HotspotShield Free Recensione 2024: 8 svantaggi e 2 vantaggi

HotspotShield Free Recensione 2024: 8 svantaggi e 2 vantaggi

6.6
★★★
  1. HotspotShield Free: Una VPN gratuita con molti svantaggi

    • I dati degli utenti potrebbero essere venduti agli inserzionisti
    • Pubblicita visualizzate sull’applicazione mobile
    • I server sono presenti solo in 3 Paesi
    • Il supporto tecnico non e disponibile
    • Sono supportate solo le piattaforme di base
    • Bassa velocita di download (45 Mb/s) e upload (5 Mb/s)
    • Velocita di risposta molto inferiore alla media (131 ms)
    • La VPN non e sottoposta ad audit
    • Volume di trasferimento dati illimitato
    • Puo connettersi da 5 dispositivi

    Il HotspotShield Free e una VPN gratuita della societa americana Intersections, LLC. Il servizio e rivolto agli utenti meno esigenti e funge da pubblicita per la variante a pagamento HotspotShield Premium.

    Il vantaggio di HotspotShield Free e l’esclusivo volume di trasferimento dati illimitato della VPN gratuita. Nei nostri test, abbiamo misurato velocita di download sufficienti di 45 Mb/s, e la possibilita di utilizzare la VPN su 5 dispositivi simultaneamente e positiva.

    La HotspotShield Free ha implementato la protezione contro le perdite DNS e un’importante funzione di sicurezza, il kill switch. Il blocco degli annunci, del malware e dei tracker e disponibile nell’estensione per Chrome.

    L’aspetto negativo di HotspotShield Free e la mancanza di un controllo di sicurezza; in passato, le VPN sono state macchiate da informazioni reputazionali sulla vendita dei dati degli utenti. La condivisione con terze parti e una malizia comune delle VPN gratuite.

    Per garantire la massima sicurezza e privacy, consigliamo di dare la preferenza a VPN verificate come NordVPN o Proton VPN Plus.

  2. HotspotShield Free Abbonamento: Codice sconto, prova gratuita, garanzia di rimborso…

    • Prezzo:  Gratis­ (5 dispositivi)

    HotspotShield Free e gratuito per un tempo illimitato. Non sono richieste informazioni di pagamento per ottenere il servizio.

    Lo stesso operatore offre anche un servizio a pagamento HotspotShield Premium, che ha piu funzioni e supporta piu piattaforme. Offre 3.200 server in 41 Paesi di tutto il mondo, e l’utente puo collegarsi a uno qualsiasi di essi.

    Il prezzo dell’opzione di abbonamento piu conveniente, HotspotShield Premium, e di €8,17 al mese. L’ordine e coperto da una garanzia di rimborso entro 45 giorni.

  3. HotspotShield Free e dispositivi supportati: Android, iOS, macOS…

    • Limite dispositivi: 5

    Piattaforme supportate

    • Android:
      Android è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • Android TV:
      No
      Android TV è supportata dal 36 % delle VPN recensite
    • Apple TV:
      No
      Apple TV è supportata dal 18 % delle VPN recensite
    • Fire TV:
      No
      Fire TV è supportata dal 43 % delle VPN recensite
    • Chromebook:
      No
      Chromebook è supportato dal 20 % delle VPN recensite
    • Chromecast:
      No
      Chromecast è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • iOS:
      iOS è supportato dal 99 % delle VPN recensite
    • Kodi:
      No
      Kodi è supportato dal 21 % delle VPN recensite
    • Linux:
      No
      Linux è supportato dal 61 % delle VPN recensite
    • Mac:
      Mac è supportato dal 98 % delle VPN recensite
    • NAS:
      No
      NAS è supportato dal 24 % delle VPN recensite
    • nVidia Shield:
      No
      nVidia Shield è supportato dal 14 % delle VPN recensite
    • Playstation:
      No
      La Playstation è supportata dal 20 % delle VPN recensite
    • Raspberry Pi:
      No
      Il Raspberry Pi è supportato dal 17 % delle VPN recensite
    • Roku:
      No
      Roku è supportato dal 16 % delle VPN recensite
    • Router:
      No
      I router sono supportati dal 53 % delle VPN recensite
    • Windows:
      Windows è supportato dal 100 % delle VPN recensite
    • Xbox:
      No
      Xbox è supportato dal 20 % delle VPN recensite

    Estensioni del Browser

    • Brave :
      L'estensione del browser Brave è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Chrome :
      L'estensione di Chrome è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Edge :
      No
      L'estensione del browser Edge è offerta dal 21 % delle VPN recensite
    • Firefox :
      No
      L'estensione del browser Firefox è offerta dal 34 % delle VPN recensite
    • Opera :
      L'estensione del browser Opera è offerta dal 43 % delle VPN recensite
    • Safari :
      No
      L'estensione del browser Safari è offerta dal 0 % delle VPN recensite
    • Vivaldi :
      L'estensione del browser Vivaldi è offerta dal 43 % delle VPN recensite

    Durante il nostro test, siamo stati in grado di connetterci da 5 dispositivi simultaneamente con un unico account, sebbene il sito web HotspotShield Free indichi un limite di un dispositivo.

    Il supporto dei dispositivi e uno degli aspetti piu deboli di HotspotShield Free. L’applicazione e disponibile solo per i dispositivi desktop Windows e macOS e per i dispositivi mobili Android e iOS.

    L’alternativa Linux non e supportata, né puo HotspotShield Free essere utilizzata su smart TV, console di gioco o altri tipi di dispositivi. Inoltre, non e supportato per funzionare su un router in grado di proteggere tutti i dispositivi collegati alla stessa rete.

    La versione gratuita di HotspotShield Free puo essere utilizzata tramite estensioni per i browser Chrome, Brave e Vivaldi.

  4. HotspotShield Free App: Facilita d’uso, whitelist, scelta del server…

    • Lingue dell’App: 🇺🇸 inglese +9 altre🇩🇪 tedesco 🇪🇸 spagnolo 🇫🇷 francese 🇵🇹 portoghese 🇷🇺 russo 🇰🇷 coreano 🇯🇵 giapponese 🇹🇷 turco 🇦🇪 arabo
    • Whitelisting:
      Il whitelisting è supportato dal 52 % delle VPN recensite

    L’interfaccia HotspotShield Free dell’app mobile e del desktop e molto simile. Dopo aver selezionato un server o cliccato sul pulsante di connessione, vengono visualizzate informazioni dettagliate sulla connessione. Queste includono la velocita di connessione attuale, il carico del server e l’indirizzo IP corrente. La versione desktop include anche una misurazione della velocita di connessione a Internet.

    L’ambiente HotspotShield Free ha un tema scuro, con l’opzione di passare a un look chiaro solo nell’app mobile. Una parte molto fastidiosa dell’applicazione mobile e rappresentata dagli annunci video che vengono visualizzati e riprodotti quando la connessione VPN e attiva o inattiva.

    L’app mobile, HotspotShield Free, e disponibile solo in inglese; su un computer, puo scegliere tra 10 diverse lingue. Purtroppo, l’italiano non e tra queste.

    Tutte le varianti dell’applicazione offrono l’avvio e la connessione automatica alla VPN quando il dispositivo viene acceso. E disponibile una funzione whitelist, in cui puo selezionare le applicazioni e i siti web che si connetteranno direttamente a Internet anche quando la VPN e accesa. Puo anche utilizzare la blacklist per selezionare app (su mobile) e siti web (su desktop) che attivano sempre la protezione VPN quando vengono visitati.

  5. HotspotShield Free Velocita di connessione: Upload, Download e Latenza

    • Trasferimento dei dati: Illimitato

    Velocità di download

    Velocità di upload

    Latenza dei server


    HotspotShield Free non limita in alcun modo l’utente con la quantita di dati trasferiti, rendendola un’offerta piuttosto eccezionale tra le VPN gratuite. Sui dispositivi mobili, questo e compensato da un fastidioso annuncio sotto forma di un video di 30 secondi che deve essere visualizzato ogni 15 minuti. La riproduzione ripetuta degli annunci puo estendere la durata dell’utilizzo illimitato della VPN a diverse ore.

    Durante i test, la connessione ai server HotspotShield Free e stata veloce.

    Abbiamo raggiunto una velocita media di download di 45 Mb/s, collocando HotspotShield Free nella meta inferiore nel contesto di tutte le VPN recensite. La velocita di connessione puo oscillare quando utilizza una rete privata, e tale velocita potrebbe causare complicazioni durante la riproduzione di video 4K. Per questo motivo, viene indicata una velocita di download di 50 Mbps come minimo richiesto.

    La velocita media di upload raggiunta durante i test e stata 5 Mb/s. Pertanto, HotspotShield Free non e adatto al trasferimento di grandi quantita di dati.

    Nei test ripetuti, abbiamo misurato un tempo di risposta medio di 131 ms, che puo essere definito insufficiente rispetto ad altre VPN. Ad esempio, Surfshark ha ottenuto una velocita di risposta di 10 ms, mentre Private Internet Access ha misurato una media di 11 ms. Per quanto riguarda la velocita di risposta, e meglio un valore inferiore. Una velocita di risposta troppo elevata puo causare un fastidioso stuttering durante i giochi o le videochiamate.

  6. HotspotShield Free posizioni del server

    • Numero di server:
      800
      Il numero medio di server delle VPN recensite è di 1699.
    • Numero di paesi:
      3
      Il numero medio di Paesi offerti dalle VPN recensite è di 41.
    Europa 🇬🇧 Regno Unito
    America del Nord 🇺🇸 USA
    America del Sud
    Asia 🇸🇬 Singapore
    Africa
    Oceania

    Gli utenti di HotspotShield Free possono connettersi a server in un numero limitato di Paesi 3, con l’aggiunta delle opzioni di New York e Los Angeles negli Stati Uniti.

    Tutti i server di 800 in HotspotShield Free supportano tutte le funzioni offerte. D’altra parte, non ci sono server specificamente ottimizzati per il torrenting o lo streaming video.

    La scarsa selezione di server e uno dei limiti comuni delle VPN gratuite. Ad esempio, Atlas VPN Free offre server in 2 Paesi, mentre TunnelBear VPN Free offre agli utenti una scelta di 47 Paesi.

    Per la versione a pagamento, HotspotShield Premium, la scelta e piu ampia, con 3.200 server in 41 Paesi di tutto il mondo.

  7. HotspotShield Free Caratteristiche di sicurezza: Protezione perdita DNS, Kill Switch…

    • Protezione DNS:
      La protezione DNS è offerta dal 92 % delle VPN recensite.
    • Kill switch:
      Il Kill Switch è offerto dal 87 % delle VPN recensite.
    • Multi-Hop:
      No
      La connettività Multi-Hop è offerta dal 20 % delle VPN recensite.
    • Tor:
      No
      Il supporto di Tor è offerto dal 19 % delle VPN recensite

    HotspotShield Free ha implementato la protezione contro le perdite DNS, che e una delle caratteristiche di sicurezza di base. Durante i nostri test non si e verificata alcuna fuga di richieste DNS.

    L’applicazione e dotata di una funzione kill switch che disconnette il dispositivo da Internet se la connessione al server VPN fallisce. Grazie a questa procedura, l’indirizzo IP e la posizione dell’utente non saranno rivelati e i dati trasmessi non potranno essere compromessi.

    Non disponibile con HotspotShield Free e la funzione multi-hop, in cui la connessione viene instradata attraverso due diversi server VPN contemporaneamente. Il vantaggio e un livello superiore di sicurezza e privacy, mentre lo svantaggio puo essere una velocita di connessione inferiore. Il multi-hop, noto anche come doppia VPN, e supportato, ad esempio, da NordVPN o Ivacy VPN.

    Nelle impostazioni HotspotShield Free, puo scegliere tra un paio di protocolli. Il moderno e veloce Wireguard supporta sempre piu servizi, mentre il protocollo Hydra e stato sviluppato direttamente dall’operatore VPN.

    Tutti i dati trasmessi sono protetti dalla crittografia AES a 256 bit, considerata molto sicura e utilizzata, tra gli altri, dall’esercito americano.

    L’autenticazione a due fattori dell’account utente non e supportata da HotspotShield Free. Anche la funzione di connessione Tor non e disponibile.

  8. HotspotShield Free & Streaming: Netflix, YouTube, Amazon Prime…

    • Amazon Prime:
      Lo streaming di Amazon Prime è supportato dal 52 % delle VPN recensite
    • Disney:
      Lo streaming di Disney+ è supportato dal 53 % delle VPN recensite
    • HBO:
      No
      Lo streaming di HBO è supportato dal 57 % delle VPN recensite
    • Hulu:
      No
      Lo streaming di Hulu è supportato dal 49 % delle VPN recensite
    • Netflix:
      No
      Lo streaming di Netflix è supportato dal 67 % delle VPN recensite
    • Youtube:
      Lo streaming di YouTube è supportato dal 97 % delle VPN recensite

    HotspotShield Free offre opzioni molto limitate per lo streaming video.

    Nel nostro test, siamo stati in grado di sbloccare solo lo streaming video dalle piattaforme Amazon Prime Video, Disney Plus e YouTube. I tentativi di sbloccare lo streaming video da HBO Max, Hulu e Netflix non hanno avuto successo nonostante i ripetuti tentativi.

    I server specificamente ottimizzati per la riproduzione di video non sono disponibili su HotspotShield Free. Trattandosi di un servizio gratuito, cio non sorprende. La variante a pagamento, HotspotShield Premium, dispone di tali server.

    Inoltre, su un dispositivo mobile, la riproduzione del video era complicata da un annuncio di 30 secondi che doveva essere visualizzato ogni 15 minuti per mantenere attiva la connessione VPN. Per una visione video ininterrotta, e preferibile utilizzare uno dei servizi a pagamento. Per sbloccare il flusso, e adatta l’opzione a pagamento HotspotShield Premium o CyberGhost VPN.

  9. Caratteristiche di HotspotShield Free: AdBlock, IP statico…

    • Blocco Pubblicità:
      Il blocco delle pubblicità è offerto dal 44 % delle VPN recensite
    • Blocco Malware:
      Il blocco del malware 33 % delle VPN recensite
    • Blocco Tracker:
      Il blocco dei tracker è offerto dal 38 % delle VPN recensite

    HotspotShield Free offre il blocco degli annunci, del malware e dei tracker nelle estensioni di Chrome. Puo nascondere gli annunci fastidiosi sui siti web, impedire che il codice maligno venga memorizzato sul suo computer e impedire il caricamento dei codici di tracciamento.

    Il camuffamento non e disponibile per HotspotShield Free. Disponibile solo su alcuni servizi a pagamento, questa funzione puo camuffare una VPN come una normale connessione a Internet. Puo essere utilizzata, ad esempio, quando utilizza Internet in Paesi in cui l’uso delle VPN e problematico.

    HotspotShield Free non offre un indirizzo IP statico, nemmeno a pagamento.

  10. Utilizzo della CPU di HotspotShield Free e prestazioni dell’applicazione

    L’applicazione non e impegnativa per le prestazioni del dispositivo; durante i nostri test, il carico sul computer e stato minimo. Dopo aver chiuso l’applicazione, questa rimaneva in esecuzione in background e consumava ancora un po’ di energia. Per uscire completamente dal processo, l’applicazione deve essere chiusa tramite l’icona della barra delle applicazioni.

    Anche la versione mobile dell’applicazione, HotspotShield Free, e stata semplice e non ha causato problemi nell’utilizzo del telefono.

  11. HotspotShield Free Server torrenting

    • Torrent:
      Il supporto al torrent è offerto dal 89 % delle VPN recensite

    Sebbene HotspotShield Free stesso supporti il torrenting, non e adatto a questo tipo di traffico.

    Per il trasferimento di file di grandi dimensioni, la bassa velocita e molto limitante; durante i nostri test, abbiamo misurato il download medio di HotspotShield Free a 45 Mb/s e l’upload medio a solo 5 Mb/s. Non sorprende che la VPN non gestisca alcun server specificamente ottimizzato per la condivisione di file P2P.

    Una soluzione piu adatta per il regolare torrenting e quella di ottenere la variante a pagamento di HotspotShield Premium o una VPN con elevate velocita di trasferimento e un buon livello di sicurezza. Ad esempio, possiamo consigliare NordVPN o ExpressVPN.

  12. Qual e il Paese di origine di HotspotShield Free?

    • Fornitore VPN: Pango LLC (an Aura company)
    • Paese d’origine: 🇺🇸 USA

    HotspotShield Premium e gestito da AnchorFree, Inc. con sede a Redwood City, California. L’azienda e di proprieta della societa madre, il gruppo Pango, che sviluppa diversi prodotti per fornire sicurezza e privacy su Internet. Oltre alla VPN gratuita, offre un’opzione a pagamento chiamata HotspotShield Premium.

    AnchorFree, Inc. ha sede negli Stati Uniti e fa parte del gruppo 5/9/14 Eyes. Questi Paesi monitorano l’attivita internet degli utenti e possono condividere le informazioni ricevute tra loro per motivi legittimi. Allo stesso tempo, possono esercitare pressioni sugli operatori VPN affinché collaborino con le autorita e forniscano l’accesso ai dati degli utenti.

  13. HotspotShield Free e Privacy: Politica di registrazione, problemi legati alla sicurezza…

    • Nessuna registrazione:
      La Politica No-Log è rispettata dal 78 % delle VPN recensite.

    HotspotShield Free afferma di non memorizzare alcun dato dell’utente.

    Tuttavia, nel 2017, AnchorFree, Inc. ha dovuto affrontare le accuse di raccogliere i dati degli utenti, compresi gli indirizzi IP e gli identificatori dei dispositivi, per poi venderli agli inserzionisti.

    Poiché il servizio gratuito HotspotShield Free non e controllato da una societa indipendente, non e possibile verificare il livello di sicurezza promesso. Secondo le informazioni disponibili, tutti i server sono dotati di dischi rigidi che consentono l’archiviazione dei dati a lungo termine.

    Per garantire il massimo livello possibile di privacy e sicurezza, non e saggio utilizzare le VPN gratuite disponibili. Consigliamo di scegliere servizi VPN verificati che utilizzano la memoria RAM e garantiscono l’archiviazione zero dei log.

  14. HotspotShield Free Assistenza: Chat, e-mail…

    L’assistenza tecnica e molto limitata per la versione gratuita. Esiste una sezione FAQ sul sito web HotspotShield Free, oppure puo porre una domanda a un chatbot. Tuttavia, puo rispondere solo ad una gamma limitata di domande.

    Non e possibile contattare direttamente una persona del supporto tecnico.

  15. Frequenze sulla VPN di HotspotShield Free

    Si tratta di HotspotShield Free una VPN affidabile?
    Sull’affidabilita di HotspotShield Free aleggia un’ombra di dubbio. Né l’applicazione né il servizio stesso sono controllati da una societa indipendente, e nel 2017 il suo operatore ha affrontato le accuse di vendere i dati dei suoi utenti agli inserzionisti. Nel contesto delle altre VPN recensite, HotspotShield Free non puo essere considerato un servizio affidabile.
    Se HotspotShield Free vende i dati dei suoi utenti?
    Non possiamo rispondere a questa domanda in modo definitivo. Nel 2007, l’operatore HotspotShield Free ha affrontato le accuse di rivendere indirizzi IP, identificatori di dispositivi e altri dati degli utenti agli inserzionisti.
    Chi e il proprietario di HotspotShield Free?
    L’operatore del servizio HotspotShield Free e AnchorFree, Inc. una societa americana con sede al 155 Constitution Drive, Menlo Park, California. AnchorFree fa parte di Pango Group, che e di proprieta di Aura, un’azienda di sicurezza Internet.

Lascia Recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *