi del GDPR.

    Ai fini fiscali, il Paese di residenza è richiesto al momento dell’ordine di un abbonamento, ma anche questa informazione non viene verificata in alcun modo. Per ottenere il massimo livello di anonimato, consigliamo di utilizzare le criptovalute per pagare il suo abbonamento.

    Ad oggi, non è noto alcun caso di fuga o vendita dei dati degli utenti VPNArea. Una verifica indipendente da parte di un’azienda rispettabile sarebbe ancora più affidabile. Non siamo riusciti a rintracciare alcun Rapporto di Trasparenza VPNArea.

    La VPNArea è seriamente interessata alla privacy quando gestisce il cosiddetto Bug Bounty Program. Se gli utenti del servizio scoprono una vulnerabilità nell’applicazione e la segnalano ai creatori, possono ricevere una ricompensa finanziaria. Il provider VPN provvederà poi a correggerla, garantendo una maggiore sicurezza per tutti gli utenti.

  14. VPNArea Assistenza: Chat, e-mail…

    L’assistenza clienti viene fornita in modalità chat 24 ore su 24 all’indirizzo VPNArea. Il personale di supporto è stato in grado di rispondere a tutte le nostre domande.

    Può anche utilizzare l’indirizzo e-mail support@vpnarea.com per contattare l’assistenza, oppure può creare un ticket nel suo account utente sul sito VPNArea. Qualsiasi problema può essere segnalato direttamente dall’applicazione, dove i log possono essere allegati al messaggio, da cui l’assistenza può individuare più facilmente la causa dell’errore.

    Le risposte alle domande più comuni si trovano nella scheda FAQ, VPNArea non gestisce un forum di utenti. Le istruzioni per attivare il servizio per le rispettive piattaforme sono disponibili come link nel profilo dell’utente.

  15. Frequenze sulla VPN di VPNArea

    Il VPNArea è gratuito?
    Il VPNArea è un servizio a pagamento, il prezzo dell’opzione di abbonamento più conveniente è €3,01 al mese. La versione di prova VPNArea non è disponibile, né è possibile scaricare l’alternativa gratuita con, ad esempio, funzioni limitate.

    Se ordina VPNArea e non la soddisfa, può usufruire di una garanzia di rimborso di 30 giorni.

    Sicuro VPNArea?
    La VPNArea non è verificata da una società indipendente per confermare la sicurezza dell’applicazione e la privacy dei dati degli utenti. Tuttavia, si tratta di un servizio relativamente sicuro, grazie alla memorizzazione di zero log, ai server con memoria RAM, alla crittografia a 256 bit dei dati trasmessi o alla funzione kill switch e alla protezione DNS leak. Inoltre, il fornitore di VPN paga una ricompensa finanziaria agli utenti che rilevano una minaccia alla sicurezza nell’app.

    Un livello di privacy ancora più elevato può essere raggiunto pagando una quota di abbonamento tramite criptovaluta e collegandosi ai server Double VPN o Stealth.

    Si VPNArea è adatto per guardare Netflix?
    La VPNArea offre diversi server specificamente ottimizzati per lo streaming video. Utilizzandoli, siamo stati in grado di sbloccare contenuti stranieri da Netflix, YouTube, Amazon Prime Video, Disney Plus, HBO Max e Hulu.

    L’aspetto negativo dell’utilizzo di VPNArea per lo streaming è la fluttuazione del bitrate su alcuni server, che rende molto difficile la riproduzione di video con risoluzione 4k. Per sbloccare senza problemi i video ad altissima definizione, le consigliamo di privilegiare la migliore VPN per Netflix.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *