Recensione di IPVanish VPN 2024: 3 svantaggi e 5 vantaggi

Recensione di IPVanish VPN 2024: 3 svantaggi e 5 vantaggi

7.8
★★★☆
  1. ▼ Indice dei contenuti
    1. IPVanish VPN Può mascherare le connessioni VPN
    2. Abbonamento ad IPVanish VPN: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…
    3. IPVanish VPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…
    4. App IPVanish VPN: Facilità d’uso, whitelist, scelta del server…
    5. Velocità di connessione di IPVanish VPN: Upload, Download e Latenza
    6. Posizioni dei server di IPVanish VPN
    7. Caratteristiche di sicurezza di IPVanish VPN: Protezione DNS leak, Kill Switch…
    8. IPVanish VPN e Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…
    9. Caratteristiche di IPVanish VPN: AdBlock, IP statico…
    10. Utilizzo della CPU di IPVanish VPN e prestazioni dell’applicazione
    11. IPVanish VPN e server di torrenting
    12. Qual è il Paese di origine di IPVanish VPN?
    13. IPVanish VPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…
    14. Assistenza di IPVanish VPN: Chat, e-mail…
    15. FAQ sulla VPN di IPVanish VPN

    IPVanish VPN Può mascherare le connessioni VPN

    • Ping medio (148 ms)
    • Prezzo di abbonamento più alto rispetto alle migliori VPN
    • Non supporta il blocco di pubblicità, malware e tracker
    • Con un unico abbonamento, puoi proteggere 999 dispositivi contemporaneamente
    • Download (109 Mb/s) e upload (89 Mb/s) buoni
    • Audit indipendente della politica no-log
    • La funzione di scramble impedisce il rilevamento della protezione VPN attiva
    • Sconto per gli studenti

    IPVanish VPN è gestita dalla società statunitense Ziff Davis, Inc. la cui scuderia comprende anche i servizi StrongVPN e Vipre Internet Shield VPN. IPVanish VPN è adatta a sbloccare lo streaming video, ad esempio, e ha ricevuto un punteggio complessivo di 7,8/10 nel nostro test. Questo la colloca al 19° posto tra le 90 VPN recensite.

    IPVanish VPN èerde punti nella valutazione complessiva a causa di un rapporto peggiore tra il prezzo dell’abbonamento (€2,34 al mese) e le funzioni offerte. Anche la velocità di risposta è sensibilmente peggiore, mentre IPVanish VPN ha una media di 148 ms, Surfshark offerto a un prezzo paragonabile raggiunge solo 10 ms.

    IPVanish VPN pecca anche di un supporto diretto per l’uso su smart TV o console di gioco. Tra le caratteristiche extra, IPVanish VPN non supporta il blocco della pubblicità, del malware dannoso e dei tracker.

    Tra i punti di forza di IPVanish VPN c’è la capacità di sbloccare i video dalle piattaforme di streaming; nel nostro esperimento, ha sbloccato tutte le librerie straniere, tra cui Netflix e Disney Plus. Inoltre, le ottime velocità di download 109 Mb/s e di upload 89 Mb/s consentono di riprodurre video 4K ad altissima definizione.

    Inoltre, la funzione di scramble disponibile può mascherare la protezione VPN attivata, ad esempio, dagli operatori delle piattaforme di streaming. Alcuni di loro cercano di bloccare l’accesso agli utenti con VPN. I dati trasmessi IPVanish VPN sono protetti da una crittografia a 256 bit e gli utenti possono scegliere tra diversi protocolli, tra cui le moderne soluzioni OpenVPN e WireGuard.

  2. Abbonamento ad IPVanish VPN: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo: €10,31​77% di sconto  €2,34 /mese (999 dispositivi)
    • Soddisfatti o Rimborsati: (30 giorni)
    • Versione di Prova Gratuita: No
    • Pagamento in criptovaluta:
      No
      Bitcoin :No
      Dash :No
      Ethereum :No
      Ripple :No

    Gli abbonamenti ad IPVanish VPN sono disponibili con fatturazione mensile e opzioni prepagate di uno o due anni. L’opzione meno conveniente è il pagamento mensile a €10,31. D’altra parte, quela più vantaggiosa è l’abbonamento biennale, il cui prezzo mensile è di €2,34.

    Le caratteristiche e i parametri del servizio sono identici per tutte le opzioni di abbonamento, l’unica differenza è il prezzo. È leggermente superiore alla media rispetto ad altre VPN, e le soluzioni concorrenti spesso offrono più funzioni. Il vantaggio è la possibilità di utilizzare IPVanish VPN su 999 dispositivi contemporaneamente.

    Gli abbonamenti annuali e biennali sono soggetti a una garanzia di rimborso di 30 giorni. I rimborsi possono essere richiesti tramite l’assistenza tecnica; non è richiesta alcuna motivazione per la cancellazione. I rimborsi vengono effettuati generalmente entro 3 giorni dalla richiesta.

    Nella prima fase dell’ordine, viene selezionata l’opzione di abbonamento, nella seconda fase è necessario inserire l’indirizzo e-mail dove verrà creato l’account utente. Bisogna anche inserire una password per l’account, che deve essere sufficientemente sicura. Per pagare l’abbonamento si possono utilizzare carte di debito e di credito o PayPal, Google Pay e Amazon Pay. Il pagamento tramite criptovalute non è possibile per IPVanish VPN.

    La variante gratuita di IPVanish VPN, ad esempio, con funzioni limitate, non è disponibile. Anche la versione di prova IPVanish VPN non esiste.

    È uno dei pochi servizi che offre uno sconto per studenti.

  3. IPVanish VPN e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: Illimitato

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      No
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    Sottoscrivendo un abbonamento, IPVanish VPN può essere utilizzato contemporaneamente su 999 dispositivi.

    L’applicazione IPVanish VPN è direttamente disponibile per computer Windows, macOS e Linux e per dispositivi mobili Android e iOS.

    L’app IPVanish VPN è compatibile con smart TV Fire TV e dispositivi Chromebook. Non sono disponibili applicazioni separate per altre smart TV, console di gioco o dispositivi Raspberry Pi alternativi.

    Il vantaggio di IPVanish VPN è che supporta il traffico del router, il che facilita la protezione di tutti i dispositivi collegati alla stessa rete, comprese le console di gioco e le smart TV sopra citate. Le istruzioni per configurare il router sono disponibili su IPVanish VPN.

    Le estensioni del browser IPVanish VPN sono disponibili per Chrome, Opera, Firefox, Brave e Vivaldi.

  4. App IPVanish VPN: Facilità d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇮🇹 italiano 🇺🇸 inglese +6 altre🇩🇪 tedesco 🇪🇸 spagnolo 🇫🇷 francese 🇵🇹 portoghese 🇵🇱 polacco 🇳🇱 olandese
    • Whitelisting:
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    L’installazione dell’applicazione mobile e desktop è facile anche per gli utenti meno esperti. Mentre la versione mobile è disponibile negli app store, la versione desktop è liberamente scaricabile sul web IPVanish VPN. In caso di complicazioni, sono disponibili tutorial per ogni sistema operativo.

    IPVanish VPN può essere utilizzato in 8 diverse lingue, compreso l’italiano. Una caratteristica piacevole è la possibilità di scegliere tra l’aspetto chiaro e scuro dell’applicazione, che può essere selezionato automaticamente in base alle impostazioni del sistema operativo.

    L’ambiente dell’applicazione IPVanish VPN è chiaro e quindi di facile utilizzo. Per tutte le funzioni vengono fornite brevi spiegazioni per facilitarne l’uso. Sia la versione mobile che quella desktop presentano una mappa che indica la posizione di ogni server. Dopo aver lanciato l’applicazione, viene sempre visualizzata una schermata iniziale con un’icona per connettersi al server. Nella parte superiore dello schermo (in basso su mobile), è disponibile una barra con il resto dei controlli.

    Il vantaggio è l’estensione delle opzioni di configurazione, compresi molti dettagli. Una panoramica completa, compresi i tutorial, è disponibile su IPVanish VPN. Il centro di assistenza e la gestione dell’account utente si trovano nella stessa posizione.

    Una delle utili funzioni di IPVanish VPN è la whitelist, che le consente di creare un elenco di app e siti web che si connettono direttamente a Internet anche quando la VPN è attivata.

    Si può anche utilizzare la connessione automatica, che garantisce l’attivazione automatica della VPN quando ci si collega a una rete wi-fi non protetta. Si consiglia di riavviare il dispositivo dopo aver abilitato la funzione.

    L’icona sulla finestra principale viene utilizzata per connettersi manualmente al server, oppure la funzione “più veloce disponibile” viene utilizzata per selezionare automaticamente il server più veloce in quel momento. In alternativa, la posizione di connessione può essere selezionata manualmente da un elenco in cui sono ordinate alfabeticamente per Paese o città. Per ogni località disponibile, vengono mostrati i valori dei tempi di risposta attuali. Cliccando sull’icona a forma di stella, il server può essere salvato come preferito e accedere più velocemente la volta successiva.

    Una volta connesso correttamente al server, vengono visualizzati l’indirizzo IP, il tempo di connessione e il grafico di utilizzo dei dati.

  5. Velocità di connessione di IPVanish VPN: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: Illimitato

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server

    IPVanish VPN non limita l’utente nella quantità di dati trasferiti, cosa che è standard tra le VPN a pagamento.

    I tempi di connessione al server durante i test erano di pochi secondi, il che è standard tra le VPN. Quando abbiamo selezionato l’opzione automatica del server più veloce disponibile, la connessione è stata leggermente più veloce. Le velocità di trasferimento misurate sono state molto buone.

    La velocità di download per IPVanish VPN è stata in media pari a 109 Mb/s, sufficiente per scaricare file voluminosi e guardare video 4K.

    La velocità media di upload misurata pari a 89 Mb/s è altrettanto sufficiente per caricare file di grandi dimensioni su Internet.

    Tra i parametri monitorati, il tempo di risposta è stato il peggiore, avendo registrato una media di 148 ms nonostante i test ripetuti. Tale risposta può causare scatti fastidiosi durante le videochiamate o quando si gioca al computer, con le migliori VPN in classifica, come Surfshark che raggiungono valori intorno a 10 ms. Per quanto riguarda la velocità di risposta rispetto alla velocità di trasferimento, è meglio una velocità inferiore.

  6. Posizioni dei server di IPVanish VPN

    • Numero di server:
      2.200
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      51
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇧🇪 Belgio 🇦🇱 Albania 🇧🇬 Bulgaria 🇨🇿 Cechia 🇩🇰 Danimarca 🇪🇪 Estonia 🇫🇮 Finlandia 🇫🇷 Francia 🇭🇷 Croazia 🇮🇪 Irlanda 🇮🇸 Islanda 🇮🇹 Italia 🇱🇹 Lituania 🇱🇺 Lussemburgo 🇭🇺 Ungheria 🇲🇩 Moldavia 🇩🇪 Germania 🇳🇱 Olanda 🇳🇴 Norvegia 🇵🇱 Polonia 🇵🇹 Portogallo 🇦🇹 Austria 🇷🇴 Romania 🇬🇷 Grecia 🇸🇰 Slovacchia 🇸🇮 Slovenia 🇬🇧 Regno Unito 🇷🇸 Serbia 🇪🇸 Spagna 🇸🇪 Svezia 🇨🇭 Svizzera 🇹🇷 Turchia
    America del Nord 🇨🇦 Canada 🇨🇷 Costa Rica 🇲🇽 Messico 🇺🇸 USA
    America del Sud 🇧🇷 Brasile 🇦🇷 Argentina 🇨🇱 Chile 🇨🇴 Colombia 🇵🇪 Perù
    Asia 🇮🇳 India 🇮🇱 Israele 🇯🇵 Giappone 🇰🇷 Corea del Sud 🇲🇾 Malaysia 🇸🇬 Singapore 🇦🇪 Emirati Arabi Uniti 🇹🇼 Taiwan
    Africa 🇿🇦 Repubblica Sudafricana
    Oceania 🇦🇺 Australia

    Gli utenti di IPVanish VPN possono connettersi a 2.200 server in 51 Paesi del mondo. Rispetto ai servizi concorrenti, questi sono valori superiori alla media.

    La maggior parte dei server IPVanish VPN si trova tradizionalmente in Europa, ma almeno un server è disponibile in ogni continente. Tra i Paesi disponibili ci sono Italia, Stati Uniti, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, mentre Albania, Islanda, Costa Rica, Malesia, Perù e Serbia sono tra quelli meno comuni. Tra i Paesi in cui vige la censura governativa, IPVanish VPN ha server negli Emirati Arabi Uniti e in Turchia.

    Non dispone di server specificamente ottimizzati per torrenting o streaming, ad esempio, ma tutte le funzioni sono disponibili in tutte le località.

  7. Caratteristiche di sicurezza di IPVanish VPN: Protezione DNS leak, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      No
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    La principale caratteristica di sicurezza di IPVanish VPN è la protezione DNS, che ha funzionato in modo affidabile durante il nostro test.

    L’applicazione IPVanish VPN ha un’importante funzione kill switch che ha funzionato correttamente. Il kill switch impedisce la possibile perdita dell’indirizzo IP o della posizione di un utente, disconnettendo immediatamente il dispositivo da Internet se perde la connessione al server VPN. Si tratta di una caratteristica standard della maggior parte dei servizi VPN.

    IPVanish VPN protegge tutti i dati trasmessi con una crittografia AES a 256 bit, considerata una delle più forti sul mercato. Viene utilizzata, tra l’altro, in ambito militare o per proteggere i sistemi bancari.

    Nelle impostazioni dell’applicazione, puoi scegliere tra i moderni protocolli WireGuard e OpenVPN, che integrano le soluzioni più vecchie L2TP, IKEv2 e IPSEC. La gamma di protocolli può essere considerata buona, anche se alcune VPN concorrenti (come AdGuard VPN) stanno sviluppando i propri protocolli che possono risultare più sicuri sotto alcuni aspetti.

    Un vantaggio di IPVanish VPN è il supporto della funzionalità multi-hop, per la quale alcuni fornitori utilizzano il nome Double VPN. Il suo principio di funzionamento consiste nel connettersi attraverso due diversi server VPN contemporaneamente, il che aumenta il livello di privacy.

    Il supporto per il traffico Tor è assente con IPVanish VPN.

  8. IPVanish VPN e Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    IPVanish VPN si può usare per sbloccare le librerie di piattaforme di streaming straniere. Nel nostro test, ha gestito video da Netflix, YouTube, Amazon Prime Video, Disney Plus, HBO Max e Hulu.

    Siamo riusciti a sbloccare immediatamente gli stream di alcune piattaforme, mentre per altre il processo è stato più complicato. Le piattaforme di streaming cercano di rilevare e bloccare le connessioni VPN. In questi casi, consigliamo di disconnettersi e riconnettersi al server, poiché così l’indirizzo IP cambia in un altro che potrebbe non essere più presente nell’elenco dei blocchi.

    In media, la velocità di download raggiunta di 109 Mb/s consente di riprodurre video 4K. A tal fine, viene generalmente indicata come necessaria una velocità di almeno 50 Mbps.

    Prima di scegliere IPVanish VPN, consigliamo comunque di leggere le recensioni di NordVPN e CyberGhost VPN, che offrono un eccellente supporto per tutte le piattaforme di streaming, un’ottima sicurezza e velocità di connessione sufficienti per i video 4K.

  9. Caratteristiche di IPVanish VPN: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      No
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      No
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      No
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    IPVanish VPN non offre molte funzioni extra. Ad esempio, l’applicazione pecca della funzione di blocco di pubblicità, malware e tracker, che si trova piuttosto facilmente in altre VPN.

    L’app mobile IPVanish VPN può utilizzare lo split tunneling, per cui crea un elenco di app che si collegheranno direttamente a Internet anche quando la VPN è attivata.

    Una funzione interessante è Scramble, che può camuffare le connessioni VPN, ad esempio, dagli operatori di piattaforme di streaming. Per loro, è più difficile rilevare la protezione VPN attivata e bloccare gli accessi da essa. Allo stesso tempo, l’utente ha la possibilità di reimpostare la dimensione MTU per le reti mobili.

    Il servizio non offre né il port forwarding né l’inoltro dell’indirizzo IP statico, anche se con un costo aggiuntivo.

  10. Utilizzo della CPU di IPVanish VPN e prestazioni dell’applicazione

    IPVanish VPN comporta un carico normale sul dispositivo che non è fuori linea con la media delle VPN recensite. La dimensione dell’applicazione desktop IPVanish VPN è di circa 50 MB.

    Inoltre, il carico dell’applicazione desktop IPVanish VPN può essere ulteriormente ridotto semplicemente disabilitando le funzioni più pesanti. Da questo punto di vista, l’applicazione è abbastanza buona. La funzione più gravosa per le risorse del sistema è la Connessione automatica, che mantiene l’applicazione IPVanish VPN costantemente in esecuzione in background. Può essere completamente disattivata solo tramite l’icona della barra delle applicazioni.

  11. IPVanish VPN e server di torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    IPVanish VPN è utilizzabile per il torrenting, sebbene nessuno dei server è specificamente ottimizzato per questo tipo di traffico.

    I trasferimenti P2P sono abilitati su tutti i server in uso, e le nostre velocità misurate di download di 109 Mb/s e di upload di 89 Mb/s sono sufficienti per il torrenting. Gli utenti sono protetti dalla crittografia dei file a 256 bit e da un kill switch durante la condivisione di dati P2P.

    La IPVanish VPN supporta tutti i principali client di torrenting, compresi bitTorrent, uTorrent e Vuze.

  12. Qual è il Paese di origine di IPVanish VPN?

    • Fornitore VPN: Ziff Davis, Inc.
    • Paese d’origine: 🇺🇸 USA

    L’operatore di IPVanish VPN è Ziff Davis, Inc. un gruppo di social network, videogiochi e sicurezza internet. È in attività dal 1927, quando ha iniziato come editore di riviste tecniche. L’azienda ha sede a New York, USA, e ha lanciato la sua prima VPN nel 2012. Oltre a IPVanish VPN, gestisce anche StrongVPN e Vipre Internet Shield VPN.

    Esistono diversi servizi VPN con sede negli Stati Uniti, e questo non è raro. Tuttavia, vale la pena notare che gli Stati Uniti fanno parte del gruppo di Paesi Five Eyes che monitorano le attività degli utenti di Internet. Possono condividere i dati raccolti tra loro in caso di sospetta minaccia alla sicurezza. Altri Paesi membri sono il Canada, il Regno Unito, l’Australia e la Nuova Zelanda.

    IPVanish VPN non memorizza i dati ottenuti eseguendo una VPN. Tuttavia, è soggetta alla legge degli Stati Uniti ed è costretta a rispettare le autorità governative in caso di richiesta legittima di dati.

  13. IPVanish VPN e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    IPVanish VPN presenta una politica no-log. Pertanto, quando si utilizza la VPN, le informazioni sui dati trasferiti, gli indirizzi IP, i timestamp delle connessioni e le richieste DNS non vengono memorizzate. Durante i test, abbiamo verificato che la protezione DNS integrata funziona quando non si verificano perdite.

    Alcuni tipi di dati vengono comunque raccolti quando si utilizza IPVanish VPN. Si tratta di informazioni necessarie per il corretto funzionamento del servizio e dell’account utente, come l’indirizzo e-mail, la password o il metodo di pagamento scelto.

    Secondo l’informativa sulla privacy, IPVanish VPN raccoglie anche dati aggregati e anonimi, che includono in particolare messaggi di fallimento dell’applicazione, dati del dispositivo o dati di configurazione. L’elenco completo dei dati memorizzati è pubblicato da IPVanish VPN sul suo sito web.

    Il sito web di IPVanish VPN utilizza i cookie, che possono essere bloccati nelle impostazioni del browser.

    Sebbene la quantità di dati memorizzati sia minima, IPVanish VPN deve rilasciarli in caso di richiesta legittima da parte di un’autorità pubblica. Per questo motivo, l’utente ha il diritto di verificare i dati raccolti tramite l’assistenza ed eventualmente di farli cancellare.

    La credibilità dell’affermazione “zero log storage” è supportata da un audit indipendente effettuato da Leviathan Security Group. Inoltre, IPVanish VPN presente nelle valutazioni degli utenti di Trustpilot, dove si comporta molto bene.

    I buoni livelli di privacy sono aiutati anche dalla funzione multi-hop, che consente di connettersi attraverso due diversi server VPN contemporaneamente.

  14. Assistenza di IPVanish VPN: Chat, e-mail…

    Il modo più semplice per contattare l’assistenza clienti è la chat live 24/7, disponibile nell’app mobile e sul sito web IPVanish VPN. La chat può essere utilizzata anche senza un account utente esistente.

    L’assistenza 24/7 è disponibile anche sotto forma di modulo di contatto. Dal lunedì al venerdì, l’assistenza di IPVanish VPN può essere contattata anche telefonicamente.

    Per risolvere i problemi in modo ancora più rapido, è disponibile un database di tutorial e FAQ all’indirizzo IPVanish VPN. Anche il blog, dove vengono pubblicati regolarmente post sulla sicurezza di Internet, può essere utile. Il IPVanish VPN è presente anche sui social network X (ex Twitter) e Facebook.

  15. FAQ sulla VPN di IPVanish VPN

    IPVanish VPN funziona in Cina?
    No, IPVanish VPN non può essere utilizzato in Cina. Il Paese cerca di bloccare il più possibile i servizi VPN, per cui il loro utilizzo è complicato. Ad esempio, il concorrente Windscribe Pro ha un track record soddisfacente per l’uso in Cina.
    IPVanish VPN vende i dati sensibili dei propri utenti?
    L’informativa sulla privacy IPVanish VPN afferma che nessun dato memorizzato viene venduto o reso disponibile a terzi. Le uniche eccezioni sono le autorità superiori, come la polizia, che l’operatore deve rispettare in caso di richiesta legittima. Il IPVanish VPN impedisce parzialmente questo grazie alla politica di archiviazione dei log pari a zero. Ciò che non ha, non può rilasciarlo.
    Si può usare IPVanish VPN senza abbonamento?
    Ad esempio, IPVanish VPN non offre una versione gratuita con funzioni limitate.

    Terminato il periodo di prova gratuito, viene attivato automaticamente un abbonamento mensile relativamente poco conveniente a €10,31. Se vuoi solamente provare IPVanish VPN, ti consigliamo di annullare l’abbonamento prima del termine dei 30 giorni.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *